Passa ai contenuti principali

In primo piano

L’Associazione Culturale “Manuel Frattini” PRESENTA “APPUNTAMENTO CON …”

                            L’ Associazione Culturale “Manuel Frattini”   PRESENTA   “APPUNTAMENTO CON …” PRIMA DATA 14 marzo 2021 ore 16.00   Tra le iniziative che l’Associazione Culturale “Manuel Frattini” intende promuovere, sono state inserite alcune giornate di studio con artisti e performer che mettono a disposizione il loro tempo e la loro professionalità per sostenere il cammino di crescita dei talenti nell’ambito delle discipline che fanno del Musical uno tra gli spettacoli da palcoscenico più completi. Nonostante le ormai note regole che limitano gli incontri di persona, l’Associazione Culturale “Manuel Frattini” non si arrende e vuole esservi ancora vicina in attesa di tempi migliori.

PETER PAN ALIAS GIORGIO CAMANDONA VOLA IN OMAN!



Giorgio Camandona è pronto a vestire nuovamente i panni di Peter Pan per volare in Oman, nella capitale Muscat, dove il musical sarà in scena al Teatro Royal Opera House nei giorni 3, 4 e 5 maggio.


Peter Pan il musical ha debuttato nel 2006, un grande successo in oltre dodici anni di repliche. La produzione è di MM con la regia di Maurizio Colombi.

Giorgio e tutto il cast dello spettacolo saranno accompagnati da un’orchestra di 36 elementi diretta dal Maestro Massimo Guantini per interpretare le splendide canzoni scritte da Edoardo Bennato. Le coreografie sono di Rita Pivano e la direzione musicale di Davide Magnabosco.

Lo spettacolo sarà eseguito in lingua inglese sia nella parte recitata che ne canto.

Giorgio Camandona, genovese di nascita, ha debuttato nel ruolo del coraggioso e sognatore Peter Pan nel 2016, dopo una lunga esperienza come performer in moltissimi musical fra cui: Frankestein Junior, Grease, Pinocchio e Cabaret.

Accanto a lui in questa nuova avventura oltre i confini dell’Italia, ritroviamo Pietro Pignatelli nel ruolo di Capitan Uncino e Martha Rossi in Wendy.

Giorgio ha sempre dichiarato che Peter Pan era uno dei musical che avrebbe desiderato interpretare, di questa nuova esperienza dice “Se già volare è stata di per sé una sfida, volare fino in Oman per tornare nei panni del mio eroe preferito sarà una emozione indescrivibile…è proprio vero che non bisogna mai smettere di sognare, perché solo chi sogna impara a volare.”

Commenti

Post più popolari