Passa ai contenuti principali

In primo piano

NASCE L' ASSOCIAZIONE STEFANO D'ORAZIO

                                                           Ad un anno dalla scomparsa di uno dei più amati artisti italiani   NASCE L’ASSOCIAZIONE STEFANO D’ORAZIO   UN PROGETTO RIVOLTO A GIOVANI ARTISTI DI TALENTO   «Vorrei poter contribuire ad accendere degli entusiasmi e delle attenzioni verso qualcuno che meriti una storia di successo fortunata come la mia» Stefano D’Orazio     Ad un anno dalla scomparsa di un grande artista, che insieme ai Pooh ha fatto la storia della musica italiana nasce l’Associazione Stefano D’Orazio, un progetto rivolto a giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale. Associazione Stefano D’Orazio si pone come obiettivo quello di organi

QUI CITTA’ DI M - di Piero Colaprico






11-19 maggio 2019 - TEATRO DELLA COOPERATIVA

QUI CITTA’ DI M
di Piero Colaprico; regia Serena Sinigaglia; con Arianna Scommegna; scene Maria Spazzi;
luci Alessandro Verazzi; produzione ATIR Teatro Ringhiera

Qui città di M. è innanzitutto un giallo. Quando vivi in una città dove 1) non si respira,

2) non si vede, 3) non si ascolta, allora arrivi a chiederti: perché ci resto ancora? Cosa ci faccio qui? E perché cisono affezionata? Cosa mi porta ad amare qualcosa che mi respinge? Vogliamo parlare di questa stupenda e misera città che mi ha insegnato a vivere, questa città brutta, che in pochi hanno osato cantare.

Qui città di M. è ambientato a Milano, una città che, nel giro di soli quindici anni, ha cambiato radicalmente volto. La regista Serena Sinigaglia ha chiesto a Piero Colaprico: “Ma tu che scrivi gialli ambientati nella città di M., tu chehai scritto libri con Valpreda, tu che hai seguito Tangentopoli e tutte le successive cronache giudiziarie, tu che solo a leggerti in Trilogia della città di M. mi fai simpatia, tu che non hai mai scritto per il teatro, perché fai il giornalista di mestiere e il romanziere di passione? Cosa ne pensi di scrivere un noir ambientato a Milano per un’attricedonna? Aspetta: un’attrice è una parola inesatta, o meglio un numero inesatto. No perché, vedi, come posso spiegarti, Arianna, da sempre mia compagna di avventure teatrali, è… uno, nessuno, centomila”. Lo spettacoloQui città di M. è appunto un monologo per sette personaggi scritto ad hoc su Arianna Scommegna da PieroColaprico. Qui città di M. è Milano, è Piero, è Arianna, è un rebus da risolvere… Qui città di M. siamo noi, ed è soprattutto la gente, sì, quella gente che ogni giorno in questa città di M. ci vive, alla ricerca di un sogno che forse la potrebbe salvare o, forse, uccidere.
------------------------------------

TEATRO DELLA COOPERATIVA

Via privata Hermada 8, 20162 Milano

02 6420761

info@teatrodellacooperativa.it www.teatrodellacooperativa.it



ORARI SPETTACOLI


salvo diverse indicazioni

Martedì, mercoledì, venerdì e sabato 20.30 Giovedì 19.30

Domenica 17.00 - Lunedì riposo


ORARI BIGLIETTERIA
Da martedì a venerdì 15.00 - 19.00
Sabato 18.00 - 20.00 (nei giorni di replica) Domenica 15.00 - 16.30 (nei giorni di replica)

Il ritiro dei biglietti potrà essere effettuato fino a 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. I biglietti sono acquistabili anche online sul circuitoVivaticket.


BIGLIETTI

intero € 18

convenzionati € 15

under 27 € 10

over 65 € 9

giovedì biglietto unico € 10


DIRITTO DI PRENOTAZIONE 1€
Non applicato agli abbonamenti e ai biglietti acquistati online




ALTRE RIDUZIONI
GRUPPI (10 o più) 12€
VIENI A TEATRO - Agis 12€ (mar-mer-dom) 15€ (ven-sab)

A TEATRO IN BICICLETTA 12€ - mostrando in cassa un dispositivo di protezione SCUOLE DI TEATRO10€ - contessera della scuola CARD 9 10€

PRECARI, DISOCCUPATI e CASSINTEGRATI 9€ PORTATORE DI HANDICAP 9€ -

Accompagnatore (se obbligatorio) omaggio ABITARE e UNIABITA 9€



ABBONAMENTI

Coppia – 16 tagliandi a 120€

Over 65 / Soci Abitare– 5 tagliandi a 42€ Under27 /Universitari– 5 tagliandi a 40€ Libero – 5 tagliandi a 50€

Arteen (14-19 anni) – 4 tagliandi a 30€



COME RAGGIUNGERCI

MM3 Maciachini / MM2 Lanza + tram 4 (fermata Niguarda Centro)

MM5 Cà Granda + autobus 42 Autobus42, 51,

52, 83, 166, 172

BikeMi 313



PARCHEGGIO GRATUITO

Gli spettatori possono usufruire gratuitamente del parcheggio del supermercato di via Ornato 28.










Commenti