Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

Tonin Casa e ATIR: una poltrona per sostenere il teatro


Tonin Casa, un’azienda di Padova che da 45 anni crea mobili e arredi dal design rigorosamente Made in Italy, ha debuttato alla 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con un’iniziativa che ha lasciato il segno, anzi, proprio la firma! 

Tonin Casa ha accolto le star sulla poltroncina Mivida, modello iconico di una produzione che coniuga sapienti radici artigianali al moderno più originale, estetica e funzionalità. E originale è l’idea di chiedere agli attori presenti alla kermesse di autografare l’oggetto su cui si sono accomodati: Alessandro Gassmann, Alessandro Preziosi, Andrea Damante, Annabelle Belmondo, Barbara Bobulova, Linda Caridi, Cecilia Rodriguez, Maggie Civantos, Claire Grieve, Claudia Gerini, Damiano e Fabio D’Innocenzo, Francesco Di Leva, Diodato, Edoardo Leo, Angela Finocchiaro, Francesco Pannofino, Frank Chamizo Marquez, Fotinì Peluso, Giorgia Surina, Ignazio Moser, Luca Tommassini, Ludovica Martino, Luka Zunic, Lunetta Savino, Marco D’Amore, Matt Dillon, Ricky Memphis, Monica Guerritore, Massimo Popolizio, Roberta Giarrusso, Rocio Munoz Morales, Shayna Taylor, Stella Manente, Lambert Wilson e Alessandro Siani.

In occasione dell’apertura del nuovo Flagship Store, in Via Brentano 2 a Milano, l’8 ottobre 2020, la poltroncina Mivida, unica e irripetibile, è stata consegnata dall’attrice Eliana Miglio ad Atir, allo scopo di raccogliere fondi a sostegno di produzioni teatrali e lavoratori dello spettacolo particolarmente colpiti dalle restrizioni dovute all’emergenza Covid-19. La scelta è coerente con la filosofia di Tonin Casa: sposare le idee alla concretezza per un abitare migliore.

Noi di ATIR siamo emozionati ed onorati!!!

Per portarti a casa questo modello iconico e senza tempo e contemporaneamente aiutarci in questo momento così delicato, è necessario effettuare una donazione a favore della nostra Associazione.

Se entro l’8 dicembre 2020 avrai effettuato la donazione più alta entrerai in possesso di Mivida!

Tutte le altre offerte verranno comunque utilizzate per finanziare e sostenere produzioni e progetti ATIR, confermandosi un prezioso aiuto.

Un grazie infinite a Tonin Casa che ha fatto sì che la partecipazione a un evento internazionale non resti fine a sé stessa, ma si trasformi in una nuova concretezza.

COME PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA
Effettua un bonifico bancario a favore di
Destinatario A.T.I.R.
IBAN IT98D0311101644000000011764
Causale “Donazione Mivida – Nome e Cognome”

Successivamente alla donazione, compilare il form a questo link per l’emissione di ricevuta https://www.atirteatroringhiera.it/donazioni-atir/

Commenti