Passa ai contenuti principali

SUPERMAGIC LA STORIA - Sabato 6 febbraio ore 17:00



In attesa di tornare in teatro, Supermagic offre a tutti un nuovo straordinario spettacolo con i migliori illusionisti del mondo da guardare comodamente a casa con tutta la famiglia.

Sabato 6 febbraio dalle ore 17:00 sarà possibile assistere gratuitamente allo spettacolo in rete “SUPERMAGIC • LA STORIA”. Un Supermagic mai visto prima e che non si potrà vedere mai più!

In diretta dal Teatro Olimpico di Roma, Remo Pannain presenta alcuni dei migliori numeri delle passate edizioni. Un viaggio nel tempo e nella storia del “migliore spettacolo di magia” (così qualificato dalla Fédération Internationale des Sociétés Magiques).


Per vedere lo spettacolo “SUPERMAGIC • LA STORIA” è necessario prenotare il biglietto omaggio sulla pagina www.supermagic.it/supermagic-la-storia

Compilando e inviando la richiesta di prenotazione si riceverà il biglietto con l’accesso per vedere lo spettacolo gratuitamente Sabato 6 febbraio alle ore 17:00

Presentato da REMO PANNAIN con: DOUBLE FANTASY (Ucraina), ARNO (Francia), TIMO MARC (Germania), CHAPEAUX BLANCS (Francia), OTTAVIO BELLI (Italia), KEVIN JAMES (USA), AARON CROW (Belgio)

DOUBLE FANTASY (Ucraina) • da Supermagic 2009 Mondi d’Illusione
Un originale duo di illusionisti ucraini, vincitori del Montecarlo Magic Stars, presenteranno la storia di un amore impossibile ispirata al mito di Pigmalione e Galatea, un’eccezionale esibizione di grandi illusioni e trasformismo.


ARNO (Francia) • da Supermagic 2010 Mistero
Un eccezionale prestigiatore francese in grado di far comparire dal nulla gli uccelli più belli della terra, fino all'apparizione straordinaria di due coloratissimi pappagalli Ara. Considerato il migliore in questo particolare genere di magia.

TIMO MARC (Germania) • da Supermagic 2012 Incanto
Un prestigiatore tedesco premiato in tutto il mondo riuscirà a trasportare il pubblico in un mondo dove le sue visioni prendono forma, interagendo con la tecnologia per creare incredibili illusioni visuali.


CHAPEAUX BLANCS (Francia) • da Supermagic 2013 X
Due originali prestigiatori francesi (Jérôme Helfenstein e Claude Brun), campioni del mondo di magia, coinvolgeranno il pubblico attraverso il viaggio in un mondo onirico, visionario, un’esperienza visiva in bianco e nero, colorata delle impossibili avventure di due personaggi surreali.


OTTAVIO BELLI (Italia) • da Supermagic 2015 Meraviglia
Un travolgente illusionista italiano si è esibito con il suo spettacolo in più di 10 paesi del mondo. Con la sua energia e le sue sorprendenti illusioni trasporterà tutti nella dimensione dove l’impossibile diventa possibile.


KEVIN JAMES (USA) • da Supermagic 2016 Sogno
Uno dei più innovativi creatori di magia americani premiato, si è esibito in più di 90 nazioni del mondo dal Crazy Horse di Parigi ai più grandi show di Las Vegas. Aprirà le porte del suo magico laboratorio per mostrare le sue stupefacenti invenzioni tra situazioni bizzarre e momenti di tensione.


AARON CROW (Belgio) • da Supermagic 2017 Prodigi
Il maggiore esponente mondiale della magia bizzarra, premiato nella categoria “Mentalismo” al campionato del mondo dei prestigiatori. Presenterà esperimento adrenalinico di assoluta precisione, nel corso del quale anche un solo piccolo errore potrebbe essere fatale.

Condividi questa iniziativa con i tuoi amici e tuoi parenti per dare anche al loro l’opportunità di partecipare all’appuntamento magico offerto da Supermagic.

Sito web: www.supermagic.it
Facebook: www.facebook.com/SupermagicFestival
Instagram: www.instagram.com/SupermagicFestival
Youtube: www.youtube.com/SupermagicFestival

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna in scena "The Boys in the band". Gabrio Gentilini sarà ancora Donald.

Gabrio Gentilini sarà in scena sabato 26 marzo al Teatro Nuovo di San Marino con lo spettacolo “The Boys in the Band”, di cui è co-protagonista dalla prima messa in scena italiana del 2019. Nella piece, proposta al pubblico italiano grazie alla traduzione e all’adattamento di Costantino della Gherardesca, che la produce accanto a Giorgio Bozzo, il regista, Gabrio ricopre il ruolo di Donald, un ragazzo di 28 anni, americano e gay, che con la sua presenza a una festa di compleanno tra amici omosessuali in un appartamento di New York a fine anni '60, creerà varie dinamiche all’interno del gruppo, in un crescendo di colpi di scena, tensione, umorismo feroce e riflessioni profonde. Gabrio ha nel suo curriculum esperienze molto importanti nel teatro di prosa e musicale oltre che ruoli in produzioni cinematografiche e televisive nazionali. “Sono veramente contento di portare questo spettacolo nella mia Romagna. Ne amo il testo, così come la sintonia che si crea con i mie colleghi ogni vol