Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2014

Audizioni per Grease e Pinocchio il 15 dicembre al Teatro della Luna. Ecco il bando.

Attenzione!Lunedì 15 dicembre presso il Teatro Della Luna di Assago, si terrano le audizioni per Ben due spettacoli della Compagnia Della Rancia: Grease e Pinocchio. Il bando completo e la procedura di registrazione sono disponbili all'indirizzo www.compagniadellarancia.it/audizioni Audizioni CompagniadellaRancia 2015 (1) by Ciquitita71

Nasce "Musical Project". Intervista a Manuel Frattini, Direttore Artistico del progetto.

Eugenio Contenti, Rosa Bulfaro e Manuel Frattini Un nuovo progetto per Manuel Frattini che questa volta lo vedrà coinvolto per la prima volta come Direttore Artistico in collaborazione con Associazione Mirò Music School. Nasce così  Musical Project , un corso della durata di sei mesi, che inizierà a gennaio 2015, e che offre la possibilità di uno studio personalizzato di canto, danza e recitazione. Musical Project partirà con un workshop aperto a tutti nel mese di dicembre... Manuel Frattini per la prima volta diventa Direttore Artistico di un nuovo progetto di formazione sul musical. Manuel ha accettato di collaborare con l’Associazione Mirò Music School, una scuola già attiva da un decennio che si è sempre occupata di canto e danza, per far nascere un corso di avviamento finalizzato a una prima conoscenza sulle discipline del teatro musicale. Manuel Frattini si avvale della consulenza artistica di Eugenio Contenti , performer fra i più apprezzati del panorama italiano e internazional

I fantastici Stomp saranno in scena al Teatro Brancaccio

“Pura magia da palcoscenico, ballerete sulle vostre poltrone!” (The Sunday Telegraph), “Brillante e molto divertente: il teatro al massimo della sua seduzione” (New York Times) “Con la sua combinazione unica di teatro, danza e musica, questa produzione pluripremiata continua a richiamare pubblico in tutto il mondo”. STOMP trova la bellezza e la sua essenza nella realtà quotidiana in cui viviamo. Trasforma scope in strumenti, battiti di mani in una conversazione, bidoni della spazzatura in percussioni; il disordine della vita urbana diventa fonte di stupore e ritmo contagioso. Glynis Henderson Productions è l’originale co-produttore di STOMP, insieme ai creatori dello spettacolo Yes/No Productions e ha prodotto STOMP in tutto il mondo (ad eccezione del Nord America). Lo spettacolo ha girato più di 40 paesi. GHP ha presentato STOMP a Parigi, dove lo spettacolo è rimasto per 43 settimane, riscuotendo notevole successo, così come ha organizzato un tour principale attraverso l’Europa, l’Eu

Fra pochi giorni a Milano l' attesissimo debutto di "Spring Awakening". Video dell' esibizione in conferenza.

Sta per arrivare... dal 12 al 30 novembre al Teatro Menotti di Milano sarà finalmente in scena "Spring Awakening- Risveglio di Primavera" tratto dall’opera  di Frank Wedekind. Libretto e testi Steven Sater - Musiche Duncan Sheik. http://www.tgmusicaleteatroinitalia.com/2014/06/sprink-awakening-si-riconferma-per-la.html Lo spettacolo è stato presentato ufficialmente alla stampa lo scorso 29 ottobre con una conferenza davvero fuori dal comune... I ragazzi si sono esibiti in costume con musica dal vivo e la presentazione dei loro personaggi, è avvenuta sul palco tramite l' introduzione di Gianluca Ferrato. Un vero mini show che ha permesso ai presenti di "toccare con mano" l' unicità di quest' opera musicale. Sono intervenuti Emanuele Gamba, regista, Pietro Contorno, produttore e direttore artistico, Franco Mussida, direttore del C.P.M.- Centro Professione Musica e Simone Nardini, direttore di M.T.S- Musical the School. L'  arrivo a Milano è stato prece

Al Teatro Litta va in scena Pirandello: "Sogno (ma forse no)"

Una giovane e bella donna ha un amante del quale comincia però a stancarsi, mentre inizia a riassaporare il fascino di un altro amante, avuto in precedenza, il quale è tornato ricchissimo da paesi lontani. Nel breve spazio di un sogno, la donna vive in modo conflittuale il contrasto fra le due pulsioni: l’affievolirsi del desiderio per l’amante attuale e il riaccendersi del desiderio per l’amante precedente ora diventato molto facoltoso. Nel sogno l’amante attuale, consapevole del fatto che la giovane donna non lo ama più, la strangola lasciando sul suo collo un solco livido, come una sorta di collana. Questa immagine onirica si sovrappone a quella di una vera collana di perle ammirata e desiderata dalla giovane donna nella vetrina di un gioielliere. Quando la donna si sveglia sospira di sollievo per essere uscita dall’incubo, ma scopre che qualcuno ha recapitato una scatola contenente la collana tanto desiderata, mandata dal  suo ex amante, tornato ricchissimo da Giava. Mentre si appr

La Compagni Teatro Folle presenta " OGM- organismi geneticamente modificati" di Enzo Ferrara

Debutta l’11 novembre al Teatro Sala Uno di Roma “OGM, organismi geneticamente modificati” una commedia di Enzo Ferrara portata in scena dalla Compagnia Teatro delle Follie che ne affida la regia a Fabio Avaro. Commedia in nove mesi e due parti cesarei, come la definisce lo stesso autore, “OGM” racconta la storia di due coppie di futuri genitori, interpretate da Vicky Catalano e Fabio Avaro da una parte e Valeria Sgaramella e Francesco Stella dall’altra, che s’incontrano nella sala d’attesa di un medico, inventore di un nuovo straordinario metodo scientifico che permette di modificare la struttura genetica del feto. Le mamme e i papà potranno dunque decidere come e soprattutto cosa diventerà il proprio figlio, prima ancora che il nascituro venga al mondo. Una volta che le signore si saranno sottoposte al forse neanche tanto futuristico trattamento, le due coppie saranno prese da mille ansie e dubbi e vivranno i nove mesi successivi passando per una serie di divertenti imprevisti dovu

"Hai paura del buio?" Un viaggio itinerante tra culture e linguaggi con ospiti del teatro e della musica.

DOMANI, VENERDI’ 31 OTTOBRE ALLE 23.20 SU laeffe (canale 50 DTT e tivùsat, 139 di Sky) “HAI PAURA DEL BUIO?” ARRIVA IN TV CON LO SPECIALE RACCONTO DE LAEFFE UN MANIFESTO FIRMATO MANUEL AGNELLI PER ILLUMINARE LA CULTURA CON AFTERHOURS E LA PARTECIPAZIONE DI GIULIANO SANGIORGI, NICCOLO’ FABI, DANIELE SILVESTRI E TANTI ALTRI ARTISTI ITALIANI. Le telecamere de laeffe raccontano - con la guida del leader degli Afterhours Manuel Agnelli – un anno di “Hai paura del buio?”, il FESTIVAL-MANIFESTO itinerante ideato dal frontman degli Afterhours che da Torino a L’Aquila, passando per Milano e Roma coinvolge da oltre 12 mesi artisti italiani della musica, dell’arte, del teatro, della letteratura, pensatori, creativi ed un pubblico di giovanissimi appassionati intorno all’importanza della cultura come tesoro intellettuale e piattaforma di contaminazione tra culture e linguaggi. Un viaggio emozionante guidato da Manuel Agnelli con la partecipazione di alcuni tra i più importanti esponenti rappresent

Secondo appuntamento con "Aperitivo in concerto" al Teatro Manzoni.

