Passa ai contenuti principali

I protagonisti di Potted Potter trasformano Milano in un set!

Milano è magica! Per un giorno la capitale lombarda si trasforma magicamente in set potteriano. Da Cadorna alla ricerca del binario 9 e ¾ fino alla Foresta Proibita del BAM con i protagonisti di “Potted Potter: l’unica esperienza potteriana non autorizzata, una parodia di Dan e Jeff”. 

Una giornata nel fantastico mondo del maghetto più famoso di tutti i tempi e Milano si trasforma in un set. Rigorosamente non autorizzato. Nella giornata di martedì 17 ignari passanti, sicuramente tutti “babbani”, hanno assistito a sorpresa alle “magie” e improvvisazioni dei protagonisti di Potted Potter: l’unica esperienza potteriana non autorizzata, una parodia di Dan e Jeff. 


Gli attori Davide Nebbia e Mario Finulli con il regista Simone Leonardi sono stati avvistati in ben otto punti diversi della città. Un tour partito dalla stazione di Cadorna alla ricerca dei luoghi magici che nulla hanno da invidiare a Londra, perfetti per ambientare un set della saga potteriana! Ecco le tappe della giornata che si è conclusa al BAM, la nostra speciale Foresta Proibita, per festeggiare questa “nuova esperienza potteriana non autorizzata” e per ricordare l’appuntamento a teatro in scena a grande richiesta a Milano dal 31 ottobre al 17 novembre al Teatro Leonardo. 


Ore 15.00 Stazione Cadorna - King’s Cross Station Il tour magico comincia nella famosa stazione ferroviaria di Cadorna alla ricerca del binario 9 e ¾ dove Mario Finulli cerca di convincere uno scettico Davide Nebbia che Milano è molto più magica di Londra. 

Ore 15.30 Esterno Castello Sforzesco - Hogwarts Ci spostiamo al Castello Sforzesco seconda tappa del viaggio che ci porta all’interno della scuola di magia di Hogwarts, dove i nostri attori cercano di arruolare ignari passanti a diventare studenti delle case di Tassorosso, Corvonero, Serpeverde e Grifondoro! 

Ore 16.00 Teatro alla Scala “Alle scale piace cambiare” questa è una peculiarità delle scale della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts. Mario porta Davide davanti a una piccola folla di curiosi e rassicura il compagno: ”Cosa te ne fai di tante scale quando puoi avere La Scala”! Ore 16.30 Luini – il bar “Paiolo Magico” A dimostrazione che Milano è sicuramente meglio di Londra, Mario porta Davide a quella che è la perfetta ambientazione del “Paiolo Magico” per un “panzerottino” che gli inglesi se lo sognano. 

Ore 17.00 Piazza Affari – Camera dei Segreti Ci addentriamo sempre più nei luoghi impervi e nascosti del castello di Hogwarts, Piazza Affari si trasforma così nella famosa e inaccessibile camera dei segreti, perché “siamo tutti d’accordo nel dire che quello che accade qui dentro ogni giorno è un mistero, no?” commentano i nostri protagonisti. 

Ore 17.30 car sharing – Auto Magica La Ford Anglia 105E turchese, la macchina volante con cui Harry e Ron si recano alla scuola di magia non è disponibile…una FIAT 5OO andrà benissimo! Ore 18.00 Metropolitana Isola A Milano succedono magie…e proprio alla fermata Isola della Metro Lilla Mario si esibisce con un incantesimo facile facile. Al grido di “alhomora” gli avventori della metro vedono sbalorditi aprirsi le porte della metro. 

Ore 18.30 BAM – Foresta Proibita La giornata si conclude nel verde del parco cittadino. Mario e Davide, finalmente convinto che Milano è magica, incantano il pubblico di giovanissimi con il primo libro di Harry Potter condensato in… dieci minuti! 

Per vedere tutto lo spettacolo e i 7 libri della saga in 70 minuti vi aspettiamo dal 31 ottobre al Teatro Leonardo con Potted Potter: l’unica esperienza potteriana non autorizzata, una parodia di Dan e Jeff!  
--------------------------------------------------

Il tour “Milano è Magica” è stato realizzato da Showbees in occasione della promozione del ritorno di Potted Potter:l’unica esperienza potteriana non autorizzata, una parodia di Dan e Jeff 
---------------------------------------------------

26 ottobre - Firenze, Teatro Puccini 
Dal 31 ottobre al 17 novembre - Milano, Teatro Leonardo 
Dal 21 al 24 novembre - Roma, Teatro Ciak 
1° dicembre - Trento Auditorium Santa Chiara 
14 dicembre - Mestre, Teatro Toniolo 

Potted Potter: l’unica esperienza potteriana non autorizzata, una parodia di Dan e Jeff Scritto da Daniel Clarkson and Jefferson Turner 
Regia: Richard Hurst 
Scenografie: Simon Scullion 
Disegno luci: Tim Mascall 
Musiche: Phil Innes 
Regista: Associato Simone Leonardi 
Interpreti: Davide Nebbia e Mario Finulli

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide