Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

“DOTTOR OTTOCENTO” - scritto e diretto da Giovanni Avolio



L'Associazione Culturale Teatro Trastevere
presenta

"Nuove Forme di Narrazione: Luoghi, Storie e Sperimentazioni."

4/5 Maggio ore 21
6 Maggio ore 17:30

“DOTTOR OTTOCENTO”

Ironicamente ispirato ai racconti di E.A.Poe, e pure a qualcos'altro

SPETTACOLO CON L'UTILIZZO DELLA TECNICA DEL LOOPER

scritto e diretto da Giovanni Avolio

a cura della Compagnia Teatro Peregrino

con Giovanni Avolio

disegno luci e gestione audio Mauro Buoninfante

“Un progetto di spettacolo dal registro ironico e clownesco pensato non solo come un gioco, omaggio ad una letteratura stupefacente, ma soprattutto un modo per interrogarsi sulla natura umana: dove scaturisce la rabbia? Come la paura e repressione si trasforma in aggressione? Esiste un limite alla creazione e al potere creativo?”

Lo spettacolo porta avanti la ricerca sonora iniziata dal Teatro Peregrino con VOGLIO VEDERE UNA BALENA. In questo progetto si continua la ricerca in ambito narrativo privando lo spettacolo di testo ma non di storia. Oltre alla caratteristica dell'assenza di testo e l'utilizzo dei loop vocali del precedente lavoro si aggiunge la possibilità di creare loop gli oggetti quotidiani amplificati, producendo sempre delle nuove armonie. Protagonista dello spettacolo sarà quindi l'utilizzo del tecnologia del looper, che permette di creare loop di suoni creati dal vivo.

Teatro Trastevere

via Jacopa de'Settesoli 3, 00153 Roma
mart-sab: 21:00 / dom: 17:30

contatti: 065814004

info@teatrotrastevere.it
www.teatrotrastevere.it #ilpostodelleidee

Commenti

Post più popolari