Manicomic - il nuovo spettacolo della Rimbamband diretto da Gioele Dix

18:48


S’intitola Manicomic ed è il nuovo irresistibile spettacolo della Rimbamband che, con l’accurata e ironica regia di Gioele Dix, arriva a Milano dopo il successo ottenuto nelle prime tappe pugliesi di debutto. 

Lo show ha, infatti, conquistato il pubblico del Teatro Palazzo di Bari totalizzando ben 11 sold out su 11 repliche programmate (con più di 750 persone a sera). Lo spettacolo (coproduzione con il Comune di Bitonto - Teatro Traetta) ha debuttato al Teatro Traetta di Bitonto lo scorso 16 dicembre e, dopo qualche data in calendario a febbraio e marzo per scaldare i motori, sbarcherà a Milano dove sarà in scena dal 14 al 24 marzo al Teatro Leonardo. 

Manicomic è l'ennesima sfida del gruppo comico e teatral-musicale pugliese formato da Raffaello Tullo, Renato Ciardo, Nicolò Pantaleo, Francesco Pagliarulo e Vittorio Bruno. Cinque maestri di un genere di teatro in cui la maschera e la comicità vanno a braccetto con la giocoleria, la clownerie, il mimo, il tip tap e la straordinaria capacità musicale di ogni strumentista. 

Si tratta del quarto spettacolo della Rimbamband scritto da Raffaello Tullo, questa volta con la regia di Gioele Dix. Per l'attore e regista milanese, con il suo autorevole punto di vista squisitamente teatrale, è un ritorno sui sentieri della follia, dopo aver diretto «Matti da slegare» con Giobbe Covatta e Enzo Iacchetti e “Fuga da via Pigafetta” con Paolo Hendel. In scena, in un imprecisato luogo di cura, un medico segue i suoi quattro pazienti più gravi, affetti da varie patologie: Renato ha frequenti disturbi di personalità multipla, Francesco, il “Rosso”, è un po' Dottor Jekyll e Mr. Hyde, Vittorio è un alcolizzato cronico, mentre Nicolò ha una grave forma di “neomelodite” ossessiva compulsiva. 

Come combattere tutto ciò? Con la musicoterapia, l'ippoterapia, l'elioterapia, lo sport e lo psicodramma, ossia la cura delle nevrosi attraverso l’improvvisazione teatrale. Ce n'è di che uscire pazzi, insomma! Un medico e quattro pazienti in uno show delirante, surreale, esilarante come solo i cinque artisti pugliesi sanno fare. 

Sul palco la scenografia è completata da un led-wall, utilizzato in maniera creativa, in puro stile Rimbamband. E stavolta sono proprio gli oggetti a diventare degli strumenti musicali: palloni da pallavolo, case-contenitori, palloncini e campanelli. Ma non solo: si gioca con la “table percussion”, il tip tap e tanto altro ancora. «È uno spettacolo pieno di cose nuove che vi sorprenderanno - afferma Gioele Dix -, ci sono molte idee innovative all'interno di una struttura del teatro comico che osserva le sue regole ferree. Non si perde mai però la scioltezza e la freschezza, in una pièce che tratta la follia in maniera molto intelligente. Sono felice e onorato di aver lavorato con la Rimbamband, un gruppo dotato di grande energia e straordinaria creatività». 

In Manicomic la metafora musicale e il gioco teatrale convergono, per ricreare un effetto straniante e stralunato, in un mix di poesia e comicità del tutto originale. Un po' come diceva Erasmo da Rotterdam nel suo «Elogio della follia», descrivendo quel mondo che in genere percepiamo come vizio e non come virtù. «In definitiva - scrive il filosofo olandese - la vita degli uomini nient'altro è che un gioco della pazzia». 

