Passa ai contenuti principali

In primo piano

RITORNA CAVEMAN! 23 OTTOBRE TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI

  COM.MEDIA e THEATRE MOGUL presentano CAVEMAN l’uomo delle caverne con MAURIZIO COLOMBI regia di TEO TEOCOLI live music con CAVEBAND TAM Teatro Arcimboldi Milano 23 ottobre ore 21.00 Dopo 500 repliche e quasi due anni di assenza da Milano, TAM Teatro Arcimboldi Milano è lieto di ospitare CAVEMAN, l’esilarante spettacolo con Maurizio Colombi che riflette e ironizza sulle dinamiche e i conflitti del rapporto di coppia tra uomo e donna… e non solo. Cosa è cambiato dopo la drammatica pausa di questi ultimi due anni all'interno delle coppie? Il mondo maschile e quello femminile, come sempre, sono in divenire, ma la reclusione forzata ci ha portato a riflessioni importanti che hanno cambiato il nostro essere, le nostre passioni e le nostre unioni. Caveman svela tutti quei segreti, importanti o meno, all'interno di ogni coppia e ci mostra un mondo occidentale sempre più fluido, meno conservatore e meno legato al nucleo familiare. Il monologo, nato oltreoceano con il nome Defending

Due Punti - Spettacolo d’Improvvisazione Teatrale


Biografia: 

Due Punti
Spettacolo d’Improvvisazione Teatrale

Teatro Antigone – 26 e 27 gennaio

Verbavolant e Appiccicaticci Lab sono orgogliosi di presentare la Rassegna Biografia in programma al Teatro Antigone il 26 e 27 gennaio 2018 con lo spettacolo Due Punti.

Raccontare la vita di uno o più personaggi, i momenti salienti di un'esistenza e quelli più leggeri. La vita è fatta di un susseguirsi di momenti diversi, alcuni dei quali ci segnano per sempre altri invece sono solo un passatempo. Ed è proprio la somma di tutti questi istanti a renderci unici.

Due Punti è un format che racconta la biografia di due personaggi. E' come se ci si muovesse su una telecamera che inquadra i diversi momenti della vita: si sofferma su alcuni, passa rapida su altri, mostra gli intrecci del destino, mette a fuoco fino al dettaglio più piccolo dei personaggi mentre fa solo una carrellata sugli altri. Tutto nasce però in quel momento, perché è tutto improvvisato. Solo alla fine dello spettacolo si potranno tirare le somme e capire davvero la vita di quel protagonista e i suoi mancati incontri.

Sarà il pubblico, compilando una carta d’identità, ad inventare e a creare i personaggi: il loro nome, la loro età e mestiere. Poi gli attori sul palco renderanno vivi questi personaggi e vi racconteranno la loro biografia.

In scena venerdì 26 gennaio: Simone Congedo, Carmine Costrini, Elisabetta Macrì, Richi Rossini, Mauro Vottari e Cinzia Zadro.
In scena sabato 27 gennaio: Andrea Ciampa, Gloria Di Noto, Nicola Galea, Francesca Giombini, Giuseppe Ravì e Fabio Serra.
Regia: Tiziano Storti
--------------------
INFORMAZIONI
Teatro Antigone
Via A. Vespucci, 43 (zona Testaccio)

Venerdì 26 e sabato 27 gennaio ore 21.00

Biglietti: 10 euro intero/ 8 euro ridotto/ 15 euro combo con lo spettacolo Flow (https://www.facebook.com/events/120680511989677/)
I biglietti possono essere acquistati online -> http://www.verbavolant.roma.it/online-store
Per ulteriori informazioni: distretto@verbavolant.roma.it

Commenti

Post più popolari