Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

Emanuele Cristofori in arte “Laccio” IN GIURIA PER DANZANDO SOTTO LE STELLE



Tra i nomi della giuria del concorso nazionale "DANZANDO SOTTO LE STELLE", giunto alla sua XX edizione, oltre al già citato RAFFAELE MORRA, il primo danzatore italiano ad entrare nella compagnia newyorkese “Les Ballets Trockadero de Montecarlo”, si segnala la presenza di Emanuele Cristofori in arte “Laccio”.

Laccio rappresenta un talento non convenzionale e rivoluzionario nel mondo della danza e non solo.
Il quotidiano più importante della stampa “W” di New York lo definisce “Youthquake” (giovane terremoto) della danza contemporanea, Vogue parla di lui come il giovane talento “ with the face of Botticelli angel and the spirit of Johnny Rotten”
Primo ballerino, poi coreografo ora direttore artistico di svariati programmi televisivi tra cui Dance Dance Dance 2 (Foxlife).

Co-fondatore di Modulo Project realtà che si è distinta negli anni per il successo riscontrato nel mondo dello spettacolo grazie ad operazioni di grande visibilità legate all’industria della musica -concerti, tour, videoclip .
E di Modulo Factory, prima accademia ad avviamento professionale dedicata alle danze urbane


A QUESTO LINK TUTTE LE INFO DANZANDO SOTTO LE STELLE 2018 XX EDIZIONE

Commenti