Passa ai contenuti principali

In primo piano

#NOISIAMOPRONTI - ACCADEMIA UCRAINA DI BALLETTO

                              ACCADEMIA UCRAINA DI BALLETTO Presenta #NOISIAMOPRONTI   Video girato al Teatro Arcimboldi di Milano Gli allievi di Accademia Ucraina di Balletto di Milano, in questo nuovo confinamento, sono stati accolti, come una grande famiglia, nel convitto, ampliato per l’occasione, della sede presso l’Istituto delle Marcelline di via Quadronno: come nei collegi tradizionali, i danzatori sono da qualche tempo isolati dal mondo esterno e studiano, senza mai tornare a casa, nemmeno durante i weekend. Grazie a questi provvedimenti, dopo il grande successo del video della danza con la maglietta da calcio, “DANZA E SPETTACOLO: UN COSTUME DI SCENA PER ESSERE VISIBILI”, girato quasi un anno fa, diventato virale sui social e trasmesso anche su alcune reti principali, grazie alla volontà della Direttrice Caterina Calvino Prina ed ai loro insegnanti, hanno potuto girare un nuovo video, che vuole essere un messaggio di rinascita per il settore dello spettacolo dal vivo. Accade

GRISELIDIS: MEMORIE DI UNA PROSTITUTA


SERRA YILMAZ AL TEATRO PARIOLI IL 15 E 16 DICEMBRE CON “GRISELIDIS: MEMORIE DI UNA PROSTITUTA”, DI CORALY ZAHONERO, REGIA DI JUAN DIEGO PUERTA LOPEZ.

La straordinaria attrice turca Serra Yilmaz è la protagonista assoluta dell’intenso spettacolo GRISELIDIS: MEMORIE DI UNA PROSTITUTA, di CORALY ZAHONERO, traduzione di Serra Yilmaz, adattamento di ALBERTO BASSETTI, Produzione Festival di Todi-I DUE DELLA CITTA’ DEL SOLE S.R.L-Golden Show srlcr Trieste. Con Serra Yilmaz, regia di Juan Diego Puerta Lopez, sax solista e musiche di Stefano Cocco Cantini. Impianto scenico di Pier Paolo Bisleri, Costumi di Caterina Nardi, assistente alla regia Sophia Filipponi. 

Lo spettacolo sarà poi in scena, tra le altre date, al Rifredi di Firenze dal 25 al 27 gennaio, al Teatro Tor Bella Monaca dal 16 al 18 febbraio e al Teatro della Cooperativa di Milano dal 20 al 25 marzo.

Il testo, che ha riscosso grande successo nei festival e nei teatri francesi, scritto da Coraly Zahonero attrice della Comedie Francaise, narra le memorie della prostituta franco svizzera Griselidis Real,che si impegnò per la legalizzazione della prostituzione in Svizzera e per i diritti delle prostitute francesi. Un argomento di toccante attualità. Griselidis Real è morta di un tumore nel 2005 a Ginevra, autrice di diversi libri, pittrice attivista per i diritti delle prostitute partecipò anche al talk show negli USA. Lo spettacolo, particolarmente indicato ad un pubblico adulto e non impressionabile, illustra in modo crudo e realista, l’approccio del cliente con una prostituta,la protagonista unisce l’umiliazione della donna a quella dell’uomo in uno spaccato psicologico e umano di raro verismo.

Sponsor dello spettacolo è la beko, il secondo marchio di elettrodomestici in Europa , che fornisce anche degli elettrodomestici che vengono utilizzati in scena. La beko e partner del Barcellona FC.

Commenti

Post più popolari