Passa ai contenuti principali

In primo piano

La vita è musica, il nuovo cd di Marzio Italo

  "La musica, se veramente la amiamo, è una forza vulcanica che permette di vivere bene contribuendo a rinnovare energia positiva e ottimismo, ottime medicine preventive, per vivere con gioia ed entusiasmo”. Marzio (Italo) Bonferroni è noto come docente, scrittore e consulente nel mondo della comunicazione d’impresa. Oggi, in età "matura", oltre al suo lavoro tradizionale, ha voluto ridare vita alla sua passione di gioventù, quella della musica, che qualche tempo si era affiancata alla carriera nel mondo culturale e scientifico. Ha ripreso e scelto, quindi, 13 tra i brani che lui stesso ha scritto, per pubblicare un CD, dal titolo “LA VITA E’ MUSICA”, che è stato anticipato il 28 giugno dal brano "Complicità" Il CD verrà distribuito in copia fisica da I.R.D. International Record Distribution Spa, sarà inoltre disponibile sul sito http://www.ultrasoundrecords.eu e su tutte le piattaforme digitali dal giorno 3 settembre. Ogni brano è collegato ad un video

La compagnia argentina TOIA & CALLACI presenta "L'ANGELO DELLA VALIGIA"


La compagnia argentina TOIA & CALLACI 
presenta
L'ANGELO DELLA VALIGIA
scritto e diretto da Sergio Mercurio 
con Severo Callaci
UNA COMEDIA POETICA E FANTASTICA 
28 febbraio 2019 h 21
TEATRO PORTA PORTESE - ROMA
Questa é la storia di un uomo comune, a cui viene 
proposto un lavoro straordinario: essere un angelo.

È il Teatro Porta Portese ad accogliere la tappa romana del lungo tour de L'angelo della valigia. Il testo scritto e diretto daSergio Mercurio che arriva direttamente dall'Argentina e selezionato nei più prestigiosi festival teatrali, interpretato da Severo Callaci con la produzione di Agustina Toia. Un lavoro che, dopo una lunga tournée in Italia e in Svizzera, sarà in scena nella Capitale il 28 febbraio.

Uno spettacolo istrionico dove la magia del teatro permette all'attore una continua evoluzione di personaggi. Un insieme di gesti e parole, un mix di psicologia e ideologia che porta per mano lo spettatore nelle sue emozioni più profonde, fino alla risata fragorosa dettata da un sottile umorismo.

Un corpo, un telo, un bastone, una valigia e dieci personaggi diversi per raccontare il nostro tempo, dove il superfluo, l'intangibile e l'incomprensibile ci inseguono costantemente. Questa é la storia di un uomo comune per un lavoro straordinario: essere un angelo. Un teatro popolare, dove la gente ride, si emoziona e vede quello che non ha mai visto.

Ezequiel Sanguinetti è una persona normale che vive in una piccola comunità. Un giorno viene designato per un lavoro molto particolare: essere un angelo. A tal fine deve spogliarsi di tutto, ma non vuole liberarsi della sua valigia.
Severo Callaci usa il gioco della recitazione per rappresentare 10 personaggi che raccontano una storia tra cielo e terra, attaccamento e libertà.

Questo lavoro è un' unione tra sforzo, amicizia, distanze e tante altre variabili strettamente legate all'uomo. SpiegaCallaci. “Il teatro che noi facciamo non ha mobili, si fa con un corpo, un telo, un bastone e una valigia. Con il mio corpo e la mia voce compongo dieci personaggi diversi. Il principale si chiama Ezequiel Sanguinetti, un ragazzo semplice, che si prende cura di uno degli oggetti più preziosi per le persone: le macchine. Lui, infatti, é un parcheggiatore ambulante. Facciamo questo lavoro nel nostro tempo, dove il superfluo, l'intangibile e l'incomprensibile ci insegue. Questa é la storia di un uomo comune, a cui viene proposto un lavoro straordinario: essere un angelo.
----------------------------------

L'ANGELO DELLA VALIGIA

Creazione dei personaggi e recitazione: Severo Callaci

Testo e regia: Sergio Mercurio
Assistenza tecnica: Andrés Martorell - Agustina Toia

Musica originale: Marcelo Torrone

Disegno luci: Sergio Mercurio

Dispositivi scenici: Lucas Comparetto Costumi:Laura Perales
Graphic Design: Adriano Di Mauro

Illustrazione:Komar
Fotografia:César D'Angelo
Stampa:Lara Pellegrini

Produzione:Agustina Toia

Traduzione italiana: Agustina Toia




TEATRO PORTA PORTESE

Via portuense, 102 - Roma

28 febbraio 2019 ore 21.00

Biglietti: 13€

Info e prenotazioni : 333.5631 601 / 065812395


Commenti