Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

Il Teatro Manzoni festeggia i 40 anni di gestione Fininvest


È stata una serata davvero speciale quella di lunedì sera 8 ottobre al Teatro Manzoni di Milano. Una vera parata di celebrità per festeggiare i 40 anni della gestione Fininvest. 

Era infatti il 1978 quando Silvio Berlusconi intervenne per preservare la storica sala milanese dalla trasformazione in centro commerciale, affidandone la gestione a un appassionato e capace uomo di teatro come Luigi Foscale, alla cui scomparsa nel 2000 è succeduta la moglie Walda, recentemente mancata.

In occasione di questa ricorrenza è stato consegnato il “Premio Foscale per il Teatro” ad alcuni degli artisti che in questi quattro decenni hanno calcato lo storico palcoscenico. Luca Barbareschi, Ettore Bassi, Debora Caprioglio, Anna Galiena, Massimo Ghini, Gianluca Guidi, Gianfranco Jannuzzo, Maria Amelia Monti, Chiara Noschese, Angelo Pintus, Michele Placido, Corrado Tedeschi si sono esibiti sul palco regalando momenti di coinvolgente intrattenimento. In platea vip e personalità istituzionali, da Gianni Letta, che ha consegnato il premio speciale alla carriera a Franco Zeffirelli, ritirato dall’adorato figlio Pippo, a Fedele Confalonieri e Danilo Pellegrino, AD di Fininvest. Presenti anche Ernesto Mauri, Federica Panicucci, Emanuela Folliero, Bedy Moratti, Paolo Berlusconi, Katia Noventa, Sabina Negri.

Di grande effetto il sentito intervento di Silvio Berlusconi che ha ricordato la gloriosa storia del Teatro Manzoni, i numerosi spettacoli e gli straordinari attori che si sono succeduti sul palcoscenico nel tempo, concludendo con le seguenti parole: “per me il fascino del teatro resta immutabile. Il motivo mi pare lo abbia ben colto il grande scrittore francese Victor Hugo. Il teatro – ha scritto – non è il paese della realtà, ma è il paese del vero. Perché ci sono cuori umani dietro le quinte, ci sono cuori umani sul palco, ci sono cuori umani in sala. E’ proprio così”.




La serata è stata presentata da Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia.




Commenti

Post più popolari