Passa ai contenuti principali

In primo piano

NASCE L' ASSOCIAZIONE STEFANO D'ORAZIO

                                                           Ad un anno dalla scomparsa di uno dei più amati artisti italiani   NASCE L’ASSOCIAZIONE STEFANO D’ORAZIO   UN PROGETTO RIVOLTO A GIOVANI ARTISTI DI TALENTO   «Vorrei poter contribuire ad accendere degli entusiasmi e delle attenzioni verso qualcuno che meriti una storia di successo fortunata come la mia» Stefano D’Orazio     Ad un anno dalla scomparsa di un grande artista, che insieme ai Pooh ha fatto la storia della musica italiana nasce l’Associazione Stefano D’Orazio, un progetto rivolto a giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale. Associazione Stefano D’Orazio si pone come obiettivo quello di organi

THE HUMAN JUKEBOX - Teatro Tosti di Ortona


Secondo appuntamento con la stagione di prosa del Teatro Tosti di Ortona, martedì 19 dicembre con THE HUMAN JUKEBOX scritto da Oblivion con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli, arrangiamenti musicali di Lorenzo Scuda, luci Aldo Mantovani, scene Guido Fiorato, consulenza registica di Giorgio Gallione. 

Di scena gli Oblivion un gruppo comico musicale-teatrale formatosi a Bologna nei primi anni duemila e composto da cinque attori-cantanti ma anche mimi e musicisti di cabaret. Uno spettacolo che vede i cinque attori contro tutti. Un articolato mangianastri umano che mastica tutta la musica e la digerisce in diretta in modi mai sentiti prima. Questo è The human jukebox. 

Alla perversa creatività dei cinque cialtroni più irriverenti del teatro e di internet si aggiunge, questa volta, quella del loro pubblico che contribuirà a creare il menù della serata suggerendo gli ingredienti della pozione. Gli Oblivion hanno in repertorio l’intero pantheon dei grandi della musica italiana e internazionale. 

I biglietti sono disponibili al botteghino del Teatro Tosti tutti i giorni dalle 17 alle 20
e on line sul circuito Ciao Ticket.

Commenti