Passa ai contenuti principali

LUNEDI 26 NOVEMBRE (ORE 18) AL DUSE INIZIA IL NUOVO CICLO DEDICATO A “TEATRO E NOIR”





Lunedì 26 novembre alle 18 al Teatro Duse, inizia il nuovo ciclo di sette incontri, dedicato a “Teatro e noir”, a cura di Angelo Pastore e Marco Salotti. 

Dopo aver esplorato l’atavico legame fra il teatro e il mare, dopo aver analizzato il ruolo dell’isola, location ricorrente nella drammaturgia e nella letteratura di ogni tempo, il ciclo di quest’anno intende scovare affinità e divergenze fra i grandi testi teatrali e il genere noir.

Un’ampia e approfondita indagine, articolata in sette appuntamenti che parte da Edipo re di Sofocle per arrivare a I bastardi di Pizzofalcone, passando per l’assassinio di Giulio Cesare e per gli anni delle stragi italiane. Ognuno dei sette incontri è presieduto da importanti esponenti del mondo della cultura come storici, giuristi, sociologi, docenti universitari, scrittori e critici teatrali. A leggere e interpretare i brani, gli allievi della scuola di Recitazione del Teatro Nazionale di Genova.


Ecco il calendario completo:

Lunedì 26 novembre ore 18: “Edipo Re, primo noir del teatro”. Con Marta Cartabia e Luciano Violante.

Lunedì 3 dicembre ore 18: “Ventitré pugnalate”. Con Luciano Garofano e Giorgio Ieranò.

Giovedì 6 dicembre ore 18: “Libri e omicidi”.
Con Luciano Canfora e Margherita Rubino.
Lunedì 14 gennaio ore 18: “Quelle fredde estati”. Con Gianrico Carofiglio e Nando dalla Chiesa

Lunedì 21 gennaio ore 18: “Nero Shakespeariano”.
Con Franco Branciaroli e Masolino d’Amico.

Lunedì 28 gennaio ore 18: “Opere al nero”.
Con Fabio Armiliato e Guido Paduano.

Lunedì 4 febbraio ore 18: “I bastardi di Pizzofalcone”.
Con Maurizio De Giovanni e Marco Salotti

Il ciclo “Teatro e noir” è un’attività formativa in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale della Liguria. Al termine del ciclo, se richiesto, verrà rilasciato a docenti e studenti l’attestato di frequenza. 

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

Si ringrazia SLAM per il sostegno.






Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"

THE TOXIC AVENGER   scritto da Joe Di Pietro,   musiche e testi di David Bryan   Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco   con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala direzione musicale Fulvio Epifani  

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu