Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

ESSERE O BENESSERE - Giovanni D'Angella a teatro


Giovanni d’Angella, il comico più pigro della tv, al De Sica con lo spettacolo Essere o Benessere

Sabato 24 marzo, ore 21: dopo i successi televisivi di Colorado su Italia 1 e Eccezionale Veramente su La7, arriva ad Oltheatre uno spettacolo innovativo ed esilarante sull’eterna lotta non tra il bene e il male, ma tra il bene e il benessere.
La programmazione di Oltheatre si conferma multiforme e aperta a spettacoli sempre diversi: è la volta dello spettacolo Essere o Benessere, con Giovanni d’Angella. Sul palco torna la comicità, che porta lo spettatore, tra una risata e l’altra, a riflettere sulla propria quotidianità.

In Essere o Benessere ogni spettatore ritroverà se stesso: sul palco Giovanni è tutti Noi. È l’Avatar che, con intelligente ironia, mette in scena i nostri vizi, i nostri costumi e le nostre speranze.

“Perché stiamo sul divano pur sapendo che per stare bene dovremmo andare a correre?”

“Perché mangiamo il tiramisù pur sapendo che per stare bene dovremmo mangiare i broccoli?”

“Perché ogni mattina cerchiamo di guadagnare più soldi e la sera diciamo che i soldi non fanno la felicità?”

Tutte queste domande fanno nascere un dubbio amletico:

“Ma il benessere alla fine ci fa bene o ci fa male?”

«Sono entusiasta di come sta procedendo il Tour» racconta d’Angella «ad ogni replica sento che lo spettacolo si rinforza e che man mano cresce la complicità col pubblico. Mi fa particolarmente piacere portare lo spettacolo a Pescheria Borromeo, a pochi chilometri da dove ho trascorso la mia infanzia, dove ho tirato i primi calci al pallone e dove sognavo di diventare un grande attore. Sul palco del De Sica sarò accompagnato dall’estro e dalla musica dei Fatti Così e non vedo l’ora di sentire il calore delle risate, perché nonostante la televisione ti possa far conoscere ad un pubblico nazionale, l’emozione che sanno trasmetterti le persone in teatro, è ineguagliabile»

DOVE E QUANDO

24 marzo 2018, ore 21 | Oltheatre al De Sica, Via Don Luigi Sturzo 25, Peschiera Borromeo


BIGLIETTI


18 € (17 € + 1 € prevendita) Biglietto intero

16 € (15 € + 1 € prevendita) Riduzione per militari, forze ordine, over 60, ragazzi dai 14 ai 26 anni, residenti Peschiera, bambini da 4 ai 13 anni, tesserati Oltre APS)

13 € (12 € + 1 € prevendita) Riduzione speciale per gruppi di più di 10 persone


PER INFO

Giovanni d’Angella – tel. 320 4151110

e-mail info@giovannidangella.com

sito www.giovannidangella.com

fb www.facebook.com/giovannidangella/ - www.facebook.com/giovanni.dangella3

instagram www.instagram.com/giovannidangella/

Commenti