Passa ai contenuti principali

In primo piano

NASCE L' ASSOCIAZIONE STEFANO D'ORAZIO

                                                           Ad un anno dalla scomparsa di uno dei più amati artisti italiani   NASCE L’ASSOCIAZIONE STEFANO D’ORAZIO   UN PROGETTO RIVOLTO A GIOVANI ARTISTI DI TALENTO   «Vorrei poter contribuire ad accendere degli entusiasmi e delle attenzioni verso qualcuno che meriti una storia di successo fortunata come la mia» Stefano D’Orazio     Ad un anno dalla scomparsa di un grande artista, che insieme ai Pooh ha fatto la storia della musica italiana nasce l’Associazione Stefano D’Orazio, un progetto rivolto a giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale. Associazione Stefano D’Orazio si pone come obiettivo quello di organi

Bomba d’Amore - Teatro della memoria 13 e 14 gennaio 2018



Un inizio anno esplosivo per la Freak Musical Company, che il 13 e il 14 gennaio 2018 porta nuovamente in scena lo spettacolo che lo scorso settembre ha visto il tutto-esaurito per ben tre date consecutive: Bomba d’Amore. Per la prima volta la compagnia si esibisce a Milano, presso lo storico Teatro della Memoria. 

A ispirare la storia, scritta da Davide Marchi e diretta da Alfonso Lambo, è un piccolo ma grande supereroe, Papo, le cui avventure sono narrate nel libro “La rivoluzione d’amore” di Andrea Pilotta. A dominare la colonna sonora dello spettacolo troviamo il pop anni 80 e 90, pieno d’energia e carico d’emozioni. Per la prima volta, alcuni brani scritti dal piccolo Papo a soli 10 anni, arricchiranno i momenti più intensi dello spettacolo. 

Ma di cosa parla “Bomba D’Amore”? Ci sono momenti della nostra vita in cui ci sentiamo andare a fondo, in cui pensiamo che tutto ciò che stiamo vivendo non stia andando per il verso giusto, che nessuno riesca a capire quello che sentiamo e ciò che vorremmo urlare al mondo. In questi momenti l’unica cosa che vorremmo fare è scappare e lasciarci tutto alle spalle, ricominciare. 

Ed è proprio quello che fa Hannah: scappa da ciò che è troppo pesante per lei e che non riesce ad affrontare, con l’obiettivo di dimenticare tutto e crearsi una nuova vita. Il suo rifugio è un piccolo bar di città, il cui gestore e i suoi abituali clienti sono pronti ad accoglierla. Ma può davvero essere così facile dimenticare? 

Continuate a seguirci su Facebook e scoprite di più su di noi sul sito www.freakmusicalcompany.com 

INFO E PRENOTAZIONI: Teatro della Memoria Via Domenico Cucchiari, 4 20155 – Milano Tel: 02.313663 E-mail: info@teatrodellamemoria.it

Commenti