#thisismyopeningrights - il video della diretta e le foto

“Che tu facessi parte di uno show in apertura di stagione, fossi uno dei performer
che non ha passato quell’audizione, fossi uno di quelli che avevano firmato per uno show nella seconda parte di stagione, non importa…..ti piaceva l’esistenza di quelle
Opening Night, le andavi a vedere per applaudire o criticare i tuoi amici e colleghi, quindi godevi di una cosa su tutte…rappresentavano l’apertura di una stagione… rappresentavano l’esistenza di una stagione.


Ora quella stagione non c’è…non hai fatto audizioni, quindi non ci sono spettacoli, non si sa fino a quando…ma la domanda che ti faccio è: sei proprio sicuro/a di
non avere il diritto di dedicartela quella Opening Night?”

Con questo incipit nasce OPENING RIGHTS (Il Diritto all’apertura), ovvero l’Opening Night che il mondo del Musical Theatre non vuole smettere di celebrare perché darebbe il senso di un altro anno che non ci sarà.

OPENING RIGHTS è un’idea folle, ma reale, è il diritto alla celebrazione
dell’esistenza di un mondo, quello del Musical Theatre attraverso il suo cuore
pulsante: i performer.

OPENING RIGHTS è rappresentato da: 3 performance istantanee immobili e in
contemporanea, il 7 ottobre 2020, alle ore 21.00, nello spazio antistante a 3 teatri
milanesi che fino ad oggi hanno proposto Il musical nel loro cartelloni, Teatro
Nazionale, Teatro Nuovo, Teatro degli Arcimboldi, esattamente nel momento e nello
spazio fisico in cui l’Opening Night aveva il suo compimento.

Accanto ai teatri privati ed alla loro difficoltà di aprire, ma desiderosi di ricordare con
forza che il primo patrimonio da proteggere dovrebbe essere chi quei palchi li anima.

Un grande cast, di oltre 300 performer, tra Milano e Roma, che celebra il proprio diritto ad esistere.

OPENING RIGHTS…solo un modo per continuare ad esistere.

Per informazioni scrivere a openingrights@gmail.com

Tel. 3465711357






Foto di Luca Vantusso, Angela Bartolo e Franco Covi. 

Commenti

Post più popolari