Passa ai contenuti principali

In primo piano

DAREC ACADEMY: APERTE LE SELEZIONI PER L’ACCADEMIA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE AL MUSICAL

  La Darec Academy, fiera dei risultati ottenuti dai suoi allievi, tra cui Luca Gaudiano, vincitore del Festival di Sanremo 2021 nella sezione  Nuove Proposte, è lieta di annunciare l’apertura delle selezioni per il prossimo biennio.   Darec Academy è L’Accademia di Musical con la direzione artistica di Gino Landi (Regista e Coreografo delle commedie musicali di Garinei e Giovannini del Teatro Sistina di Roma e dei più famosi varietà della RAI) e diretta da Riccardo Trucchi, suo collaboratore da oltre trent ’ anni, prima come performer poi come regista RAI e di musical con la supervisione artistica del Maestro Gino Landi. I prossimi provini si terranno su PRENOTAZIONE il 16 e il 25 settembre e il 5 ottobre presso la sede della Darec Academy, Via Lucio Elio Seiano, 21 (Zona Tuscolana - Metro A - Giulio Agricola). Per prenotare la tua audizione clicca qui e compila il form: https://www.darec-academy.it/audizioni/   Il comitato direttivo offre l’opportunità di ottenere borse

JACK, PAZZIA E AMORE - I conflitti di un serial killer



Mercoledì 5 e giovedì 6 dicembre al Teatro Carcano di Milano debutterà in prima nazionale JACK, PAZZIA E AMORE - I conflitti di un serial killer, Ballet Opera ispirato alla storia di Jack lo Squartatore. L’opera è firmata nei testi e nelle musiche da Diego Mecchi; le coreografie e la regia sono curate da Damiano Bisozzi; l’orchestrazione è curata da Gaspare Bartelloni; gli arrangiamenti musicali da Howl Jordan e Matteo Teani.
In scena, l’étoile Sabrina Brazzo, il primo ballerino Andrea Volpintesta e i ballerini della loro compagnia Jas Art Ballet con la partecipazione dei giovani della Jas Art Ballet Junior, per la prima volta in una produzione ufficiale della Compagnia, da quest’anno residente al Teatro Carcano.

Uno spettacolo in due atti, innovativo e dai messaggi forti, in cui si racconta la storia di Jack che vive i suoi conflitti di uomo malato, causati dal trauma infantile per la perdita violenta della mamma. Il conflitto principale nasce dall’incontro con una giornalista che risveglia in lui il sentimento dell’amore che però non è capace di comprendere. È un uomo violento, incapace di amare.
Tema centrale dello spettacolo, la figura della donna, che nell’opera si svela in una duplice veste: la donna complice e la “Grande donna”.
La donna complice - spiega l’autore Diego Mecchi - protegge il lato oscuro dell’uomo: una donna paziente, costante, resiliente, ottimista e combattiva, che tra mille ostacoli quotidiani crede di poter guarire il lato oscuro del suo uomo. Una metafora che rispecchia in modo esemplare la realtà vissuta oggi da tante donne.
Di contro esiste la “Grande donna”, che per amore riesce a valorizzare il suo uomo dandogli fiducia e rafforzando la sua autostima e il suo vero valore.
Entrambe combattono per il lato positivo che vedono nei loro uomini: è questione di una sensibilità innata femminile, che solo la donna per natura possiede.
La donna è fondamentale nella coppia e può fare la differenza. Dichiara Sabrina Brazzo: “Le donne d’oggi, spesso vanno in conflitto con il proprio uomo perché non riescono a capire la differenza tra l’amare incondizionatamente e migliorare il proprio uomo e capire che l’uomo con un problema (ovvero l’uomo violento) non può essere migliorato e va curato, non dalla propria donna ma da una figura specialistica. Noi donne, spesso siamo crocerossine … ed è sbagliato. Possiamo fare la differenza, migliorando la qualità dell’uomo che però non deve essere violento…quindi malato”.
Spettacolo dall’accentuato taglio lirico, JACK, PAZZIA E AMORE è arricchito dalla presenza di due grandi voci: l’iraniano Ramtin Gazhavi, tenore del Teatro alla Scala e Marta Leung Kwing Cheung, mezzosoprano italo- mauritiano.

Di forte impatto i costumi di scena, che richiamano uno stile ottocentesco riportato ai nostri giorni, mentre scene, luci e proiezioni renderanno dinamica la sequenza delle azioni coreografiche nate dal talento di Damiano Bisozzi, che vuole dar vita ai testi attraverso la danza creando “uno spettacolo diverso dal solito, animato da una compagnia classica, ma capace di una dinamica esplosiva contaminata con quella del musical”.

Al Teatro Carcano di Milano
mercoledì 5 e giovedì 6 dicembre 2018 ore 20,30
Sabrina Brazzo Andrea Volpintesta
Jas Art Ballet con la partecipazione degli allievi di Jas Art Ballet Junior
JACK, PAZZIA E AMORE – I conflitti di un serial killer
Ballet Opera in due attiDEBUTTO NAZIONALE
Musica, storia e testi Diego Mecchi
Coreografie e regia Damiano Bisozzi
Orchestrazione Gaspare Bartelloni
Arrangiamenti musicali Howl Jordan, Matteo Teani
Francesco Foti, chitarra|Ramtin Ghazavi, tenore|Marta Leung Kwing Cheung, mezzosoprano
Voce narrante Sabrina Ganzer
Assistente alle coreografie Mino Viesti
Luci e scene Salvo Manganaro
Costumi Milena Parmisciano e Atelier della Danza MP

PREZZI poltronissima € 34,00 - balconata € 25,00 - over 65 € 22,00/18,00/17,00/14,50
under 26 € 15,00/13,50
PRENOTAZIONI 02 55181377 – 02 55181362



TEATRO CARCANO - corso di Porta Romana, 63 - 20122 Milano
info@teatrocarcano.com - www.teatrocarcano.com

Commenti