Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

ALADIN IL MUSICAL - BANDO AUDIZIONI




TUNNEL produzioni
SCABAR srl
MEDINA produzioni
presentano

ALADIN Il musical

di Stefano D'Orazio

regia Mauro Simone

coreografie Gillian Bruce

con le musiche dei POOH

Sulle ali del magico tappeto volante saremo trasportati nel mondo delle "Mille e una notte" e, come d'incanto, entreremo nelle inebriati atmosfere d'Oriente; incontreremo la giovane principessa Jasmine e la sua dama di compagnia Shadia, il perfido Gran Visir ed il suo consigliere furbo e calcolatore, il Sultano ricco e indolente ed il suo servo eunuco Andalù e soprattutto Aladin, uno "scugnizzo" coraggioso e scapestrato che, insieme al fedele Azhar e con l'aiuto magico e mirabolante del Genio della lampada, imparerà a crescere e coronare la sua storia d'amore.


Entreremo nell'incanto delle notti arabe accompagnati dall'affascinante favola raccontata da Stefano D'Orazio sulle straordinarie musiche dei suoi "amici per sempre" Pooh: Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian.


Percorreremo le strade della magica Baghdad, ci immergeremo nella Caverna delle Meraviglie con i suoi immensi tesori e scopriremo la Lampada Magica che, grazie al Genio, realizzerà i desideri di Aladin.


La storia che da sempre affascina grandi e piccini e che avvicina il pubblico ad un Oriente apparentemente lontano ma ricco di storia e di cultura che ha profondamente influenzato ed arricchito la nostra infanzia.


Un Aladin totalmente nuovo, ricco di colpi di scena, effetti magici, e tanta.... tanta tecnologia.

Ecco il bando scaricabile

Commenti