Passa ai contenuti principali

Prima Nazionale per "Nine" diretto da Saverio Marconi

Debutta in prima nazionale il musical Nine con la regia di Saverio Marconi, il 4 e 5 giugno al Teatro Comunale di Ferrara. Nine è il primo titolo in programma di A Summer Musical Festival, la rassegna di musical giunta quest’anno alla IX edizione organizzata dalla BSMT di Bologna con la Direzione Artistica di Shawna Farrell.

Il musical, ispirato al capolavoro 8 1/2, di Federico Fellini, debutta per la prima volta in Italia a firma di Saverio Marconi che lo aveva già diretto con successo a Parigi nel 1997 presso le Folies Bergère con un cast internazionale. Nine è una co-produzione di BSMT Productions e Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, con la Direzione Vocale di Shawna Farrell, le coreografie di Gillian Bruce e Orchestra Città di Ferrara diretta dal Maestro Lorenzo Bizzarri.

Lo spettacolo proseguirà la tournée a Bologna dal 10 al 12 giugno presso BOAT-Bologna Open Air Theatre, a Reggio Emilia il 18 e 19 giugno al Teatro Valli.

Protagonista nel ruolo di Guido, Filippo Strocchi, che vanta un prestigioso curriculum con ruoli da protagonista in varie produzioni in Italia, Germania, Gran Bretagna, Svizzera e Austria. Le donne che ruotano attorno alla vita di Guido sono interpretate da performer apprezzate nel panorama del musical italiano come: Sara Jane Checchi nei panni della moglie Luisa, Simona Distefano dell’attrice Claudia, Francesca Ciavaglia nel ruolo di Carla, Francesca Taverni nei panni di Le Fleur, Barbara Corradini in quelli della madre e Marta Pillastrini nelle vesti della Saraghina. Anche due allieve della BSMT ricoprono ruoli: Elisa Bella in quello di Necrophorus e Silvia Ghirardini nel ruolo di Madame de la Lune. L’ensemble, tutto al femminile, è formato da altre allieve dell’Accademia.

Sul palco anche il giovane Ruben Vecchi che interpreta Guido bambino.

Nine è andato in scena per la prima volta a Broadway nel 1982, riscuotendo un immediato successo tanto da aggiudicarsi cinque Tony Awards, tra cui quello di miglior musical. La versione in musical segue la trama del film di Fellini e ricrea in molte scene la sua atmosfera volutamente surreale e simbolica.

Protagonista è il regista italiano Guido Contini, un genio della cinematografia, circondato da troppe amanti e da una moglie non del tutto rassegnata. L’uomo è ossessionato dai ricordi e soprattutto da un calo della creatività che gli impedisce di portare a termine il suo ultimo film nonostante le pressioni dei produttori e della stampa. Tra incubi e realtà, Guido si mette a confronto con se stesso e con tutte le donne della sua vita tra le quali tornano dalla memoria anche sua madre e “La Saraghina”, una prostituta simbolo dei suoi primi turbamenti sessuali e di una fanciullezza mai sopita. A fare da contraltare al protagonista, in scena c’è anche un Guido di soli nove anni, una specie di alter-ego del Guido adulto, ideale ponte tra passato e presente.

Il libretto è firmato da Arthur Kopit con l’adattamento italiano di Mario Fratti, mentre le musiche originali sono di Maury Yeston, tra i brani spiccano certamente My husband makes movies e l’eccentrica Be Italian; tutte le canzoni sono cantate in italiano.

A Summer Musical Festival prosegue con Cookies musical inedito scritto dai giovani bolognesi Lorenzo Vacchi e Stefano Bonsi, a cui Shawna Farrell – in veste di vocal coach - e tutta la BSMT hanno voluto offrire il palco di BOAT per dare tutto il loro sostegno al talento di questi giovani appassionati del teatro musicale. Lo spettacolo, in scena dall’1 al 3 luglio, racconta la nascita dei biscotti più famosi al mondo nell’America degli anni ’30. La regia è di Mauro Simone, aiuto regista Francesca Taverni, le coreografie di Andrea Verzicco, la direzione musicale di Lorenzo Vacchi.

Il terzo titolo in programma è La Piccola Bottega degli Orrori, la storia del timido e imbranato commesso Seymour e della sua pianta carnivora, va in scena dall’8 al 10 luglio, diretto e coreografato da Fabrizio Angelini con la direzione musicale di Gianluca Sticotti.

Tutti gli spettacoli di A Summer Musical Festival sono prodotti dalla BSMT Productions e vedono in scena allievi, ex allievi dell’Accademia e performer professionisti.
------------------------------------------

CREDITI

Regia: Saverio Marconi
Direzione Musicale: Shawna Farrell
Coreografie: Gillian Bruce
Direzione Orchestra Città di Ferrara: Lorenzo Bizzarri
Costumi: Massimo Carlotto



Informazioni

Prevendite di Nine online su: www.teatrocomunaleferrara.it e www.vivaticket.com.

Prezzo biglietti: da 15 a 20 euro Inizio spettacolo: ore 20.30

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide