Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

Sua eccellenza è servita - regia di Giancarlo Fares



Le ombre di Platone
presentano

Sua eccellenza è servita

un testo di Patrizio Pacioni e Salvatore Buccafusca

con Antonio Conte, Guenda Goria, Salvatore Buccafusca, Francesco Sala, Mimmo Lovoi, Marco Blanchi

regia Giancarlo Fares


Teatro Boni
PIAZZA DELLA COSTITUENTE 9 - Acquapendente
3 dicembre ore 17.30

Arriva al Teatro Boni di Acquapendente il 3 dicembre Sua eccellenza è Servita il testo di Patrizio Pacioni e Salvatore Buccafusca diretto da Giancarlo Fares.

In scena Antonio Conte, Guenda Goria, Salvatore Buccafusca, Francesco Sala, Mimmo Lovoi, Marco Blanchi

“Sappiamo quello che siamo ma non sappiamo quello che potremmo essere”. Amleto, Atto IV, scena III. Di queste parole è ricamata la veste che “Sua Eccellenza è Servita” indossa davanti al pubblico. Una veste che cerca di (s)mascherare il gioco del teatro, quello che si spinge ai limiti del surreale per poi trovare compimento in un epilogo drammaticamente odierno.

Le atmosfere, tanto divertenti quanto sinistre, supportano con un equilibrio perfetto l'interpretazione degli attori che, scena dopo scena, con ironia e leggerezza, creano e posizionano tanti pezzi di un puzzle che solo alla fine assumerà la sua forma completa e leggibile.

La falsità, l’arrivismo, l’amore strumentalizzato, i rapporti virtuali, sono i fili che muovono sulla scena i personaggi di questa pièce, fino a ridurli allo stremo delle loro capacità di azione.

Ed è qui che in loro soccorso giunge il gioco del metateatro, è qui che il sottile confine tra attore e personaggio viene valicato con l’intento di ricordarci che dietro ogni maschera c’è sempre un uomo che la indossa, che dietro l’apparenza c’è sempre una sostanza (spesso diversa) che possiamo scegliere di scoprire e far vivere.
-----------------------------
Sua eccellenza è servita

scritto da Patrizio Pacioni e Salvatore Buccafusca

con Antonio Conte, Guenda Goria, Salvatore Buccafusca, Francesco Sala, Mimmo Lovoi, Marco Blanchi

regia Giancarlo Fares

Scene e costumi Fabiana di Marco

Aiuto Regia Viviana Simone

Foto di Scena Stefano Piacenti

Ufficio stampa Rocchina Ceglia


Teatro Boni

Piazza Della Costituente 9 - Acquapendente

3 dicembre ore 17.30

Tel. 0763 733174 - cell. 334 1615504 -Email: info@teatroboni.it

Biglietti Platea e Palco I Ord 17€

Palco II e III Ord 15€

Commenti