Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

OPERAZIONE BALENA - diretto da Marco Simeoli


OPERAZIONE BALENA

di Gianfranco Vergoni

regia Marco Simeoli

con Matteo Canesin, Irene Cedroni, Emanuele Di Luca, Giulia Di Tommaso, Ilaria Nestovito, Matteo Volpotti

e con la partecipazione di Loredana Piedimonte

TEATRO NINO MANFREDI di Ostia
dal 27 al 29 aprile

Sta giungendo al termine la programmazione del Teatro Nino Manfredi di Ostia.Dal 27 al 29 aprile è in scena Operazione Balena,il testo diretto da Marco Simeoli, scritto da Gianfranco Vergoni, con Matteo Canesin, Irene Cedroni, Emanuele Di Luca, Giulia Di Tommaso, Ilaria Nestovito, Matteo Volpotti e con la partecipazione di Loredana Piedimonte.

Dietro al nome “Operazione Balena” si nasconde uno dei più violenti rastrellamenti operati dai nazisti tedeschi sul suolo italico, per la precisione a Roma nel vasto quartiere del Quadraro, che va dai confini di Torpignattara all’Appio Claudio, da Porta Furba fino a Don Bosco e comprende un pezzo di Centocelle e Casilino nord. Queste zone così conosciute oggi per cinema, centri commerciali, parchi e gelaterie, sono state il palcoscenico di una lotta di orgoglio e resistenza contro il nemico nazista e fascista, che a volte aveva accento tedesco e a volte aveva lo stesso accento romano.

Nella Roma di oggi, un gruppo di sei giovani, con disturbi psicologici e comportamentali di varia natura, partecipano a un corso di teatro-terapia tenuto da Adele, un’attrice disoccupata, single e irrisolta. Per ottenere il rifinanziamento del corso, Adele intende mettere in scena proprio il rastrellamento del Quadraro.

Riusciranno il rancoroso Eugenio, l’insopportabile Lorella, il tremebondo Benedetto, la guerreggiante Antonia, la logorroica Aiscia, il traumatizzato Nico ad appassionarsi a una storia per loro distante anni luce, senza lasciarsi troppo distrarre da fobie, litigi, biliardini, crisi epilettiche, musiche a sproposito, lezioni di zumba e costumi di Carnevale?
----------------------------------

TEATRO NINO MANFREDI

Via dei Pallottini 10

Lido di Ostia

Biglietti in vendita su www.teatromanfredi.it – 06.56324849

dal 27 al 29 aprile

Ven. e Sab ore 21.00 - Dom. ore 17.30

Prezzi Intero: € 18 – ridotto: € 15

Commenti

Post più popolari