Passa ai contenuti principali

DEBUTTA A MILANO "MAMBO ITALIANO IL MUSICAL"


Coreografie: Alessandra Ferri e Giacomo Frassica 

Direzione musicale: Paolo Raia

Libretto: Giacomo Frassica

Assistente alla regia: Andrea Domanico

Scenografie: Roberto e Andrea Comotti

Costumi: Oliver

Disegno Luci: Alessandro Moccia

Disegno Audio: Marco Moccia

Produzione esecutiva: Wizard productions

Service Audio e Luci: Leader Sound

Ufficio Stampa: Silvia Arosio e Chiara Ruggiero

Ufficio Marketing: Valentina Ricchiuti

Direttore di Compagnia: Matteo Tranchese

Soggetto e Regia: Giacomo Frassica


MAMBO ITALIANO É il nuovo musical del maestro Giacomo Frassica, uno dei maggiori esponenti italiani del ballo latino -americano in Italia. Una storia d’Amore e Passione a ritmo di Mambo. Un musical inedito che racconta la vita di un tipico paese italiano sconvolta dal ballo e dalla musica. Un piccolo tributo alla grande Sofia Loren che racconta di un’Italia splendida piena di bellezze e di prodotti meravigliosi come i suoi giovani ed i loro sogni.

Il tutto accompagnato da bellissime canzoni, rigorosamente cantate dal vivo, che hanno fatto la storia come: “Parole Parole” (Mina), “Sofia” (Alvaro Soler), “Balla Balla Ballerino” (Lucio Dalla), Mediterraneo (Mango) e tante altre tutte riarrangiate in versione latino-americana dal compositore Paolo Raia e naturalmente “Mambo Italiano” che fu resa celebre dall’interpretazione di Sofia Loren in “Pane, Amore e…” È una favola. È stile Italiano, È’ fantasia è gusto è passione, È musica italiana È semplicemente… MAMBO ITALIANO


SINOSSI

Le vicende di Mambo Italiano il musical partono negli Stati Uniti, Las Vegas, dove Anthony Drimelli, un impresario teatrale italo-americano decide di lasciare la sua amata Mary per tornare nel Bel Paese ed aiutare la terra natia dei suoi genitori, in crisi per l’urbanizzazione e l’industrializzazione degli anni ’50. Una volta arrivato, Anthony riscopre le bellezze della sua Italia attraverso i panorami e i personaggi del posto: Carmelo, l’istrionico tuttofare del paese che ricorre ad ogni mezzo per conquistare la bella Coco; la dottoressa Sara e il pescatore Marcello, una coppia di innamorati costretti a lasciarsi per la speranza di un futuro migliore; le giovani scansafatiche Silvana e Lollo, e dulcis in fundo la carismatica Sofia, proprietaria dell'albergo e punto di riferimento dell’intera comunità. Improvvisamente l’ispirazione! Per risollevare le sorti del paese Anthony decide di allestire un musical con protagonisti proprio gli abitanti del piccolo borgo, con tutte le gaffe che ne conseguono. Tuttavia quando ogni cosa sembra andare per il meglio, sarà Mary, moglie di Anthony e diva di Las Vegas, a fare di tutto pur di riavere indietro il suo uomo.


NOTE DI REGIA

Ci sono passi semplici, i passi di tutte quelle anime ballerine che sognano e vivono emozioni e passioni. Basta una luce particolare, basta un po’ di musica in sottofondo basta prendere con leggerezza le mani di lei e ne nasce un ballo complice, sensuale, romantico. Inizia la musica ed è già magia! Allora diventerà facile abbandonarvi al partner e farvi trascinare in un frenetico “mambo”, in una sensuale “bachata” o un frizzante e dolce “cha cha chà”. Nei passi di Mambo Italiano ci sarà qualcosa di magico! Nel ballo c’è sempre qualcosa di magico! In questo musical traspare l’amore per il nostro bel Paese, per i suoi prodotti e per la sua storia; il tutto accompagnato da musica e ballo. La storia d’amore tra Sara e Marcello sarà l’emblema dei problemi dei nostri giovani al centro di un tipico paese italiano e i suoi cittadini, simpatici, generosi e con un grande cuore. 