Domenica 16 novembre, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni (via Manzoni, 42 – Milano), per il terzo appuntamento della XXX Edizione di “ Aperitivo in Concerto ”, sono di scena in prima italiana due nuove stelle del pianoforte jazz: Jason Moran e Robert Glasper. Il loro concerto si preannuncia come un’appassionante esplorazione della grande storia del jazz partendo dall’espressività contemporanea: sia Jason Moran che Robert Glasper sono, infatti, profondi conoscitori delle vicende stilistiche della musica afro-americana e nel contempo attenti a recepire gli stimoli e gli umori del presente. Il primo si è affermato con un approccio estremamente innovativo e avventuroso, ma in cui il rapporto con la tradizione del piano jazz, da Fats Waller a James P. Johnson, è imprescindibile; il secondo ha raggiunto il successo con uno sperimentale connubio fra hip hop, blues, soul e jazz che gli ha permesso di vincere un Grammy Award. Con tali capacità, i due artisti si uniscono per dare vita ad

Al Teatro della Cooperativa uno spettacolo per rendere omaggio a Gigi Riva. " Da Leggiuno in Nazionale".

Lo spettacolo, di teatro canzone, unico show in Italia ad aver avuto il “placet” di scena da parte dello stesso Gigi Riva , è interamente costruito sulla figura del celebre calciatore nato e cresciuto a Leggiuno sul lago Maggiore. Il 7 novembre, giorno del debutto, sarà il suo settantesimo compleanno. …Tutto ha inizio nel 2006 quando Francesco Pellicini, attore e scrittore nato a Luino, cantò la canzone “ Da Leggiuno in Nazionale ” (Decio – Pellicini) proprio sul campo sportivo di Leggiuno durante un suo spettacolo estivo all’interno del suo festival del teatro e della comicità. In platea, tra il pubblico, la sorella di Gigi Riva - Fausta - la quale, a fine show, commossa, chiamò Gigi per raccontargli di un simpatico artista luinese che aveva cantato una bellissima canzone in suo onore! Da qui il contatto diretto con Gigi e la nascita di un vero e proprio show a lui dedicato. L’evento, atto unico, ripercorre la carriera calcistica del grande bomber dalla nascita sino ai giorni d’ogg

Max Tortora al Teatro Sistina con "L' Amore e la Follia"

Max Tortora torna sulle tavole del palcoscenico, dal 4 al 9 Novembre al Teatro Sistina, per la gioia di chi ha goduto delle sue performance imitative e comiche, nel corso di questi anni, tra cinema e radio. Sono però le apparizioni televisive a rendergli davvero merito della sua grande capacità imitativa: Alberto Sordi, Luciano Rispoli, Adriano Celentano, Franco Califano e Michele Santoro sono solo alcuni dei personaggi famosi ai quali ha dato corpo, voce e anima. Max Tortora infatti è sempre andato oltre le caricature individuando nei suoi 'originali' un'incongruenza o una specificità che, grazie ad una rielaborazione ironica, ha trasformato in esilaranti ed indimenticabili parodie. Essendo un attento osservatore, Tortora porta in scena le sue considerazioni della realtà e le relative rielaborazioni artistiche: "Sarà un minestrone di attualità, televisione e tanta musica. Il tutto condito con un po' della mia follia". Racchiuse nel titolo sono infatti le due

Unica tappa italiana de "Il Lago dei Cigni On Ice" al Teatro degli Arcimboldi.

BaGS Live è lieta di annunciare l’unica tappa italiana del tour mondiale di The Imperial Ice Stars , la compagnia internazionale di danza su ghiaccio, che affascinerà ed emozionerà il pubblico milanese al Teatro degli Arcimboldi dall’11 al 15 febbraio 2015 con un’incantevole versione de “ Il Lago dei Cigni on Ice ”. The Imperial Ice Stars è una pluripremiata compagnia australiana che negli ultimi otto anni ha totalizzato oltre 2000 repliche in più di 23 paesi nel mondo riscuotendo sempre ampi consensi di pubblico e critica e creandosi, grazie alle proprie personalissime e sofisticate versioni su ghiaccio dei balletti più classici, una reputazione senza eguali. A febbraio finalmente il pubblico milanese potrà vivere le magiche atmosfere di questa sfavillante produzione e vedere il palcoscenico del Teatro Arcimboldi incredibilmente trasformato in una grande pista di pattinaggio. Con la magnifica musica di Čajkovskij come colonna sonora, “Il Lago dei Cigni On Ice” racconta una storia se

