Passa ai contenuti principali

La Compagnia I Viaggiattori porta in scen "SISTER ACT IL MUSICAL"




SISTER ACT IL MUSICAL

19 - 20 gennaio 2019

Teatro Nuovo di Milano

La Compagnia I Viaggiattori di Piacenza, reduce da 10 anni di successi (ultimo allestimento la versione italiana di Legally Blonde il musical su licenza MTI nella stagione 2017-2018) porterà in scena nella stagione 2018-2019 ancora su licenza Music Theatre International il musical Sister Act nella versione di Broadway del 2011, con band dal vivo, testi e musica in italiano, regia di Dario Caldini .

Sister Act è un musical con libretto di Cheri e Bill Steinkellner, testi di Glenn Slater e musiche di Alan Menken ed è basato sull'omonimo film cult del 1992 con Whoopi Goldberg. Nel 2011 ha ottenuto 5 nominations ai Tony Awards (gli Oscar del teatro) tra cui “Miglior Musical”.

Deloris Van Cartier sarà interpretata da Gloria Enchill, che ha già alle spalle una carriera nel canto Gospel con collaborazioni professionali di grande prestigio, mentre Suor Maria Roberta sarà Elisa Dal Corso diplomata alla SDM – Scuola del Musical di Milano e reduce dalla direzione musicale di West Side Story e Un Americano a Parigi (regia di Federico Bellone).

Sister Act è la storia di Deloris Van Cartier, una scatenata cantante dei night club di Philadelphia. Quando diventa suo malgrado la scomoda testimone di un omicidio, la Polizia decide di metterla al sicuro in un posto in cui nessuno penserebbe mai di cercarla: un convento! Deloris però non è proprio fatta per il dimesso stile di vita monacale e travestita da suora fatica non poco per farsi accettare dalla rigorosa Madre Superiora. Eppure, quando inizia a dirigere lo stonatissimo coro di Suore trasformandolo in un autentico fenomeno musicale, Deloris porta una ventata di nuova vita nella comunità e attira l'attenzione di tutti sul Convento. Così facendo però, finisce per far saltare la sua copertura e per ritrovarsi la banda di malviventi nuovamente alle calcagna. Ma non è finita per Deloris: adesso i suoi inseguitori dovranno vedersela non solo con lei, ma con tutto il Convento!

CAST:
DELORIS VAN CARTIER: Gloria Enchill
EDDIE UMIDINO: Giovanni Michelotti e Marco Pagani
MADRE SUPERIORA: Annalisa Missieri e Benedetta Cesare
MONSIGNOR O'HARA: Enrico Cattivelli
CURTIS JACKSON: Francesco De Angelis
JOEY: Simone Scrivani
TJ: Pietro Fenucci
DENIRO: Manuele Mozzi
SUOR MARIA ROBERTA: Elisa Dal Corso
SUOR MARIA PATRIZIA: Sabrina Pancali
SUOR MARIA LAZZARA: Alessandra Ferrari
TINA: Elisa Dal Corso
MICHELLE: Marta Boledi

ENSEMBLE:
Dario Caldini, Elisa Cornilli, Ilaria Guglielmetti, Ilaria Massini, Silvia Molinari, Greta Molinelli, Davide Pellecchia, Giulia Rossetti, Laura Sagresti, Angela Sfolcini, Raffaele Tammaro, Chiara Tansini, Michela Tansini, Giorgia Tuberosa, Rossana Zurla, Valentina Zurla,
CORISTI:
Silena Amoruso, Cinzia Calatroni, Sara Caldini, Eliana Chiartosini, Anna Decrema, Giulia Fiorenza, Marina Mazzeo, Alberto Menozzi, Elena Pastorelli, Francesca Sali, Vittoria Solenghi, Mariarosa Visconti.
BAND:
Alfredo Agostini, Gianfabrizio Defacqz, Gianluca Gandini, Luciano Forastiero, Massimo Montanari

TEAM CREATIVO:
REGIA E COREOGRAFIE: Dario Caldini
DIREZIONE MUSICALE: Elisa Dal Corso
DIREZIONE CORI: Paola Gandolfi
MUSICA E LIRICHE ORIGINALI: Alan Menken e Glenn Slater  
LIBRETTO ORIGINALE: Cheri e Bill Steinhellner
TRADUZIONE LIBRETTO E LIRICHE: Franco Travaglio
PROGETTO LUCI E SCENOGRAFIE: Paolo Vitale
COSTUMI: Marika Biselli della Sartoria MariMaison, Marina Mazzeo
SERVICE: Artemusica di Fulvio Fusaro
GRAFICA: Brandsurf s.n.c. di Magnelli Micol e Ferrari Alessandra
SUPPORTO TECNICO: Nicola Croci, Paola Gatti, Grazia Torchia, Mattia Torta

Le date di Sister Act il musical:
25 Novembre 2018 – Teatro Nuovo (Salsomaggiore Terme - PR)
19 e 20 Gennaio 2019 – Teatro Nuovo (Milano)
7 e 8 Febbraio 2019 – Teatro Politeama (Piacenza)

La Compagnia Teatrale I VIAGGIATTORI è presente su:


INFO DATE E PREVENDITA:
Teatro Nuovo
Piazza San Babila - Milano
19 gennaio 2019: ore 20.45
20 gennaio 2019: ore 15:30





Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna in scena "The Boys in the band". Gabrio Gentilini sarà ancora Donald.

Gabrio Gentilini sarà in scena sabato 26 marzo al Teatro Nuovo di San Marino con lo spettacolo “The Boys in the Band”, di cui è co-protagonista dalla prima messa in scena italiana del 2019. Nella piece, proposta al pubblico italiano grazie alla traduzione e all’adattamento di Costantino della Gherardesca, che la produce accanto a Giorgio Bozzo, il regista, Gabrio ricopre il ruolo di Donald, un ragazzo di 28 anni, americano e gay, che con la sua presenza a una festa di compleanno tra amici omosessuali in un appartamento di New York a fine anni '60, creerà varie dinamiche all’interno del gruppo, in un crescendo di colpi di scena, tensione, umorismo feroce e riflessioni profonde. Gabrio ha nel suo curriculum esperienze molto importanti nel teatro di prosa e musicale oltre che ruoli in produzioni cinematografiche e televisive nazionali. “Sono veramente contento di portare questo spettacolo nella mia Romagna. Ne amo il testo, così come la sintonia che si crea con i mie colleghi ogni vol