Passa ai contenuti principali

MAI GENERATION

“Anteprime... e non solo”
Stagione teatrale 2018/2019 presso il Teatro Pime
Presenta

MAI GENERATION
(della Compagnia Òyes)

21 Giugno| Teatro Pime | Via Mosè Bianchi 94 | Milano

Ultimo imperdibile appuntamento con “Anteprime… e non solo!” venerdì 21 giugno alle ore 21.00 presso il Teatro Pime di Milano (Via Mosè Bianchi 94).

La stagione prodotta da PianoinBilico e GecobEventi, al suo termine, ha il piacere di ospitare la Compagnia Òyes - Premio Hystrio Iceberg 2018 e tra le nuove realtà di rilevanza nazionale under 35 riconosciute del Ministero dei Beni Culturali - con lo spettacolo “Mai Generation”, in anteprima nazionale. Un bel “punto finale” per una stagione che ha coinvolto molti spettatori lungo il suo corso – basti pensare al successo ottenuto con “Novecento” con Eugenio Allegri, e ai sold out shakespeariani con il “Sogno di una notte di mezza estate” e “La dodicesima notte”- e che saluta il pubblico con un “Arrivederci” di qualità, coinvolgendo una delle realtà teatrali italiane più interessanti.

Generazioni a confronto. Diversi modi di vivere, percepire e guardare il mondo.

In una scuola occupata, dove l’immaginazione diventa potere, tra piccole e grandi rivoluzioni, il tempo scorre veloce: passato e presente si confondono tra continue sovrapposizioni e quello stesso spirito che aveva animato i movimenti studenteschi del Sessantotto irrompe nella contemporaneità, cercando nuove forme di espressione e nuove vie di fuga, facendo i conti con nuove e vecchie esigenze sociali, dando voce ai giovani di ieri e di oggi.

Uno scambio che sembra impossibile e lontano, ma che parla la comune lingua della giovinezza e della ribellione.

Mai Generation è un urlo che non vuole essere soffocato, è una canzone di protesta di una generazione che non c'è più e di una che non c'è ancora stata, ma che, disperatamente, ostinatamente, cerca di esistere.

ÒYES nasce nel 2010 attorno ad un nucleo di attori diplomati all’Accademia dei Filodrammatici di Milano. Da subito la compagnia si concentra sulle crepe e le aporie che osserva nella società e da lì parte per creare drammaturgie originali, sviluppate collettivamente attraverso scritture sceniche ed improvvisazioni. La volontà è quella di mantenere sempre vivo il processo di ricerca di nuovi linguaggi, stili e materiali drammaturgici, senza perdere il confronto con la tradizione, i grandi autori classici e contemporanei.

Il primo lavoro della compagnia, Effetto Lucifero, ispirato all’Esperimento Carcerario di Stanford, vince il Premio Giovani Realtà del Teatro 2010 ed è finalista al premio Tondelli 2011 per la drammaturgia. Nel 2015 il debutto di Vania segna un passo decisivo per Òyes che sceglie di confrontarsi con i testi di A.Cechov e dà vita ad una drammaturgia originale ispirata ai temi e ai personaggi principali di Zio Vanja. Lo spettacolo ottiene numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Giovani Realtà del Teatro 2015. Approda l’anno seguente a importanti festival e fa parte della selezione di NEXT-laboratorio delle idee 2016/2017 di Regione Lombardia e Agis ed è finalista IN BOX 2017. Nel giugno del 2017, con Io non sono un gabbiano, Òyes si conferma realtà emergente riconosciuta a livello nazionale da parte di critica, pubblico e operatori del settore. Ottiene l’inserimento nelle stagioni di importanti teatri e circuiti nazionali tra cui Piccolo Teatro di Milano, Fondazione Piemonte dal Vivo, Teatro Stabile del Veneto e Teatro Pubblico Pugliese.

Nel 2018 Oyes vince il Premio Hystrio Iceberg come migliore compagnia emergente italiana.

