Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

Paolo Villaggio: il ricordo di Sergio Escobar


“Paolo Villaggio e il Piccolo Teatro ‘si incontrarono’ nel 1997 quando, al Teatro Lirico, andò in scena L’avaro di Molière, nella traduzione di Giorgio Strehler e con la regia di Lamberto Puggelli: fu, come prevedibile, un incontro tanto ‘movimentato’ quanto di enorme successo. Villaggio, nella sua geniale e ingovernabile libertà, anarchia artistica e di uomo, è la dimostrazione di quanto tragico e comico abbiano confini labili, che solo ironia ed intelligenza sanno ‘frequentare’. A lui è andata comunque meglio che a Totò: questa capacità gli è stata riconosciuta prima della morte, che ha beffato (oltre alla famosa ‘corazzata’) in uno dei suoi film, Fantozzi in paradiso. Non oso pensare cosa stia combinando ora”.

Sergio Escobar
Direttore del Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa




Commenti

Post più popolari