Passa ai contenuti principali

SERATE MUSICALI OFF AL TEATRO DAL VERME




Giunge alla sua terza edizione il progetto “SERATE MUSICALI OFF” nato dalla collaborazione fra WEC – World Entertainment Company e Serate Musicali. Una programmazione che si articola in quattro accattivanti appuntamenti musicali che si terranno al Teatro Dal Verme, caratterizzati da un felice connubio tra musica classica, teatro e musica jazz.

Le Serate Musicali OFF iniziano con Gioele Dix e Ramin Bahrami (20/3) che propongono al pubblico il loro nuovo spettacolo “30x100” nel quale le “Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach” incontrano i folgoranti “romanzi in una pagina” contenuti nella Centuria, piccolo capolavoro della letteratura italiana del XX secolo scritti da Giorgio Manganelli. Uno dei più̀ grandi interpreti contemporanei di Bach, il musicista Ramin Bahrami e l’amatissimo e istrionico attore e regista Gioele Dix danno vita, insieme al pubblico, a uno spettacolo nel quale la musica incontra la letteratura. Un inusuale abbinamento quello di Dix-Barharmi che si scopre una coppia dalla complicità sorprendentemente, dall’ironia frizzante e dalla incredibile spontaneità scenica. E così ai momenti intensi e commoventi di musica e letteratura, si alternano divertenti siparietti comici che i due artisti propongono con estrema naturalezza al pubblico in sala.

Secondo appuntamento con il jazz di Cristina Zavalloni (27/3), artista bolognese considerata una delle esponenti più vitali e rappresentative del canto contemporaneo, capace di spaziare dalle partiture liriche al jazz. Cristina Zavalloni con il suo quartetto proporrà al pubblico milanese il progetto “Special Moon” con un repertorio che spazia da brani come Fly me to the moon, Tintarella di luna, Au clair de la lune, Blue Moon e molto altro. Un programma di brani riletti e riarrangiati dalla carismatica voce di Cristina.


Chiude la rassegna il concerto del Gomalan Brass Quintet (10/4), eclettico gruppo d’ottoni formato da cinque raffinati musicisti che grazie all’avvincente sinergia tra abilità esecutiva e coinvolgimento teatrale da dieci anni conquista pubblico e critica di tutto il mondo. Il Gomalan Brass Quintet si destreggia con disinvoltura all’interno di un repertorio vastissimo, che spazia dal rinascimento al melodramma e alla musica contemporanea, senza disdegnare incursioni nel repertorio della musica per film. Lo spettacolo proposto e continuamente rinnovato e si fa distinguere per la riconosciuta qualità musicale e per la particolare verve istrionica dei componenti del quintetto.


Appuntamenti Serate Musicali OFF:

Gioele Dix e Ramin Bahrami in “30 per 100” - Teatro dal Verme - Milano – 20 marzo 2019 – ore 21.00
Cristina Zavalloni - “Special Moon” - Teatro dal Verme - Milano – 27 marzo 2019 – ore 21.00
Gomalan Brass Quintet - Teatro dal Verme - Milano – 10 aprile 2019 – ore 21.00


Biglietti in vendita su Ticketone:

Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di