Passa ai contenuti principali

VIVA L’ITALIA A CINECITTA’ WORLD



VIVA L’ITALIA A CINECITTA’ WORLD
Dal 7 al 16 Settembre il più grande evento Interforze mai realizzato in un parco divertimenti

Spettacolari aerei, simulatori di volo, gazzelle, volanti, auto storiche, laboratori della scientifica, mezzi militari e unità cinofile si radunano tutte insieme, con un suggestivo ed imponente spiegamento di forze, per un evento unico in Italia, dal 7 al 16 settembre a Cinecittà World.


Le Forze Armate e le Forze dell’Ordine Italiane danno vita a Viva L’Italia: nell’insolita location del parco divertimenti del cinema e della televisione, sfileranno uomini, donne e mezzi che, senza sosta, garantiscono la nostra sicurezza.
Una occasione unica per scoprire, da dietro le quinte, il lavoro quotidiano e le tecniche utilizzate dai Corpi che operano sul nostro territorio e nelle missioni internazionali.

Quest’anno, per la III° edizione della manifestazione, sarà devoluto un euro per ogni biglietto speciale legato all’evento, a Trenta Ore per la Vita, con Testimonial Lorella Cuccarini. Con i fondi raccolti si contribuirà a finanziare i lavori di ristrutturazione di una seconda Casa Famiglia a Pescara gestita dall’Associazione AGBE Onlus (Associazione Genitori Bambini Emopatici), che andrà ad ampliare la capacità ricettiva della Casa Famiglia Trenta Ore per la Vita realizzata nel 2009, per rispondere alla crescente domanda delle famiglie in cura presso l’Ospedale Santo Spirito di Pescara. Il Progetto Home di Trenta Ore per la Vita ha una lunga storia e intende fornire, gratuitamente, un luogo amico per garantire ai bambini e alle loro famiglie, accoglienza, sostegno psicologico e tutto il materiale necessario durante l’intero periodo delle cure.

Ecco alcune delle attività previste nelle 6 aree a tema del parco:

L’Esercito Italiano allestirà una mostra statica di un VTLM Lince e di sistemi di sorveglianza del campo di battaglia, una parete di arrampicata dove cimentarsi con l’aiuto di un istruttore e un percorso di military fitness da affrontare guidati dal personale esperto dell’Esercito.

La Marina Militare sarà presente con uno stand promozionale di Forza Armata: l’Iveco Domino Hdh, il nuovo “Centro Mobile Informativo” a tecnologia “green” operativo dal 2010. Al suo interno si trovano monitor LCD “touch screen” che riproducono filmati istituzionali informativi sulla realtà degli uomini, dei mezzi e delle attività in corso della Forza Armata. Il personale preposto, mediante rappresentazioni 3D con ausilio di ologrammi, potrà illustrare al visitatore modelli di navi, sommergibili ed aerei impiegati dalla Marina Militare.

L’Aeronautica Militare regalerà al pubblico un’esperienza unica, quella del simulatore di volo delle Frecce Tricolori, della cabina di pilotaggio di un caccia Tornado oltre ad un’ aereostazione mobile e ad una base meteo per imparare a leggere i dati necessari ad elaborare le previsioni del tempo. Si esibiranno, inoltre, le meravigliose atlete della squadra di ginnastica ritmica dell’Aeronautica Militare “Farfalle” in uno spettacolo unico, ricco di evoluzioni e armonia.

L’Arma dei Carabinieri sarà presente con un’esposizione di auto storiche e moderne tra cui Lotus Evora S, Alfa Romeo “Giulia Super” e le mitiche moto Guzzi California Touring. Si potrà assistere anche ad una mostra sui Carabinieri a Cavallo del 4° Reggimento.

La Polizia di Stato esporrà la Lamborghi Huracan e le moto BMW della Polizia Stradale, nonchè veicoli storici più significativi degli ultimi decenni. Saranno inoltre presenti il Moving Lab e Full Back, mezzi speciali con tecnologie in uso alla Polizia Scientifica e la Jeep Renegade del Reparto Prevenzione Crimine, con a bordo il sistema Mercurio.
L’esibizione dei cinofili avrà luogo venerdì 7 settembre alle ore 16.00, mentre la Fanfara a Cavallo si esibirà sabato 8 settembre, alle ore 18.00.
Sarà anche presentata YOUPOL, la nuova applicazione della Polizia di Stato dedicata ai ragazzi per contrastare il fenomeno del bullismo e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

La centralissima Piazza della Televisione ospiterà il Reparto Militare e le infermiere volontarie della Croce Rossa con mezzi e attrezzature attuali e storiche, il Sovrano Ordine Militare di Malta Corpo Italiano di Soccorso.

Come in un Parco, il divertimento e la sicurezza degli ospiti sono il frutto di tanto lavoro, infrastrutture, tecniche e investimenti mirati” commenta l’Amministratore Delegato di Cinecittà World “così la protezione dei cittadini è garantita dal lavoro costante di uomini e mezzi specializzati. Perciò è importante, attraverso eventi come questo, svilupparne la consapevolezza e la conoscenza”.

Lo Stato Maggiore della Difesa è lieto di partecipare, anche quest’anno, a “Viva l’Italia a Cinecittà World” l’evento a scopo benefico dedicato alla solidarietà, in una collaborazione ormai consolidata e condivisa, che quest’anno è a sostegno dei bambini con malattie oncologiche. Un’occasione interessante anche per approfondire la conoscenza del mondo militare e delle Forze dell’Ordine.

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide