Passa ai contenuti principali

In primo piano

Audizioni e debutto del nuovo musical "La leggenda di Belle e la Bestia"

  Debutto 18 e 19 Dicembre 2021 -  Teatro Sociale di Mantova In tournée 2021/2022   TESTI di Luca Cattaneo MUSICHE di Enrico Galimberti REGIA di Luca Cattaneo e Dario Belardi COREOGRAFIE di Angelo Di Figlia     LU.DA Produzioni S.r.l. , società che nasce dopo un’esperienza decennale come Associazione Culturale nel settore dell’organizzazione, produzione e distribuzione di spettacoli, ricerca il corpo di ballo per la nuova produzione del musical La leggenda di Belle e la Bestia che debutterà in prima nazionale al Teatro Sociale di Mantova il 18 e 19 dicembre 2021 Le audizioni si terranno Domenica 12 Settembre 2021 presso la scuola Area Dance di Milano. È prevista una tournée nazionale per la stagione teatrale 2021/2022, che toccherà le principali città italiane. Si cercano 7 ballerini, 3 donne e 4 uomini per formare l’ensemble del nuovo musical.   Periodo di prove: dal 16 NOVEMBRE 2021 al 13 DICEMBRE 2021. Periodo di repliche: da DICEMBRE 2021 a MAGGIO 202

Su Il Sipario -il nuovo progetto fotografico di Sabrina Dattrino dedicato al mondo del Teatro



https://www.sabrinadattrino.com

Dal 21 dicembre
la fotografa professionista Sabrina Dattrino renderà disponibile on line il proprio nuovo progetto fotografico dal titolo Su Il Sipario dedicato al mondo del Teatro.

             

 Su Il Sipario è una celebrazione della bellezza, artistica e umana, ma anche un messaggio di denuncia ed un inno alla resilienza e resistenza. 

Sul suo sito, Sabrina spiega le motivazioni del proprio progetto:

“Questo lavoro vuole riportare alle persone la bellezza dell’arte, ma anche un modo per contestare le scelte prese dal Governo nei confronti dello spettacolo dal vivo durante questa pandemia.

La chiusura di tutti i luoghi d’arte, infatti, ha lasciato migliaia di persone senza lavoro e ha causato una frattura nella società e nelle nostre anime.

Ci hanno bloccati, distanziati, azzittiti e costretti ad una vita materiale, surreale, dove arte e creatività sono state ritenute non essenziali alla sopravvivenza.
Gli artisti, e con essi gli spettatori, quest’anno sono stati legati, braccia dietro alla schiena, messi in ginocchio e giustiziati, senza possibilità alcuna di far udire la propria voce, di combattere per il proprio diritto alla vita e con essi teatri, cinema, circhi, sale concerti, festival, musei, tutti i luoghi d’arte.

Questo progetto arriva a chiusura di un anno che, nonostante tutto ci trova ancora qui, in piedi a combattere, e a celebrare la bellezza con la speranza nel cuore che il nuovo in arrivo riporti nelle nostre vite tutti gli elementi essenziali a renderle memorabili e degne d’essere vissute”.

Sabrina Dattrino

Sabrina Dattrino, 35 anni, negli ultimi otto anni ha girato il mondo come fotografa professionista documentando la bellezza del nostro pianeta e la meraviglia racchiusa nell’umanità e come volontaria e fotoreporter partecipando a numerosi progetti umanitari principalmente in zone di disastri naturali.

In questa doppia veste ha visitato e vissuto in molti paesi, tra cui Francia, Filppine, Nepal, Australia, Guatemala, Perù e Messico.

Il suo è un viaggio di esplorazione di culture e terre remote che è stato anche un viaggio interiore, sia da un punto di vista umano che artistico.


Contatti

https://www.sabrinadattrino.com

IG - @phedre117



Su Il Sipario

Progetto fotografico di Sabrina Dottrino

Dal 21 dicembre 2020

Sul sito https://www.sabrinadattrino.com

Assistente e coordinazione Stefano Dattrino

Hanno aderito al progetto protagonisti del mondo dello spettacolo: ballerini/e, attori, attrici, performer, musicisti, cantanti e tecnici.

Nello specifico si ringraziano: Cristina Pietrosanti, Antonella Salvatore, Raffaella Zappalà, Keba Seck, Sow Saouda, Federico Millimaci, Simone Martino, Sharon Alessandri, Fabiola Zossolo, Antonino Casile, Stefano Dattrino

Si ringraziano i direttori artistici e gli amministratori delegati che hanno messo a disposizione i propri teatri e siti come set degli scatti fotografici: Teatro Vascello, Teatro de’ Servi, Teatro Abarico, Teatro Arciliuto, Teatro degli Audaci, Spin Time Labs e Cinecittà World.




Commenti