È tra le cinque imprese di produzione under 35 riconosciute dal Mibac per il triennio '18-'20 come destinatarie del FUS, inoltre ha vinto il bando Cultura Sostenibile di Fondazione Cariplo con il progetto MetaStrada per il triennio '19-'21.
--------------------------

MAI GENERATION

Una produzione: Òyes

Ideazione e regia: Stefano Cordella

Con: Daniele Crasti, Francesca Gemma, Francesco Meola, Dario Sansalone

Sound design: Gianluca Agostini

Scene e costumi: Andrea Colombo

Assistente alla regia: Noemi Radice

Collaborazione alla drammaturgia: Stefano Montrasio

Organizzazione: Valeria Brizzi, Carolina Pedrizzetti



Con il sostegno di MIBAC e Fondazione Cariplo



INFO e PRENOTAZIONI

cell. 339.2380050

info@gecobeventi.it

www.gecobeventi.it

Commenti

Post popolari in questo blog

DAREC ACADEMY: APERTE LE SELEZIONI PER L’ACCADEMIA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE AL MUSICAL

  La Darec Academy, fiera dei risultati ottenuti dai suoi allievi, tra cui Luca Gaudiano, vincitore del Festival di Sanremo 2021 nella sezione  Nuove Proposte, è lieta di annunciare l’apertura delle selezioni per il prossimo biennio.   Darec Academy è L’Accademia di Musical con la direzione artistica di Gino Landi (Regista e Coreografo delle commedie musicali di Garinei e Giovannini del Teatro Sistina di Roma e dei più famosi varietà della RAI) e diretta da Riccardo Trucchi, suo collaboratore da oltre trent ’ anni, prima come performer poi come regista RAI e di musical con la supervisione artistica del Maestro Gino Landi. I prossimi provini si terranno su PRENOTAZIONE il 16 e il 25 settembre e il 5 ottobre presso la sede della Darec Academy, Via Lucio Elio Seiano, 21 (Zona Tuscolana - Metro A - Giulio Agricola). Per prenotare la tua audizione clicca qui e compila il form: https://www.darec-academy.it/audizioni/   Il comitato direttivo offre l’opportunità di ottenere borse

PRETTY WOMAN - IL MUSICAL. DAL 28 SETTEMBRE A MILANO!

                                     Dal 28 settembre 2021 all’8 gennaio 2022     Stage Entertainment Matteo Forte & Dan Hinde presentano PRETTY WOMAN il Musical Scritto da Musiche e Testi di GARRY MARSHALL & J.F. LAWTON Musiche e Testi di  BRYAN ADAMS & JIM VALLANCE Basato sul film della Touchstone Pictures scritto da J.F.Lawton Presentato in accordo con Music Theatre International: www.mtishows.eu   “VOGLIO DI PIÙ, VOGLIO LA FAVOLA”   TEAM CREATIVO   Regia CARLINE BROUWER Regia Associata CHIARA NOSCHESE Coreografie DENISE HOLLAND BETHKE Supervisione musicale SIMONE MANFREDINI Direzione Musicale ANDREA CALANDRINI Scene CARLA JANSSEN HÖFELT Costumi IVAN STEFANUTTI Disegno Fonico ARMANDO VERTULLO Disegno Luci FRANCESCO VIGNATI Traduzione, adattamento e versi italiani FRANCO TRAVAGLIO   CAST   Vivian Ward    BEATRICE BALDACCINI Edward Lewis   THOMAS SANTU Happy Man / Mr. Thompson / Mr. Hollister   CRISTIA

IL SISTEMA - Edoardo Sylos Labini al Teatro Manzoni

                  29 e 30 settembre 2021 - ore 20,45 RG Produzioni e Cultura Identità con la partecipazione del Comune di Castel San Giovanni presentano EDOARDO SYLOS LABINI in IL SISTEMA adattamento teatrale ANGELO CRESPI tratto dall’omonimo libro di ALESSANDRO SALLUSTI e LUCA PALAMARA pubblicato da Rizzoli con SIMONE GUARANY scene e costumi Laura Giannisi - graphic designer Beatrice Buonaiuto video Nicola De Toma - disegno luci Luca Barbati - musiche originali Giacomo Vezzani