Passa ai contenuti principali

Italy Bares torna in scena con lo spettacolo "Secondo Tempo"

 

Si rinnova l’appuntamento con Italy Bares, evento che dal 2019, grazie all’intuizione e alla Direzione Artistica di Giorgio Camandona, è sbarcato in Italia con un crescendo di interesse da parte del mondo delle istituzioni e degli artisti con un consenso che ha fatto registrare il tutto esaurito lo scorso anno al Teatro Repower di Milano con lo spettacolo Rewind.

 

Il nuovo musical dal titolo Secondo Tempo andrà in scena l’11 maggio al Teatro Repower, anche per questa quarta edizione con Anlaids Lombardia ETS nel doppio ruolo di produttore e beneficiario, con la finalità di raccogliere fondi per combattere HIV, AIDS e sensibilizzare il pubblico per una cultura della prevenzione, contro ogni forma di stigmatizzazione.

Nuovamente sotto la regia di Mauro Simone si riuniranno importanti coreografi e i migliori performer del panorama artistico italiano. Italy Bares è riuscito in soli quattro anni a raccogliere intorno a questo progetto una community di artisti, creativi e tecnici che lo supportano, tutti a titolo gratuito, nell’impegno e nella finalità di una cultura di sensibilizzazione contro ogni pregiudizio. A breve verranno svelati i nomi degli ospiti speciali che parteciperanno alla quarta edizione.

 Secondo tempo, con i testi di Elisabetta Tulli e Guglielmo Scilla, è un progetto realizzato grazie alla collaborazione tra Anlaids Lombardia, Compagnia della Rancia e con il supporto di Stage Entertainment. Il titolo del nuovo spettacolo prende spunto dal mondo sportivo, in particolare da quello del calcio, per parlare di inclusione e condivisione contro i tabù e i pregiudizi che non risparmiano nessuno e che ancora oggi, purtroppo, sopravvivono all’interno di questo ambiente.

Italy Bares si ispira a Broadway Bares, progetto americano del regista e coreografo Jerry Mitchell, che nel 1992 dà vita a questo charity show in risposta alla crisi provocata da HIV e AIDS e diventato poi un appuntamento annuale per star e performance internazionali uniti in favore della stessa causa.

 Lo spettacolo Rewind, in scena lo scorso anno, ha permesso di raccogliere 124 mila euro a favore di Anlaids e ha visto la partecipazione di oltre 90 performer sul palco, 86 persone fra creativi, tecnici, organizzatori e la partecipazione straordinaria di due artisti come Filippo Timi e Malika Ayane.

 Di HIV, di AIDS, di infezioni sessualmente trasmissibili e di nuove infezioni è necessario continuare a parlare, per diffondere una cultura del benessere, in tanti luoghi e in tutti i modi possibili. Anche per questo parlarne a teatro, grazie a Italy Bares è così importante, per combattere insieme paura, stigma, pregiudizio e solitudine.

Tutte le attività social che ruotano intorno al progetto Italy Bares sono coordinate da TheDigitalisti in collaborazione con MBRO Digital.

 

SECONDO TEMPO, Teatro Repower – 11 maggio, ore 21

Biglietti da 20 a 70 euro, su ticketone.it e circuito Ticketone

Link Ticketone: http://bit.ly/ItalyBares2023_SecondoTempo_Biglietti

 

Anlaids Lombardia ETS

Anlaids è la prima associazione italiana impegnata nel fermare la diffusione del virus HIV, delle infezioni sessualmente trasmissibili e delle nuove infezioni virali.

Una rete di professionisti e volontari che opera a livello nazionale e regionale, per essere presente in maniera capillare sul territorio. Dal 1989 fino a oggi Anlaids Lombardia parla a tutti di benessere e di cultura della prevenzione, diffondendo una corretta informazione, organizzando progetti di educazione, combattendo l’esclusione sociale, impegnandosi contro lo stigma legato alla sieropositività, stando al fianco delle persone fragili, lavorando a favore di studio e ricerca nei reparti di Malattie Infettive in cui opera e realizzando progetti di raccolta fondi come Convivio. Andrea Gori è presidente di Anlaids Lombardia e Donatella Mainieri, direttore operativo.

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"

THE TOXIC AVENGER   scritto da Joe Di Pietro,   musiche e testi di David Bryan   Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco   con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala direzione musicale Fulvio Epifani  

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu