Passa ai contenuti principali

X ACTOR - XIV FESTIVAL TEATRALE EUROPEO



X ACTOR
XIV FESTIVAL TEATRALE EUROPEO 
DAL 19 AL 24 FEBBRAIO 2019




X ACTOR - Festival Teatrale Europeo è un progetto di scambio tra compagnie teatrali europee e offre la preziosa opportunità di partecipare ai workshop e assistere agli spettacoli di grandi Maestri europei (quest’anno ci sarà anche la presenza di un Maestro indiano) ognuno dei quali metterà al servizio dei partecipanti la propria professionalità, conoscenza, esperienza, e preparazione.

Il Festival Teatrale Europeo non è solo una preziosa occasione per compagnie straniere di venire in contatto con altre lingue, ma anche una grandissima opportunità di proporre uno sguardo a 360° sul fare teatro in Europa, unendo teoria e pratica, pensiero e azione, attraverso i workshop che offrono l’occasione di studiare la metodica del lavoro di ogni Regista per poi assistere alla messa in scena dello spettacolo che egli realizza.

L’obiettivo è anche quello di divulgare il concetto di multilinguismo come ricchezza europea da approfondire con passione. Sarà un modo per abbattere le barriere linguistiche, dimostrando come si possa comunicare non solo con il linguaggio verbale, ma che nel teatro si può andare oltre la parola per comprendere, imparare ed emozionarsi attraverso un linguaggio altro che è fatto di corpo, gestualità e segni.

Questo progetto, nato come rassegna nel 2005, dove gli spettacoli venivano rappresentati lungo l’arco della stagione teatrale del Teatro Abarico, dal 2016 è stato trasformato nel Festival XACTOR dove tutti i partecipanti possono incontrarsi e partecipare gli uni alle rappresentazioni e laboratori degli altri.

Nel tempo e durante questi 12 anni i Paesi coinvolti sono diventati da 4 a 12.

Il Festival è rivolto a tutti, grandi e piccini: sono previsti, infatti, anche laboratori e spettacoli per i bambini.

Il Festival Teatrale Europeo XACTOR, arrivato al XIV° anno, è ormai una realtà consolidata che merita di essere vissuta appieno da chi veramente ama il Teatro.

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"

THE TOXIC AVENGER   scritto da Joe Di Pietro,   musiche e testi di David Bryan   Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco   con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala direzione musicale Fulvio Epifani  

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu