Passa ai contenuti principali

ANTONELLA FERRARI TORNA A TEATRO CON “PIÙ FORTE DEL DESTINO”

Foto Nicola Allegri
16 FEBBRAIO
c/o Centro Civico L'Agorà
ARESE (MI)

Ci sono dei ritorni che hanno un gusto diverso, che sono veramente speciali. Come quello dell'attrice Antonella Ferrari, di nuovo in scena con il suo spettacolo “Più forte del destino” (reduce dal successo delle passate tre stagioni teatrali con tanto di sold out in ogni parte d'Italia).


Il primo appuntamento è fissato per venerdì 16 febbraio, alle ore 21.00, presso il Centro Civico l’Agorà di Arese (in Via Monviso 7), all'interno della stagione ScenAperta OFF organizzata dal CBSNO, in collaborazione con il Comune di Arese.

Lo spettacolo affronta il tema della disabilità e prende in giro (a tratti) l’etichetta della diversità. Antonella Ferrari, volto noto del cinema e della televisione, porta in scena la sua esperienza di vita in modo leggero, curioso, buffo, senza far mancare momenti di riflessione.

“Più forte del destino” nasce dall’omonimo libro, diventato best seller Mondadori: un libro autobiografico nel quale Antonella ripercorre la sua vita, le sue lotte e le sue vittorie nonostante la malattia. L’energia con cui nella vita affronta la sclerosi multipla è la stessa che mette sul palco.

Una donna coraggiosa che riesce a emozionare il pubblico senza pietismi o falsa ipocrisia. Una battaglia con la vita raccontata in modo ironico e divertente ,dando prova di una preparazione artistica frutto di anni di gavetta e di sudore. Forse è proprio per questo che Antonella, negli anni, è diventata un punto di riferimento importante per le persone in difficoltà ed è per questo che lo spettacolo può essere considerato come un grido corale con un unico obiettivo: vivere e non sopravvivere! D’altronde, lei non si sente diversamente abile: si sente semplicemente abile.

“Dopo tanti anni ho deciso di interpretare me stessa a teatro per far capire a tutti che la disabilità può essere portata sul palcoscenico a patto che non la si renda la protagonista assoluta. La retorica in questo spettacolo è vietata!”

“Più forte del destino” è uno spettacolo straordinario: in ogni tappa ha stupito gli spettatori che sono usciti dai teatri entusiasti, divertiti e piacevolmente commossi. Una tematica difficile, quale la sclerosi multipla, è affrontata da Antonella con leggerezza e ironia, senza sottovalutarla o ridicolizzarla. Il pubblico partecipa attivamente, ride e in alcuni momenti si commuove. Ottanta minuti che passano in un baleno, tra passi di danza, ricordi d’infanzia e parodie del mondo televisivo. Una cosa è sicura: Antonella non conosce la monotonia!
-----------------------------

Venerdì 16 febbraio 2018, ore 21 | Centro civico Agorà – via Monviso 7, Arese (MI)

PIÙ FORTE DEL DESTINO

uno spettacolo scritto e interpretato da Antonella Ferrari

regia Arturo Di Tullio

produzione Asclama


Spettacolo vincitore del Premio Albori nella sezione Teatro


PROMOZIONE E DISTRIBUZIONE

Elena Romeo: elena.romeo75@gmail.com | cell. 338 6972065

www.elenaromeo.wordpress.com

Sito istituzionale di Antonella Ferrari www.antonellaferrari.it

Trailer di “Più forte del destino”:http://www.antonellaferrari.it/officialweb/spettacolo/


INGRESSO

intero € 10,00/ ridotto € 6,00

Hanno diritto alla riduzione: Under 25, over 65, abbonati "La grande Prosa 7 spettacoli" del Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi, abbonati Invito a Teatro, gruppi organizzati, possessori della +TECA card / sostenitore CSBNO, abbonati al “Teatro Metr politano” PACTA dei Teatri Salone via Dini- Milano


ABBONAMENTO OFF #quandovuoidovevuoi € 39,00 (acquistabile sempre, valido per tutti i 13 spettacoli in cartellone)

BIGLIETTERIAPresso il Centro civico Agorà (via Monviso 7, Arese): un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

Promozioni speciali per i gruppi!

Puoi acquistare il tuo ABBONAMENTO OFF #quandovuoidovevuoi nelle serate di spettacolo, su prenotazione scrivendo a info@scenaperta.org e su circuito Vivaticket al link http://bit.ly/AbbOFF2018


INFO e PRENOTAZIONI

info@scenaperta.org | tel. 0331 161 3482 | mobile 329 777 5140

LINK AL LIBRETTO SCENAPERTA OFF 2018:http://bit.ly/ScenApertaOFF2018

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Tartassati dalle tasse - Biagio Izzo alla Sala Umberto

Produzione Tradizione e Turismo - Ente Teatro Cronaca Produzione esecutiva A.G. Spettacoli BIAGIO IZZO in TARTASSATI DALLE TASSE Scritto e diretto da EDUARDO TARTAGLIA Sala Umberto – dal 5 al 17 aprile 2022 Giulio Andreotti soleva dire che l’Umiltà, che di per sé costituisce una grande virtù, si trasforma in una vera iattura quando gli Italiani la praticano in occasione della loro dichiarazione dei debiti. “Io le tasse le pagherei. Ed anche volentieri! Se solo però poi le cose funzionassero veramente!” Quante volte abbiamo ascoltato simili confidenze? E quante volte anche la nostra coscienza di pur buoni ed onesti cittadini ha segretamente partorito concetti del genere? Il problema, però, è che se poi davvero ragionassimo tutti quanti sempre così, come e perché mai le cose potrebbero veramente funzionare? Sarà costretto improvvisamente a domandarselo anche Innocenzo Tarallo, 54 anni ben portati, napoletano, imprenditore nel settore della ristorazione: il classico “self made man”, che d