Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

FRAGMENTS - di e con Ivan Festa




FRAGMENTS

di e con Ivan Festa

Teatro L’Aura
dal 12 al 22 aprile 2018

Grande attesa per FRAGMENTS monologo di Ivan Festa che dal 12 al 22 aprile (dal giovedì alla domenica) è in scena al Teatro L'Aura di Roma.
Esiste un rapporto tra la nostra idea di realtà e la costruzione fittizia che ne facciamo quotidianamente? Quale vita costruiamo, che parte attiva abbiamo in essa? Quale è il nostro ruolo? E soprattutto perché ho la sensazione che l’unico atto che ci viene concesso e che già comprende gli avvenimenti futuri è solo il principio o un continuo inizio? Possibile che la natura stessa dell’universo rifletta perfettamente le vite di ognuno? E il teatro in tutto questo cosa c’entra?

Sono tante le domande che popolano le nostre menti compresa quella dell’autore che ha già conquistato pubblico e critica lo scorso anno con Pasolini a Villa Ada. Siamo sempre tentati a comporre pensieri compiuti quando li mettiamo nero su bianco, raccontare e trovare un senso a volte può diventare un'ossessione.

Lo spettacolo, invece, svela il processo creativo di un'opera e del suo autore che umoristicamente dovrà arrivare ad ammettere che alcuni quesiti dovranno restare irrisolti, accettandone i limiti.

Ivan Festa spiega questo spettacolo con poche parole: “FRAGMENTS prende in prestito alcuni inizi da Harold Pinter e Martin Crimp per farne monologo, permettendomi di ripetere e “accettare” la vita senza la necessità di “costruire” continue e nuove false realtà, finta materia”. Questo monologo narra una o tante possibili vite traducendo in spazio la forma con cui si espande naturalmente l'universo, il disordine. Così l’attore sarà libero di condurre questo viaggio che non intende fornire riposte, ma alimentare vicende volutamente lasciate sospese, dove ognuno potrà riflettere la propria esperienza o il proprio giudizio, compreso ammettere di dover accettare l’opera così come è nata, incompiuta.
--------------

FRAGMENTS

di e con Ivan Festa

foto Giuditta Martinicchio


TEATRO L'AURA

Vicolo di Pietra Papa, 64 (angolo con Via Pietro Blaserna, 37)

dal 12 al 22 aprile 2018

dal giovedì al sabato ore 21.00 e domenica ore 18.30

Biglietti 12€ + tessera del teatro

info e prenotazioni 0683777148 oppure3464703609 o scrivi a nuovoteatrolaura@gmail.com

Commenti