Passa ai contenuti principali

ELVIS THE MUSICAL: IL TOUR PARTE DAL TEATRO NUOVO DI MILANO

Foto di Luca Vantusso


ILCE ITALIA e WE4SHOW

presentano

ELVIS THE MUSICAL

A musical history of Elvis Presley’s life

Regia MAURIZIO COLOMBI

Dal 10 al 15 ottobre 2017 - Milano, Teatro Nuovo

Il 10 ottobre parte da Milano il tour di "ELVIS THE MUSICAL", la biografia dell'uomo e dell'artista raccontata in musica da 20 performer e con la band dal vivo.

A 40 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 16 agosto 1977, Elvis Presley rivive fra canzoni immortali e una storia leggendaria. In scena un doppio "Elvis" ad interpretare il Re del Rock nelle diverse fasi della sua parabola: il debuttante Michel Orlando e l'iconico Joe Ontario

Reduce da un successo strepitoso e unanimi commenti entusiasti per l'anteprima andata in scena nel maggio scorso, "ELVIS The Musical" riparte da Milano, ancora al Teatro Nuovo dal 10 al 15 ottobre, prima tappa del tour che nei prossimi mesi toccherà varie città d'Italia. Il calendario è in divenire, ma dopo il debutto sono confermate Sanremo (al Teatro Ariston il 27 ottobre), Torino (Teatro Alfieri dal 7 al 12 novembre), Bari (TeatroTeam 1° marzo), Aprilia (al Teatro Europa il 3 marzo) Roma (Teatro Brancaccio dal 6 all'11 marzo 2018), e poi Varese, Lugano,Como, Udine, Pescara e altre fino all'estate 2018.

Per tutte le date confermate i biglietti sono in vendita nel circuito Ticketone http://bit.ly/Elvis_T1 e presso le biglietterie dei teatri.

Protagonisti dello spettacolo, scritto e diretto da Maurizio Colombi, sono 20 performer tra cantanti, attori, ballerini e musicisti - oltre all'indispensabile band dal vivo diretta da Davide Magnabosco - chiamati ad impersonare i personaggi chiave della vita di Elvis Presley. Confermati i due Elvis in scena: il debuttante Michel Orlando, alla sua prima esperienza professionale in un musical, e l'iconico Joe Ontario, già interprete di concerti-tributo dedicati a The King, ma a sua volta neofita come attore. I due si succedono per rappresentare momenti molto diversi nella parabola umana e professionale del Re del Rock, prima giovane timido e biondo con una voce black del tutto insolita, poi icona sensuale e trasgressiva, infine star incontrastata ma anche vittima del sistema che ne decreta l'ascesa e la fine fra gli eccessi.

Sul palco troviamo anche Elisa Filace nel ruolo della madre Gladys, Valeria Citi (Priscilla),Giancarlo Capito (Joe Esposito, road manager, e Sam Phillips, proprietario della Sun Records) eSilvia Scartozzoni (la di lui assistente Marion Keisker, prima persona ad avere ascoltato la voce di Elvis in uno studio estemporaneo). Poi ancora Gennaro D'Avanzo (Col. Tom Parker), Alex Botta,Alfonso Capalbo, Maria Sacchi, Isabel Galloni, Laura Contardi, Jessica Aiello, Stefania Bovolenta in vari ruoli di personaggi specifici o di fan di Elvis. La band, che in parte interpreta in scena la vera band di Elvis e suona sempre dal vivo, è composta da Max Zaccaro (basso), Tiziano Galli (chitarra), Alex Polifrone (batteria), Marco Brioschi (fiati), Alberto Schirò (chitarra e direzione cori) e Davide Magnabosco (pianoforte e direttore musicale).

"ELVIS The Musical" è una biografia in musica della storia umana e professionale di Elvis Presley, a 40 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 16 agosto 1977. In poco meno di 2 ore, attraverso un periodo storico di oltre quattro generazioni dagli anni '50 fino agli anni '70, con brani immortali comeJailhouse Rock, It's now or never (l'italianissima Oh Sole Mio), Suspicious Mind, My Way, That's all right mama, Always on my mind e tanti altri sempre attuali e vivi nella memoria comune, fra foto e video originali dell'epoca, "Elvis The Musical" accompagna il pubblico in una rock'n'roll ride verso la tragedia ma anche verso la consacrazione all'immortalità.

La produzione è italiana, curata da Ilce e We4Show, mentre la regia è del pluripremiato Maurizio Colombi, che non solo ha all'attivo successi consolidati nel tempo come "Peter Pan" con musiche di Edoardo Bennato, e recenti come “Rapunzel” e “La Regina di ghiaccio” con Lorella Cuccarini, ma soprattutto ha firmato la regia di "We Will Rock You", il musical dei Queen dedicato a un'altra icona immortale della musica, Freddie Mercury, in scena in Italia con enorme successo dal 2009 al 2011.

Le coreografie sono di Rita Pivano e la scenografia di Alessandro Chiti.

"Elvis The Musical" si avvale della collaborazione dell' "Elvis Friends Fan Club Italia", voce ufficiale per i fan del Re del Rock, riconosciuto a Graceland e organizzatore di numerosi eventi e iniziative con ospiti importanti legati a Elvis durante la sua vita.

Canali ufficiali web e contatti per INFO e BIGLIETTERIA:
sito - www.elvisthemusical.it FB - ElvisMusical IG - elvismusical


ELVIS THE MUSICAL - TEATRO NUOVO, Piazza San Babila 3, Milano

Martedì 10 ottobre ore 21.00 riservata utenti Groupon

Mercoledì 11, giovedì 12, venerdì 13 e sabato 14 ottobre ORE 21.00
Poltrona numerata € 34,50 - Poltronissima num € 39,50 - Poltronissima VIP num € 44,50 inclusa prevendita


Domenica 15 ottobre ore 15.30
Poltrona numerata € 34,50 - Poltronissima num € 39,50 - Poltronissima VIP num € 44,50 inclusa prevendita

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide