Passa ai contenuti principali

In primo piano

Audizioni e debutto del nuovo musical "La leggenda di Belle e la Bestia"

  Debutto 18 e 19 Dicembre 2021 -  Teatro Sociale di Mantova In tournée 2021/2022   TESTI di Luca Cattaneo MUSICHE di Enrico Galimberti REGIA di Luca Cattaneo e Dario Belardi COREOGRAFIE di Angelo Di Figlia     LU.DA Produzioni S.r.l. , società che nasce dopo un’esperienza decennale come Associazione Culturale nel settore dell’organizzazione, produzione e distribuzione di spettacoli, ricerca il corpo di ballo per la nuova produzione del musical La leggenda di Belle e la Bestia che debutterà in prima nazionale al Teatro Sociale di Mantova il 18 e 19 dicembre 2021 Le audizioni si terranno Domenica 12 Settembre 2021 presso la scuola Area Dance di Milano. È prevista una tournée nazionale per la stagione teatrale 2021/2022, che toccherà le principali città italiane. Si cercano 7 ballerini, 3 donne e 4 uomini per formare l’ensemble del nuovo musical.   Periodo di prove: dal 16 NOVEMBRE 2021 al 13 DICEMBRE 2021. Periodo di repliche: da DICEMBRE 2021 a MAGGIO 202

"Pasolini/Caselli'66" - da "Orgia" di Pier Paolo Pasolini


Avviso ai Soci
COMUNICATO STAMPA
L' Associazione Culturale Teatro Trastevere
in collaborazione con I nani inani
presenta

Dal 24 al 27 ottobre 2019

Pasolini/Caselli '66

Da Orgia di Pier Paolo Pasolini

Regia
Enrico Maria Carraro Moda

Recentemente Vincitore con “Il Vampa” al #Festivalindivenire2019 a Roma

miglior testo Sezione Teatro Lazio
miglior regia Sezione Teatro Lazio
Miglior progetto Sezione Lazio per il Teatro (in collaborazione con ATCL)

Con

Silvia Ponzo, Clara Morlino e Enrico Maria Carraro Moda

Assistenza tecnica: Samuele Tosi

Produzione: I nani inani


Il teatro ha una sua morale. Ogni genere di teatro. Nato come spettacolo politico, il teatro segue il suo destino. Non così il teatro di Pasolini, teatro di sogni e di pulsioni. Orgia è un dramma teatrale, con un prologo e sei episodi. Orgia è un’opera borghese, perché il teatro è borghese nel genere dramma. Al tempo stesso Orgia è radicalmente anti-borghese, contraria alla morale. Ciò che scaccia la morale sono i sogni, di cui è gravido il grembo dell’opera. Scritta nel 1966, Orgia è la prima di sei tragedie di Pasolini. Un uomo e una donna in una casa: l’eterno conflitto dei sessi, l’eterno sadomasochismo del potere. Non ci sono le trame, non si trama contro nessuno, ciascuno è al suo posto: in Orgia il potere è il potere.
cit. Enrico Maria Carraro Moda, autore, interprete e regista

Pasolini scrive “Orgia” nel 1966 e contemporaneamente una giovane “Casco d'oro” Caterina Caselli fa uscire il suo singolo “Nessuno mi può giudicare”. “Orgia”, dramma del giudizio, del pregiudizio, della Rivoluzione che segue alle continue pressioni che il passato opera nella mente dei due sposi, sembra collegato indissolubilmente al testo della meravigliosa “Casco d'oro”. Come ogni binomio teatrale che si rispetti, dei quali siamo invasi nel teatro contemporaneo, in cui sembra che se non metti uno “/” a separare i cognomi dei due drammaturghi sei fuori dal teatro che conta, anche Pasolini/Caselli è al passo con i tempi a distanza di 50 anni. Ma i due artisti – Pier Paolo Pasolini e Caterina Caselli - hanno scritto i loro lavori nel 1966 senza neanche accordarsi sul prodotto da proporre. Due geni? Chissà...

Con Pasolini/Caselli 66 appuntamento al Teatro Trastevere, via Jacopa de’ Settesoli 3, dal 24 al 27 ottobre 2019, dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 17:30.


Teatro Trastevere

via Jacopa de'Settesoli 3, 00153 Roma

prevista tessera associativa

contatti: 065814004 info@teatrotrastevere.it

www.teatrotrastevere.it #ilpostodelleidee

https://www.facebook.com/teatrotrastevere/# https://twitter.com/teatrotrast

Commenti