Passa ai contenuti principali

I docenti del corso gratuito di Alta Formazione Performer

Ultimi giorni per presentare la domanda per il Corso di Alta Formazione per Performer di Musical Theater organizzato dalla BSMT di Bologna in collaborazione con la Guildford School of Acting di Londra

Annunciato il corpo docenti.

La partecipazione è gratuita.

C’è tempo fino al 20 novembre per presentare la domanda di partecipazione per la terza edizione del Corso di Alta Formazione per Performer di Musical Theater organizzato dalla Bernstein School of Musical Theater di Bologna diretta da Shawna Farrell in collaborazione con la prestigiosa Guildford School of Acting di Londra.

Il corso è totalmente gratuito per soli 20 partecipanti maggiorenni, grazie al finanziamento delle risorse del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia Romagna e si svolgerà da gennaio a maggio 2020 nella sede della BSMT a Bologna con frequenza obbligatoria.


Il programma formativo di 700 ore si compone di 8 moduli con insegnanti di livello internazionale, scelti per le loro competenze e l’alta specializzazione in Musical Theater e autorevoli docenti nel panorama del musical italiano.

Ecco il corpo docenti diviso per aree di insegnamento:


VOICE
Shawna Farrell (Canada University of Toronto) - Fondatrice e direttrice BSMT esperta in voice technique e mock auditions
Paul Farrington (Netflix Vocal Coach & Consultant. New National Theatre Tokyo. Göteborgs Operan on Musical theatre and Opera) - Vocal Health & Technique Consultant Royal Covent Garden
Anne Marie Speed (London Royal Academy of Music EVT) - The voice explained, integration of speaking with singing
Chris Palmer (London GSA University of Surrey Head of Voice GSA) - Author of "Voice and Speech for Musical Theatre"
Kevin Cripps (London GSA University of Surrey Head of Singing GSA) - Actor, singer and storytelling through voice and acting

ACTING
Saverio Marconi (Italy) - Compagnia della Rancia, attore e regista
Laura Nicosia (London Meisner) - Actress and expert on Meisner technique
Peter Roberts (London GSA University of Surrey) - Director Acting through Song Dance

DANCE
Francesco Frola (Italy) - Centro Internazionale Danza di Parma, ballerino e coreografo
Danilo Brunetti (Italy/Germany) - Performer, teacher Jazz, pilates, yoga
Anna Rita Larghi (Italy) - Ballerina, coreografa e insegnante Jazz
Jill Francis (London GSA University of Surrey) - Choreographer and dancer

LINGUA INGLESE

British Institute of Bologna - Dizione e fonetica inglese

PIANISTA

Maria Galantino (Italy) - Maestro accompagnatore

Contemporaneamente alle masterclass di alto perfezionamento, sono previste lezioni giornaliere nelle discipline del canto, della danza e della recitazione a cui si aggiunge l’attività di project work finalizzata alla costruzione di performances, sotto la guida di registi, coreografi, direttori musicali e tecnici.

Per accedere al Corso di Alta Formazione è necessario sostenere un’audizione presso la sede della BSMT nei giorni 1 e 2 dicembre 2019.

Le iscrizioni sono aperte fino al 20 novembre: sul sito www.bsmt.it è possibile scaricare il modulo e trovare tutte le informazioni dettagliate sul corso e sui materiali da preparare per l’audizione.

INFORMAZIONI E CONTATTI

Referente: Giuseppe Lombardo

Tutor del corso: Anna Salutato

Tel. 349 7094510

formazione@bsmt.it

Sito web: www.bsmt.it

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide