Passa ai contenuti principali

In primo piano

NASCE L' ASSOCIAZIONE STEFANO D'ORAZIO

                                                           Ad un anno dalla scomparsa di uno dei più amati artisti italiani   NASCE L’ASSOCIAZIONE STEFANO D’ORAZIO   UN PROGETTO RIVOLTO A GIOVANI ARTISTI DI TALENTO   «Vorrei poter contribuire ad accendere degli entusiasmi e delle attenzioni verso qualcuno che meriti una storia di successo fortunata come la mia» Stefano D’Orazio     Ad un anno dalla scomparsa di un grande artista, che insieme ai Pooh ha fatto la storia della musica italiana nasce l’Associazione Stefano D’Orazio, un progetto rivolto a giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale. Associazione Stefano D’Orazio si pone come obiettivo quello di organi

Il Salotto di pulcinella. Una cena per presentare la stagione



Piccolo Teatro - Il Salotto di Pulcinella

Chiamarlo Risto – Teatro è riduttivo


"Ne Il Salotto di Pulcinella l'arte culinaria e quella artistica si fondono e si sposano per regalare sensazioni uniche agli spettatori più esigenti"

Un nuovo spazio teatrale sta per dare vita ad una nuova ed esilarante stagione proprio nel cuore della città eterna. Si tratta de Piccolo Teatro - Il Salotto di Pulcinella, un delizioso spazio diretto da Vincenzo De Vivo. È proprio il direttore artistico che, nel 2015, ha fatto in modo che quell'ex ristorante riaprisse le sue porte e diventasse uno spazio dedicato alla cultura e all'arte partenopea e non solo.

Cantante, amante del teatro e della canzone napoletana, Vincenzo De Vivo insieme al fratello, rileva il ristorante Pulcinella, situato proprio di fronte al famoso Teatro Manzoni, dove, tra la fine degli anni trenta e la metà degli anni cinquanta, il teatro di rivista ospitava artisti come Petrolini, Anna Magnani, Rascel, Macario e il grande Totò. Non solo grandi attori ma anche assidui frequentatori di quel ristorante antistante il teatro.

Purtroppo, intorno agli anni ‘60, iniziò il declino e il teatro, ormai fatiscente, calò il sipario per sempre. Fino al 1999 i locali vennero utilizzati per stampare il quotidiano ‘Il Messaggero’, e così le rotative, i serbatoi di inchiostro e la carta presero il posto delle tavole del palcoscenico.

Nel quartiere tutti speravano nella rinascita del teatro, ma la proprietà, passata ad un costruttore, ne decise le sorti, facendolo diventare un lussuoso palazzo di abitazioni private tralasciando la memoria del Teatro.

“Se oggi le mura del Salotto di Pulcinella potessero parlare, ci racconterebbero come e cosa mangiavano gli artisti che per anni hanno frequentato il ristorante, le curiosità, i loro incontri a cena con impresari, accordi di paghe, malumori, gioie, speranze, in pratica la loro vita di quell’epoca”, spiega i Vincenzo De vivo.

“E' per questo che ho deciso di conciliare, negli spazi del mio locale, l’arte del teatro con quella della ristorazione”.

Il Salotto di Pulcinella offre, infatti, agli spettatori un’esperienza unica: prima dello spettacolo ci sarà la degustazione di alcuni piatti tipici della tradizione napoletana, tutto accompagnato da buon vino.

Non vengono, comunque, tralasciate le abitudini dei romani: infatti, nelle serate dedicate al teatro dialettale romano, vengono serviti piatti tipici della tradizione di Roma.

Il cartellone della stagione 2017/2018, la seconda del teatro, offre una serie di spettacoli, la gran parte dedicati alla grande tradizione del teatro napoletano, con commedie, musica e tanto divertimento. Marco Simeoli, Anna Rita del Piano, Vittorio Marsiglia, Rita Rondinella, Lucia Cassini definita Totò in Gonnella, Nando Citarella, Enzo Avolio, Francesca Nunzi, Geppi di Stasio e Sandro Scapicchio, Giulia Maglione, Mariano Perrella e Gianni Mauro, I Pandemonium sono solo alcuni tra gli artisti che arricchiscono il cartellone di Vincenzo de Vivo che è pronto, anche quest'anno, a far vivere ai suoi ospiti un'esperienza unica
--------------------------

IL SALOTTO DI PULCINELLA

via Urbana, 11 - 00184 Roma

tel. 06 48.23.339 - cell. 347.7327033 - email: info@ilsalottodipulcinella.com

Spettacoli con degustazione menù completo:

h. 20.30 – Euro 25

Spettacoli con degustazione dolci:

h. 18.00 – Euro 20

Commenti