Passa ai contenuti principali

In primo piano

NASCE L' ASSOCIAZIONE STEFANO D'ORAZIO

                                                           Ad un anno dalla scomparsa di uno dei più amati artisti italiani   NASCE L’ASSOCIAZIONE STEFANO D’ORAZIO   UN PROGETTO RIVOLTO A GIOVANI ARTISTI DI TALENTO   «Vorrei poter contribuire ad accendere degli entusiasmi e delle attenzioni verso qualcuno che meriti una storia di successo fortunata come la mia» Stefano D’Orazio     Ad un anno dalla scomparsa di un grande artista, che insieme ai Pooh ha fatto la storia della musica italiana nasce l’Associazione Stefano D’Orazio, un progetto rivolto a giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale. Associazione Stefano D’Orazio si pone come obiettivo quello di organi

L'ECCEZIONE E LA REGOLA - liberamente tratto da Bertolt Brecht


"L'ECCEZIONE E LA REGOLA”

16 dicembre ore 20.45

Nuovo Teatro Ariberto, Via Daniele Crespi 9 Milano

Regia Luigi Guaineri

liberamente tratto da Bertolt Brecht

con gli allievi del laboratorio teatrale del Museo d'Arte Paolo Pini, docenti, stagisti e operatori.

"L'eccezione e la regola", capolavoro del grande maestro Bertolt Brecht, approda sul palco del Nuovo Teatro Ariberto in una veste narrativa del tutto particolare, quella tessuta da MAPP Museo d'Arte Paolo Pini e l'associazione ARCA Onlus, Associazione per il Recupero della Creatività, in collaborazione con l'Ospedale Niguarda all'interno del padiglione 7 dell'ex ospedale psichiatrico Paolo Pini di Milano. Brecht si pone, allora, come l'autore che meglio può adattarsi al contesto di un laboratorio teatrale nel quale la pratica e l'esperienza artistica siano di supporto terapeutico alle persone coinvolte nel progetto, un supporto però indiretto, leggero, che arrivi e che agisca quasi come una musica di sottofondo. Un esperimento dai risvolti originali e diversi benché le regole della disciplina artistica siano osservate con attenzione, un esperimento tutto da seguire. L'appuntamento è per il 16 dicembre alle 20.45 al Nuovo Teatro Ariberto di via Daniele Crespi 9. La regia è di Luigi Guaineri. 
-----------------------
Nuovo Teatro Ariberto, Via Daniele Crespi 9

Una sala che ha riaperto a settembre 2013 con una stagione professionale di alto profilo. Da allora ha ospitato, tra gli altri, Laura Curino, Assemblea Teatro, Beppe Casales, Pacta dei Teatri e il vero e proprio “caso” sulle scene milanesi Storia e Narrazione, di Chiara Continisio e Paolo Colombo.

Biglietti: prezzo unico 12€

Info e prenotazioni:

Tel. teatro 0258104586 (ore 15-19)

3385268503 - 3482453298

Sito. www.nuovoteatroariberto/prenotazioni/


Come raggiungere il teatro:

MM2: fermate Sant’Ambrogio e Sant’Agostino

Autobus: 74, 47 e 59 (capolinea P. za Cantore), 94 (P. za Resistenza Partigiana)

Tram: 14 e 2 (C. so Genova – Via Ariberto)

Parcheggio BikeMi: P.za Sant’Agostino

Parking a pagamento: Via Ariberto



Sul web: www.nuovoteatroariberto.it,

Su Facebook: Nuovo Teatro Ariberto

Commenti