Ci sono parole che descrivono un’Italia bellissima. Parole di un’Italia piena di valori, e di grandissima storia ma anche di un presente fatto di giovani e di padri uniti dalla voglia di dare e di realizzare. Sorrisi, lacrime, sospiri tra canzoni storiche; musiche che ci hanno fatto cantare e sognare. Musiche che non dimenticheremo mai!! Ci sono scarpine da ballo con strass in contrasto con i semplici vestiti di Sofia in un’Italia tra gli anni 50/60. Delle voci stupende, dei ballerini favolosi in coreografie mozzafiato. Un finale a sorpresa, ma non un vero e proprio finale perché secondo me le storie belle debbono sempre continuare, non debbono mai finire. Io sono un ballerino e un coreografo; regista e osservatore di momenti presenti e passati, attore di passioni e di emozioni in luoghi e fasci di luce sempre diversi. Eternamente e ostinatamente innamorato dell’Italia.

Giacomo Frassica

--------------------

PERSONAGGI

SOFIA GIULIA SILVESTRI 
ANTHONY LUCA POZZAR
CARMELO GERARDO IANNICIELLO 
MARIAGRAZIA SUSANNA STEFANIZZI
SARA ROSALBA VENIERO 
MARCELLO PAOLO RAIA
COCO ERADIS JOSENDE OBERTO 
SILVANA GAIA RISTORI 
LOLLO SARA SIRONI 

ENSEMBLE 

ALESSANDRO BURRAI, LAURA CACCAMO, VALENTINA CANESTRARI, MARTINA CREMASCHI, VIVIANA CURCI, MICHELE D’ERRICO, CLAUDIA DI CARLO, SABINA FRAU, SARA FRIGENI, ALFIO LARDO, VALENTINA NASI, LESTER IAN PHILIP, DENNIS SANCHEZ, VALENTINA RICCHIUTI 

Giulia Silvestri è Sofia: La proprietaria dell’albergo. Tenace, forte, mediterranea, si prende cura di tutto il paese con simpatia e esuberanza. Sconvolgerà tutti con il suo Mambo Italiano. 

Luca Pozzar è Anthony: Sognatore. Uomo di successo, elegante e raffinato. Genio e sregolatezza. 

Gerardo Ianniciello è Carmelo: Il tuttofare del paese. Simpatico, comico, istrionico, farà di tutto per conquistare la bella Coco. 

Susanna Stefanizzi è Mariagrazia: Star del musical e celebrità di Las Vegas. Elegante, vanesia, a tratti superficiale ma dal gran cuore. 

Rosalba Veniero è Sara: Giovane ragazza del paese. Timida, dolce, innamorata follemente di Marcello. 

Paolo Raia è Marcello: Bellissimo giovane, pescatore del paese. Innamorato di Sara. 

Eradis Josende Oberto è Coco: Aiutante tuttofare di Sofia. È l’anima di Cuba. 

Gaia Ristori e Sara Sironi sono Silvana e Lollo: le nipoti di Sofia. Sfaticate, terribili ma simpaticissime
---------------------

COLONNA SONORA 

Primo Atto: 

Ouverture - inedita 
Tu vuò fa’ l’americano – Renato Carosone 
Mediterraneo – Mango 
Camminando Camminando – Anna Oxa 
S0fia – Alvaro Soler 
Parole Parole – Mina 
Il Mio Domani – inedita 
Sempre noi - inedita 
Mambo Italiano – Dean Martin 

Secondo Atto 

Passa il tempo – inedita 
Testa Spalla – Don Lurio 
Vente Pa Ca’ – Ricky Martin .feat Maluma 
Il mondo senza te – inedita 
L.V. Swing – inedita 
Balla Balla Ballerino – Lucio Dalla 
Trucco e lamè – inedita 
Aquiloni al vento – inedita 

Gran Finale 


Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Tartassati dalle tasse - Biagio Izzo alla Sala Umberto

Produzione Tradizione e Turismo - Ente Teatro Cronaca Produzione esecutiva A.G. Spettacoli BIAGIO IZZO in TARTASSATI DALLE TASSE Scritto e diretto da EDUARDO TARTAGLIA Sala Umberto – dal 5 al 17 aprile 2022 Giulio Andreotti soleva dire che l’Umiltà, che di per sé costituisce una grande virtù, si trasforma in una vera iattura quando gli Italiani la praticano in occasione della loro dichiarazione dei debiti. “Io le tasse le pagherei. Ed anche volentieri! Se solo però poi le cose funzionassero veramente!” Quante volte abbiamo ascoltato simili confidenze? E quante volte anche la nostra coscienza di pur buoni ed onesti cittadini ha segretamente partorito concetti del genere? Il problema, però, è che se poi davvero ragionassimo tutti quanti sempre così, come e perché mai le cose potrebbero veramente funzionare? Sarà costretto improvvisamente a domandarselo anche Innocenzo Tarallo, 54 anni ben portati, napoletano, imprenditore nel settore della ristorazione: il classico “self made man”, che d