Torino capitale europea del teatro senza testo Istantaneo 2014. Cinque giorni di spettacoli con artisti di tutto il mondo

XVII edizione della kermesse torinese dell’improvvisazione teatrale con star internazionali e nazionali 13 spettacoli, prime nazionali e format di fama internazionale. E’ il più importante appuntamento dell’improvvisazione teatrale italiana. Si chiama Istantaneo e nel 2014 si ripresenta al pubblico torinese con la XVII edizione. Il festival rappresenta la vetrina della migliore improvvisazione internazionale e lo fa coinvolgendo star italiane e mondiali. Si va quindi dalla compagnia belga Quicksilver, all’italiana Improteatro, per poi passare dagli inglesi The School of Night ai padroni di casa di Quinta Tinta. Nel festival spettacoli che hanno già riempito i teatri di tutto il mondo come Jump e The School of Night, e vere e proprie produzioni “istantanee” create dall’incontro a Torino degli artisti e proposte sperimentalmente al pubblico: Stonehenge, dedicato al tema della creatività spontanea, Immaginaria, in cui gli attori si confronteranno in una performance improvvisata con i pup

"La Cattiva Strada" un viaggio attraverso la storia della musica in nome di De Andrè.

Angela Zappolla ed Aldo Ascolese  presentano LA CATTIVA STRADA  20 e 27 novembre presso Hernandez Art- Via Copernico 8 - Milano Uno spettacolo dedicato alle emozioni in musica italiana! Aldo Ascolese ,dopo i grandi successi estivi, riparte con il tour invernale scavando nelle pieghe del repertorio di Faber in un viaggio meraviglioso fra le canzoni che hanno consegnato alla storia della musica e della letteratura italiana il nome De André.  È un duo, violino elettrico e chitarra in uno spettacolo dedicato ai brani cantautorali, dai successi più amati dal pubblico, tornando anche indietro con una piccola retrospettiva delle canzoni che hanno formato questo grande artista ed nfluenzato il nostro Aldo. Aldo Ascolese, alla chitarra sarà accompagnato da Angela Zapolla , polistrumentista (violino,viola,chitarra,flauto traverso...) è da Milos Raparini (pianista ed ingegnere del suono). Sul palcoscenico condividono uno spazio rarefatto di suggestioni personali, di atmosfere senza tempo ma anch

"La Dea dell' Amore": un cult di Woody Allen rivive a teatro con Giulia Di Quilio.

Dopo il grande successo di questa estate nella meravigliosa cornice del Teatro Romano di Ostia Antica, giovedì 6 novembre 2014 alle ore 21,00 al Teatro dell’ Angelo di Roma, torna in esclusiva sulle scene italiane, Giulia Di Quilio e Antonello Avallone in uno dei più divertenti film di Allen degli ultimi anni “ La Dea dell’Amore ” per la regia di Antonello Avallone. Interpretato da Antonello Avallone, definito dalla critica il Woody Allen italiano, insieme alla splendida Giulia Di Quilio; “regina” del Burlesque sulla scena internazionale (si è esibita In Australia, Francia, Turchia), ammaliante seduttrice da Oscar ne La Grande bellezza di Paolo Sorrentino, la Di Quilio svela, per la prima volta in questo spettacolo, il suo talento comico. Lenny, giornalista sportivo sposato con Amanda, si lascia da lei convincere ad adottare un bambino. Il bimbo, con la sua intelligenza e vivacità, lo strega al tal punto da fargli nascere l'ossessione di scoprire quali siano i reali genitori. La

"Le note travestite" al Teatro Franco Parenti.

Se ogni recital vuole un filo conduttore, mai se n'era visto uno più cangiante, variopinto ed estroso come quello che corre a zigzag nella trama di " Le note travestite ". Con virtuosismo da stilisti dell'impossibile, Antonio Ballista e Lorna Windsor prendono questo filo per intessere con le dita e con la voce un numero infinito di velami, riuscendo comunque a stiparli uno per uno nel baule nero e traslucido di uno Steinway Gran Coda. Ma che cosa accomuna l'arte astratta per eccellenza a un tema così "visuale" come il travestimento? Scopriamolo in questo viaggio musicale, costellato di sorprese, dentro un tema che non smette di variare magicamente: si parte da brani che parlano di travestimento del corpo e dell'anima, attingendo a musical, opera lirica, operetta e canzonetta e spaziando tra viados e paggi maliziosi, dei dell'Olimpo e "drag queens"; si prosegue interrogando la natura perversa e polimorfa del pianoforte, Fregoli tra gli s

Sold out al Teatro Sistina per il ritorno de "Il Vizietto- La Cage aux Folles"

Al Teatro Sistina di Roma , tra scintillanti lustrini e coloratissime paillettes, un debutto all’insegna del successo per “ Il Vizietto - La Cage aux Folles ”, il musical firmato Massimo Romeo Piparo con Enzo Iacchetti e Marco Columbro che ieri sera, giovedì 23 ottobre, ha registrato il tutto esaurito. Un pubblico davvero entusiasta, con molti volti noti: insieme al padrone di casa, il direttore artistico e regista dello spettacolo Massimo Romeo Piparo c’erano Vittoria Belvedere prossima protagonista proprio con la regia di Piparo dell’attesissimo “Tutti insieme appassionatamente” al fianco di Luca Ward, Maurizio Battista, Gaia De Laurentiis, Simona Marchini, anche lei tra poco sul palco del Sistina con “La Mostra” per la regia di Gigi Proietti. Tra gli ospiti anche Lorella Cuccarini, Pamela Prati, Nini Salerno, Eva Grimaldi, Massimiliano Pazzaglia e la bellissima principessa malese Tengku Zatashas di Selangor, figlia del Sultano della Malesia, con numerosa delegazione al seguito. Ap

Giuseppe Pambieri ne "L' Infinito Giacomo" solo per una data al Teatro Manzoni.

Giuseppe Pambieri , per un’unica, eccezionale serata veste i panni di Giacomo Leopardi in L’INFINITO GIACOMO. Il ritratto di un artista senza tempo, al di là di ogni regola, creatore di eterna bellezza. La scoperta di un Giacomo Leopardi inedito, di un genio precocissimo, di un adolescente inquieto, di un amante appassionato, di un uomo che ha il coraggio di guardare la realtà e accettare la verità del dolore senza compromessi e facili giustificazioni. L’umanità irriverente del poeta e il suo spirito dissacrante sono al centro di questo viaggio attraverso le sue opere: l’Epistolario, lo Zibaldone, gli scritti filosofici e politici, le Operette Morali e i Canti. L’imperfezione del genio, in tutta la sua irregolarità, conduce alla solitudine, a un pellegrinaggio estenuante nell’universo. Leopardi è un re senza regno, è Amleto che arriva oltre il limite del conoscibile, supera la coscienza affermando la vita nel suo groviglio inestricabile di bene e male; per il genio tutto è noia, è ted

Debutta al Teatro Carcano "Aspettando Godot"

Una nuova produzione 2014/15 del Teatro Carcano di Milano, ASPETTANDO GODOT di Samuel Beckett. Protagonisti un formidabile quartetto di attori di grande valore e temperamento formato da Antonio Salines (Estragone), Luciano Virgilio (Vladimiro), Edoardo Siravo (Pozzo), Enrico Bonavera (Lucky) . Accanto a loro Michele Degirolamo nel ruolo del Ragazzo. La regia è di Maurizio Scaparro, uno dei maestri della scena italiana e internazionale, alla sua seconda collaborazione con il Teatro Carcano dopo l’eccezionale exploit della Coscienza di Zeno della stagione 2012/13 e alla sua prima messinscena beckettiana. Lo spettacolo debutterà in sede il prossimo 12 novembre e affronterà da gennaio a marzo 2015 una tournée che lo porterà a Trento, Mirandola, Monza, Scandiano, Vignola, Catania. Scritto da Samuel Beckett tra la fine del 1948 e l’inizio del ’49, En attendant Godot , nelle parole di Jean Anouilh “un capolavoro che provocherà disperazione negli uomini in generale e in quelli di teatro in

Incontro con Manuel Frattini e Stefano D' Orazio all' Associazione Mirò a Sedriano.

Giovedì 30 ottobre alle ore 20.00 presso l’Associazione Mirò a Sedriano in provincia di Milano, Manuel Frattini e Stefano D’Orazio , terranno un incontro aperto al pubblico sull’importanza della formazione nell’ambito del teatro musicale. Manuel Frattini, collaboratore dell’associazione Mirò Music School, oltre alla sua fortunata e prestigiosa carriera di performer del musical italiano (da Sette Spose per Sette Fratelli, Pinocchio, Aladin, Peter Pan, solo per citarne alcuni), da anni si occupa della formazione dei giovani come insegnante per stage e masterclass presso scuole di danza di tutta Italia e può offrire un panorama completo per chi desidera intraprendere questa professione. Stefano D’Orazio, autore di musical di successo come Pinocchio, Aladin, W Zorro e il più recente Cercasi Cenerentola, produttore ed ex batterista dei Pooh, parlerà della sua esperienza sulla scrittura del teatro musicale. Insieme a loro sarà presente Eugenio Contenti - performer, regista, coreografo e do

Charles Lloyd torna a Milano in esclusiva per "Aperitivo in concerto" al Teatro Manzoni.

Domenica 9 novembre, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni (via Manzoni, 42 – Milano), è in programma il secondo appuntamento della XXX Edizione di “Aperitivo in Concerto”: ne sarà eccezionale protagonista uno degli ultimi grandi uomini del jazz ancora in piena attività, il sassofonista Charles Lloyd. Assente da parecchi anni dai palcoscenici milanesi, Charles Lloyd presenterà in esclusiva italiana ad “Aperitivo in Concerto” Wild Man Dance Suite, affascinante affresco sonoro che lo vedrà affiancato dal greco Socratis Sinopoulos, specialista della lyra di Costantinopoli e del laouto che con Lloyd ha registrato l’album Athens Concert, dal pianista Gerald Clayton, uno dei nuovi talenti della tastiera acustica, dal contrabbassista Joe Sanders, richiestissimo sideman, e da Eric Harland, in assoluto uno dei migliori batteristi attualmente in circolazione sulle scene internazionali del jazz. Il leader, oltre all’abituale sax tenore, suonerà il flauto e il tarogato. Poeta del sassofono, p

Al Teatro Tirso De Molina "Il Malato Immaginario"con Nadia Rinaldi e Pietro Romano.

Mercoledì 5 novembre 2014 alle ore 21,00 al Teatro Tirso De Molina debutterà in prima nazionale lo spettacolo ‘IL MALATO IMMAGINARIO” liberamente tratto dall’omonima Opera di Molière scritto e diretto da Pietro Romano, con Nadia Rinaldi e Pietro Romano. Per il progetto “romanità”, ideato da Achille Mellini, il direttore artistico del Teatro Tirso gioca ancora una volta il jolly con la stella del suo “vivaio”, il talentuoso Pietro Romano. Unico Teatro in Italia, dopo la chiusura dello storico ”Rossini”, a custodire, difendere e divulgare le origini e l’evoluzione di una cultura millenaria, come quella Romana. Quando il Teatro Classico concede la propria ricchezza alla Commedia Dialettale Romanesca, che ricambia il favore con eleganza artistica di spessore magistrale, può aver seguito l’esperimento su un’altra delle Opere di Molière. Dopo “L’Avaro”, messo in scena con indiscusso successo nella scorsa stagione, è la volta de “Il Malato Immaginario”. L’attore Pietro Romano, uno dei più o