Passa ai contenuti principali

"IDILLIO E PARODIA" A CURA DELLA CAMERA MUSICALE ROMANA





DOMENICA 26 MAGGIO ORE 19:00

Idillio e Parodia” *
Omaggio a Jacques Offenbach nel 200mo anniversario della nascita
Musiche di J. Offenbach, G. Rossini, e altri

Marcella Orsatti Talamanca, soprano

Il Gioco delle Parti, ensemble vocale

Alessandro d’Agostini, direzione e pianoforte


Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto) € 8,00 ( riservato ai soci, ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)
Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade

Servizio gratuito di prenotazione ( vivamente consigliata)

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell’IMMACOLATA
Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli Roma

info e prenotazioni:
cameramusicaleromana@gmail.com
www.cameramusicaleromana.it
Tel.: + 39 3334571245

Note al programma:
Offenbach fu l'uomo delle contraddizioni: vissuto nell'epoca di Napoleone III, quando mentre a Parigi infuria il can-can a Solferino si compie un massacro, Offenbach fu specchio fedele dell'epoca spregiudicata, spensierata e ad un tempo profondamente infelice in cui visse.

Autore (noto ma non troppo) di una sterminata serie di operette, egli guardò con occhio critico e cinico alla realtà circostante, alle piccolezze del Secondo Impero, trascinando nelle proprie trame figure pubbliche o tipi quotidiani, rielaborando trame note (una tra tutte, quella polverosa dell'"Orfeo ed Euridice" di Gluck che diviene il brillante "Orfeo all'Inferno"), perfino parodiando melodie famose e in voga, ma iscrivendole abilmente in un atmosfera spesso agrodolce e ambigua. Idillio e parodia, appunto.

Di questo autore così singolare, verranno presentati cori ed arie tratti dalle sue opere, di rarissimo ascolto, ma di sicuro fascino: attraverso queste pagine si potrà apprezzare l'acuta operazione critica che Offenbach compie. Attingendo al mito, egli lo stempera ironicamente in una quotidianità tutta borghese, in cui l'eroe diventa comicamente umano e tragicamente meschino: la "bella Elena" si lamenta delle disattenzioni del marito Menelao, Euridice compiange la propria relazione di coppia ormai deteriorata con Orfeo. Offenbach delinea così quelli che sono i "moventi" di una società ormai svuotata di valori fondanti: le donne, il vino, il canto. Perfino le "cospirazioni", siano esse di dei (come nell'"Orfeo") sia di uomini (come in "Bataclan"), fanno ridere per la loro inconsistenza. Ma fanno anche pensare, per la forte vicinanza con la nostra epoca...

Sarà forse, finalmente, giunto il momento per apprezzare compiutamente il genio di Offenbach?








Commenti

Post popolari in questo blog

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

BROADWAY CELEBRATION - I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO

                                                                  Tour 2021/22 BROADWAY CELEBRATION I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO Rocky Horror Show, Jesus Christ Superstar, Rent, Mamma Mia! Sister Act, Les Misérables, Cats, Hairspray, Hair, Grease, Evita, The Phantom of the Opera… PRESENTA UMBERTO SCIDA Una produzione Marco Caselle, Alex Negro per Palco5. I due fondatori uniscono la loro ventennale esperienza nel settore del Musical il primo, e nel Gospel internazionale il secondo, per dar vita ad una serata imperdibile con un cast di 24 performer e musicisti per i grandi successi del Musical. 10 sono i performer di fama nazionale che compongono la sezione dei solisti, accompagnati da una band d’eccezione e supportati da altrettanti coristi. Non sarà un semplice concerto, ma una esperienza di storytelling attraverso parole e canzoni, come insegna il teatro di Broadway. La serata, infatti, verrà raccontata da Umberto Scida, già noto in tutto il Paese

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio