Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

MIKY DEGNI PRESENTA IL SUO LIBRO "AFORISMI UBRIACHI"



Miky Degni presenta a Milano il libro 

Aforismi ubriachi (Trenta editore)
Dipingo col vino perché l’inchiostro non lo reggo

AFORISMI UBRIACHI IN TOUR

13 settembre – Milano c/o Libreria Cultora - presenta e conduce il giornalista Giuseppe Coccon

18 settembre – Milano c/o spazio Red Lab Miele (prevista anche una performance live)

Quante volte si usa l’antico motto in vino veritas? Anche Miky Degni, artista e pubblicitario, lo ha applicato al suo libroAforismi ubriachi. Dipingo con vino perché l’inchiostro non lo reggo. Un volumetto curioso e irriverente, nato conl’obiettivo di suscitare tante domande, piuttosto che dare risposte…

Molti i pensieri “fatti ad alta voce”, accompagnati da una “alcolica galleria” di quadri poiché l’autore, oltre a mettere nero su bianco idee e commenti dai toni piccanti e provocatori, dipinge tuffando il pennello direttamente nel calice di vino. Un intrigante percorso sensoriale che usa il Nettare di Bacco al posto dei colori per realizzare quadri originali e creativi. Il connubio con aforismi aguzzi è spontaneo, così da presentare una visione perfetta e ampia della società del nostro tempo: “Spesso le intuizioni arrivano così, da frammenti di conversazioni, passeggiando e guardando l’umanità che ci circonda; perché l’ispirazione giunge sempre da loro, dalle persone”.

Il libro raccoglie 40 aforismi associati a opere o particolari realizzati dallo stesso Miky Degni. Diversi gli argomenti trattati o accennati, dalla politica alle donne, dall’importanza della cultura al boom dei social,senza dimenticare ovviamente il mondo della cucina! La Prefazione porta la firma dello chef stellato Claudio Sadler, un contributo importante che guarda con occhio “culinario” la società.

L’AUTORE

Miky Degni è un artista e graphic designer, ma soprattutto esteta. Nel 1990 apre Segnidegni, una boutique creativa che opera nel mondo della comunicazione. Vanta collaborazioni per importanti aziende nazionali e internazionali. Ha esposto i suoi lavori su tutto il territorio nazionale con alcune incursione all’estero (Lima, Montecarlo, Tokio, Lugano). Ha esposto alla Biennale Venezia a cura di Vittorio Sgarbi, al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, alla Triennale di Roma nel 2014 a cura di Achille Bonito Oliva. Dal 2005 una sua installazione permanente è presente all’Alexander Museum di Pesaro. Alcuni dei suoi lavori sono pubblicati sui cataloghi Mondadori. Attualmente è impegnato nel tour “Per Amor di Vino” che sta portando in giro per l’Italia.
--------------------------------------------------------------------------------

Titolo: Aforismi ubriachi. Dipingo con vino perché l’inchiostro non lo reggo

Autore: Miky Degni

Anno di pubblicazione: aprile 2018

Pagine: 96

Prezzo di copertina: 10,00 euro

Il libro è in vendita in libreria e sui principali siti di vendita online.

Commenti

Post più popolari