Passa ai contenuti principali

VIVA L’ITALIA A CINECITTA’ WORLD



VIVA L’ITALIA A CINECITTA’ WORLD
Dal 7 al 16 Settembre il più grande evento Interforze mai realizzato in un parco divertimenti

Spettacolari aerei, simulatori di volo, gazzelle, volanti, auto storiche, laboratori della scientifica, mezzi militari e unità cinofile si radunano tutte insieme, con un suggestivo ed imponente spiegamento di forze, per un evento unico in Italia, dal 7 al 16 settembre a Cinecittà World.


Le Forze Armate e le Forze dell’Ordine Italiane danno vita a Viva L’Italia: nell’insolita location del parco divertimenti del cinema e della televisione, sfileranno uomini, donne e mezzi che, senza sosta, garantiscono la nostra sicurezza.
Una occasione unica per scoprire, da dietro le quinte, il lavoro quotidiano e le tecniche utilizzate dai Corpi che operano sul nostro territorio e nelle missioni internazionali.

Quest’anno, per la III° edizione della manifestazione, sarà devoluto un euro per ogni biglietto speciale legato all’evento, a Trenta Ore per la Vita, con Testimonial Lorella Cuccarini. Con i fondi raccolti si contribuirà a finanziare i lavori di ristrutturazione di una seconda Casa Famiglia a Pescara gestita dall’Associazione AGBE Onlus (Associazione Genitori Bambini Emopatici), che andrà ad ampliare la capacità ricettiva della Casa Famiglia Trenta Ore per la Vita realizzata nel 2009, per rispondere alla crescente domanda delle famiglie in cura presso l’Ospedale Santo Spirito di Pescara. Il Progetto Home di Trenta Ore per la Vita ha una lunga storia e intende fornire, gratuitamente, un luogo amico per garantire ai bambini e alle loro famiglie, accoglienza, sostegno psicologico e tutto il materiale necessario durante l’intero periodo delle cure.

Ecco alcune delle attività previste nelle 6 aree a tema del parco:

L’Esercito Italiano allestirà una mostra statica di un VTLM Lince e di sistemi di sorveglianza del campo di battaglia, una parete di arrampicata dove cimentarsi con l’aiuto di un istruttore e un percorso di military fitness da affrontare guidati dal personale esperto dell’Esercito.

La Marina Militare sarà presente con uno stand promozionale di Forza Armata: l’Iveco Domino Hdh, il nuovo “Centro Mobile Informativo” a tecnologia “green” operativo dal 2010. Al suo interno si trovano monitor LCD “touch screen” che riproducono filmati istituzionali informativi sulla realtà degli uomini, dei mezzi e delle attività in corso della Forza Armata. Il personale preposto, mediante rappresentazioni 3D con ausilio di ologrammi, potrà illustrare al visitatore modelli di navi, sommergibili ed aerei impiegati dalla Marina Militare.

L’Aeronautica Militare regalerà al pubblico un’esperienza unica, quella del simulatore di volo delle Frecce Tricolori, della cabina di pilotaggio di un caccia Tornado oltre ad un’ aereostazione mobile e ad una base meteo per imparare a leggere i dati necessari ad elaborare le previsioni del tempo. Si esibiranno, inoltre, le meravigliose atlete della squadra di ginnastica ritmica dell’Aeronautica Militare “Farfalle” in uno spettacolo unico, ricco di evoluzioni e armonia.

L’Arma dei Carabinieri sarà presente con un’esposizione di auto storiche e moderne tra cui Lotus Evora S, Alfa Romeo “Giulia Super” e le mitiche moto Guzzi California Touring. Si potrà assistere anche ad una mostra sui Carabinieri a Cavallo del 4° Reggimento.

La Polizia di Stato esporrà la Lamborghi Huracan e le moto BMW della Polizia Stradale, nonchè veicoli storici più significativi degli ultimi decenni. Saranno inoltre presenti il Moving Lab e Full Back, mezzi speciali con tecnologie in uso alla Polizia Scientifica e la Jeep Renegade del Reparto Prevenzione Crimine, con a bordo il sistema Mercurio.
L’esibizione dei cinofili avrà luogo venerdì 7 settembre alle ore 16.00, mentre la Fanfara a Cavallo si esibirà sabato 8 settembre, alle ore 18.00.
Sarà anche presentata YOUPOL, la nuova applicazione della Polizia di Stato dedicata ai ragazzi per contrastare il fenomeno del bullismo e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

La centralissima Piazza della Televisione ospiterà il Reparto Militare e le infermiere volontarie della Croce Rossa con mezzi e attrezzature attuali e storiche, il Sovrano Ordine Militare di Malta Corpo Italiano di Soccorso.

Come in un Parco, il divertimento e la sicurezza degli ospiti sono il frutto di tanto lavoro, infrastrutture, tecniche e investimenti mirati” commenta l’Amministratore Delegato di Cinecittà World “così la protezione dei cittadini è garantita dal lavoro costante di uomini e mezzi specializzati. Perciò è importante, attraverso eventi come questo, svilupparne la consapevolezza e la conoscenza”.

Lo Stato Maggiore della Difesa è lieto di partecipare, anche quest’anno, a “Viva l’Italia a Cinecittà World” l’evento a scopo benefico dedicato alla solidarietà, in una collaborazione ormai consolidata e condivisa, che quest’anno è a sostegno dei bambini con malattie oncologiche. Un’occasione interessante anche per approfondire la conoscenza del mondo militare e delle Forze dell’Ordine.

Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di