Dicono di MANICOMIC: 

"Non solo uno spettacolo, ma una festa di pubblico. Ogni volta è così con la Rimbamband, il gruppo musicale e teatrale pugliese che è di scena al Palazzo di Bari, a tre anni dal successo di Note da Oscar. Stavolta le variazioni tra il claunesco e il surreale di Raffaello Tullo e dei suoi compagni di ventura si esercitano sul tema della follia, senza alcuna malizia carognesca ai danni dei malati di mente. Anzi, i cinque interpreti sono un medico (lo stesso Tullo) e quattro matti da slegare o già slegati (Ciardo, Pantaleo, Pagliarulo e Bruno), pronti a spaziare con la fantasia tra giochi di parole e ipotesi libertarie… Applausi a non finire e inevitabile bis festoso con gli ukulele, prima del selfie collettivo in teatro… “ La Gazzetta del Mezzogiorno – 27 dicembre 2019 

Biografia 

Insieme dal 2006, da bravi pestiferi e loschi figuri mixano tutti i linguaggi possibili dell’arte e dello spettacolo. La Rimbamband, oltre alla sua attività dal vivo (con 5 spettacoli teatrali all’attivo: “Manicomic”, “Note da Oscar”, “The Very Best of Rimbamband”, “Il Sol che ci ha dato alla testa” e “Rimbamband Show”) che l'ha portata in tutta Italia, ha partecipato negli anni a molte trasmissioni televisive e radiofoniche. Tra le altre ricordiamo: la partecipazione come resident band di GIASS il programma di Luca e Paolo con la regia di Antonio Ricci nel marzo 2014 (5 puntate in prima serata su Canale 5), il Maurizio Costanzo Show, Stella con Maurizio Costanzo (SKY vivo); 610 (Sei uno zero) con Lillo & Greg (Radio 2); Barbareschi Sciock (La 7) - in veste di band residente per 12 puntate; Zelig Off (Italia 1); Italia coast2coast (Rai 2). 
------------------------------------
RIMBAMBAND IN 

MANICOMIC 

DI RAFFAELLO TULLO 

CON RAFFAELLO TULLO, RENATO CIARDO, NICOLÒ PANTALEO, FRANCESCO PAGLIARULO E VITTORIO BRUNO 

DISEGNO LUCI ANDREA MUNDO 
FONICA RICCARDO TISBO 
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA CLAUDIO PROCACCIO 
VIDEOGRAFICA VINCENZO RECCHIA 
REGIA VIDEO MICHELE DIDONE 
ASSISTENTE ALLA REGIA SARA DAMONTE 

REGIA DI GIOELE DIX 

TOUR 

16 dicembre 2018 Teatro Traetta – Bitonto (BA) dal 25 al 30 dicembre Teatro Palazzo - Bari 1 Febbraio 2019 Teatro Capitan Bovo - Isola della Scala (VR) 23 Febbraio 2019 Teatro Nuovo - Martina Franca (TA) 1 Marzo 2019 Teatro Bellini - Montagnana (PD) dal 14 marzo al 24 marzo Teatro Leonardo - Milano 7 Aprile 2019 Teatro Mercadante - Altamura (BA) 2 e 3 Maggio 2019 Teatro Fusco – Taranto 

RIMBAMBAND in MANICOMIC 
dal 14 al 24 marzo 2019 
Teatro Leonardo 
via Andrea Maria Ampère, 1 ang. P.za Leonardo Da Vinci - Milano 

dal 14 al 17 marzo – da giovedì a sabato ore 20:30 – domenica ore 16:30 
dal 21 al 24 marzo – da giovedì a sabato ore 20:30 – domenica ore 16:30 

Biglietti: Intero 25€ – Under26 e Convenzionati 16€ – Over65 12€ – Under12 10€ 

Spettacolo inserito in abbonamento: Arcobaleno, Uni 4 al Leonardo, Carta Regalo 

Per informazioni: 

BIGLIETTERIA Sede Teatro Litta, corso Magenta, 24 Sede Teatro Leonardo, via Ampère, 1 02 86 45 45 45 – biglietteria@mtmteatro.it aperta dal lunedì al sabato dalle 15.00 alle 20.00 

PREVENDITA ONLINE 

Biglietti e abbonamenti sono acquistabili sul sito www.mtmteatro.it sul sito e punti vendita vivaticket.it e sul sito ticketone.it 

MODALITÀ DI RITIRO I biglietti prenotati vanno ritirati nei giorni precedenti negli orari di prevendita e la domenica a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. durata: 75 minuti 

You Might Also Like

0 commenti