Passa ai contenuti principali

Neve di Carta - liberamente ispirato al libro di Annacarla Valeriano.


Florian Metateatro

in collaborazione con
Hypsis - Associazione Culturale
ACS Abruzzo Circuito Spettacolo
Fondazione Tercas e Regione Abruzzo

presenta

Neve di Carta

liberamente ispirato al libro di Annacarla Valeriano
 "Ammalò di testa - storie dal manicomio di Teramo”

Scritto da Letizia Russo

Con Elisa Di Eusanio e Andrea Lolli

regia Elisa Di Eusanio e Daniele Muratore


Teatro Argot Studio
Dal 26 al 29 settembre 2019
ore 20:30
(domenica ore 17.30)



Neve di Carta è una struggente ballata scritta in versi da Letizia Russo tra due contadini abruzzesi del ‘900 che evoca il mito di Orfeo ed Euridice.
Gemma e Bernardino si amano e si sposano.


Gemma, però, è sterile e una ragazza troppo esuberante e vitale per la madre di Bernardino che convince questo suo figlio troppo debole e insicuro a rinchiuderla in manicomio.

Gemma trascorrerà dieci anni nelle mura manicomiali a scrivere lettere al suo amato che non arriva mai.

Un giorno, però, Bernardino deciderà di intraprendere un viaggio nell'aspro Abruzzo per andare a riprendere la sua amata e…

Neve di Carta è una storia poetica e drammatica che fa luce su un sistema sociale fondato sull'esclusione e la paura del diverso.



Note di regia di Elisa Di Eusanio (coregista con Daniele Muratore)

Sia io che Annacarla siamo abruzzesi, teramane per l’esattezza, e proprio a Teramo c'è stato uno dei manicomi più grandi e attivi dell'Italia meridionale custode di storie le più assurde e atroci.

Attraverso un meticoloso percorso di ricerca Annacarla ha rilevato centinaia di lettere scritte a mano dagli internati, più materiale storico e fotografico.

L'aspetto che più mi ha colpito è quello relativo alle donne che venivano internate a cavallo delle due guerre mondiali per futili motivi o irrequietezze ed esuberanze caratteriali e venivano abbandonate e lasciate impazzire o morire in manicomio.

Da teramana questa storia mi ha profondamente toccata e ho voluto trasformarla in atto teatrale cercando di allontanarmi dallo stereotipo degli spettacoli sul manicomio.

Ho affidato quindi la drammaturgia inedita a Letizia Russo, a mio avviso una delle drammaturghe più sensibili e interessanti del nostro panorama teatrale e le musiche al musicista dj teramano Stefano De Angelis che ha sapientemente fuso sonorità elettroniche a sapori popolari.
-----------------------

Elisa Di Eusanio
Si diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico nel 2002.
Nello stesso anno riceve il premio Salvo Randone di Siracusa come miglior attrice giovane.

Debutta in teatro al fianco di Carlo Giuffre’ in Miseria e Nobilta’ nel ruolo di Gemma.

Seguono numerose esperienze che la portano a viaggiare tra il teatro, il cinema e la televisione.
Tra le ultime esperienze in teatro ricordiamo “Finale di partita” di Samuel Beckett con Glauco Mauri e Roberto Sturno, regia di Andrea Baracco e “Le regole per vivere” di Sam Holcroft prodotto dall’Ambra Jovinelli con la regia di Antonio Zavatteri.

Debutta al cinema nel 2008 in “Come tu mi vuoi” diretta da Volfango de Biasi.

Riceve nel 2012 la nomination ai Nastri D’Argento per il film “Good as you” di Mariano Lamberti come miglior attrice non protagonista, una menzione speciale al festival Arcipelago e la nomination al Golden Graal come miglior attrice commedia per lo spettacolo “Trappola per topi” diretto da Stefano Messina.

Affianca Carlo Verdone nel recente film “Benedetta Follia” ed e’ tra i protagonisti dell’opera prima di Francesco Marioni “Va bene cosi’”.

Attualmente impegnata sul set di una nuova fiction per RaiUno diretta da Jan Michelini.

E’ ideatrice e autrice del progetto “Tragic Acid” studio su Cassandra, Medea e Clitemnestra
.

Andrea Lolli
Nato il 4 maggio 1967, diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico nel 1990.

In teatro ha lavorato con:

Massimo Cinque,Gianfranco De Bosio,Giulio Bosetti,Attilio Corsini,Fiorenzo Fiorentini,Claudio Boccaccini,Lorenzo Gioielli,Amanda sandrelli,Blas Roca Rei,Edy Angelillo,Francesco Pannofino,Emanuela rossi,Augusto Fornari,Marco Simeoli,Roberto D’Alessandro,Tony Fornari,Claudio Insegno,Adriana Martino,Pietro De Vico,Franco Califano,Simone Montedoro,Gian Fabio Bosco,Antonella Steni,Enrico Beruschi,Luciano Melchionna,Betta Cianchini, Erica Blanc,Pietro Bontempo,Giulia ricciardi,Patrizio Cigliano,Milena Miconi,Flavio Insinna,Giovanni lombardo Radice,Valter Lupo,salvatore Marino,Marioletta Bideri,Pietro de Silva,Giampiero Solari.

Come attore cinematografico e televisivo ha lavorato con:

Riccardo Donna,Tiziana Aristarco,Enrico Oldoini,Stefania Marra, Flavio Insinna,Franco bertini, Marina Massironi,Massimo Ghini, Lunetta savino, Stefano Sollima, Francesco Montanari, Vinicio Marchioni, Alessandro Roja, Anna Galiena, Nino Frassica, Vittorio Sindoni, Giulio Scarpati, francesco Pannofino,Sebastiano Somma, Luigi Perelli,Elena Sofia Ricci, Terence Hill,Giacomo Battiato,Vittorio Storaro,Fiorello,Gigi Proietti, Ludovico Gasparini, Giorgio Capitani, Raoul Bova, Alexis Sweet….

E’ inoltre autore televisivo,radiofonico e sceneggiatore.

Ultimamente in produzione il suo film “Innamorati di me” diretto da Nicola prosatore con Nunzio Fabrizio,Paolo Vita,Enrica Guidi,Enzo Iacchett i e Alex Britti prodotto dalla Lotus cinematografica e Leone Group.
-------------------------------------------

Neve di Carta
Liberamente ispirato al libro di Annacarla Valeriano "Ammalò di testa - storie dal manicomio di Teramo”
Scritto da Letizia Russo
Dal 26 al 29 settembre 2019

Con Elisa Di Eusanio e Andrea Lolli
Regia Elisa Di Eusanio e Daniele Muratore
Luci Camilla Piccioni
Musiche Stefano de Angelis 66k
Scene Azzurra Angeletti
Costumi Angela Di Eusanio
Aiuto regia Valentina Fois
Assistente scenografa Arianna Sarcone
Foto Valentina De Giovanni
Ufficio Stampa Flaminio Boni
Produzione Florian Metateatro - Centro di Produzione Teatrale
Partner Festival Scenari Europei 2018 | Hypsis - Associazione Culturale
Sostenuto da Zone libre_azioni di sostegno alla creazione contemporanea di Acs Abruzzo Circuito Spettacolo

Teatro Argot Studio
Via Natale Del Grande, 27 | 00153 Roma
Dal 26 al 29 settembre 2019
giovedì, venerdì e sabato ore 20.30
domenica ore 17.30

Biglietti:
intero euro 12,00
ridotto euro 10,00
studenti euro 8,00
Tessera associativa di euro 2,00

per info e prenotazioni
065898111

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide