Passa ai contenuti principali

Festival Troia Teatro, 2-6 agosto 2017, bando concorso nuova drammaturgia

Foto di Giuseppe Totaro
Aperto il bando per partecipare al concorso dedicato alla nuova drammaturgia all’interno del Festival Troia Teatro 2017 (giunto alla XII edizione), kermesse che sarà allestita nell’omonima cittadina foggiana dal 2 al 6 agosto 2017. Il concorso Scrofa d’Oro - Premio ECEplast VII edizione, promosso con il contributo dell’azienda ECEplast, è volto alla ricerca drammaturgica e alla valorizzazione culturale della città di Troia e del lavoro di compagnie emergenti e indipendenti che operano nel teatro d’innovazione, danza contemporanea e performing art.

Sono ammessi a concorrere singoli artisti e compagnie, italiani o stranieri, che esercitano con finalità professionali nel mondo dello spettacolo e che abbiano prodotto un nuovo lavoro.

Le opere che intendono partecipare al Concorso *Festival *Troia *Teatro 2017 dovranno pervenire entro e non oltre il 16 luglio 2017, compilando il form presente all’indirizzo www.troiateatro.it.

L’edizione di quest’anno ha come scopo quello di promuovere ed incentivare creazioni artistiche che indaghino sul tema dei Riti.

Riti di passaggio, riti di guerra, riti di iniziazione, riti individuali e riti collettivi, riti pubblici e privati. La processione e la protesta, riti liturgici e riti laici. Una consuetudine, una procedura, una necessità, il thè, la sigaretta, la playstation. Il rito come caduta o come rifondazione. Il linguaggio, il simbolo, la sua interpretazione. Il rito come rappresentazione, come catarsi, come messa in scena: la danza, il ritmo, il gesto, le luci. Come trasfigurazione del reale, come possibilità di liberare le energie della collettività. Il Rito, la Festa, il Teatro si fanno eccezione, quell’extra-quotidiano capace di rigenerazione, quella condivisione che evocata, si fa direzione.

La ricerca sul tema indicato sarà declinata dai singoli artisti selezionati secondo la propria sensibilità e i propri mezzi espressivi.

Al concorso indetto è consentita ogni forma di espressione artistica che indaghi il corpo umano: spettacoli dal vivo, performance, teatro, danza, musica, installazioni, video e arti visive, con testi editi o inediti (purché siano risolte tutte le questioni legate al diritto d’autore).

Il Concorso si articolerà in tre fasi: selezione delle opere che concorrono al Premio, presentazione pubblica delle opere finaliste, proclamazione e premiazione dell’opera vincitrice. L’artista/compagnia vincitore rappresenterà lo spettacolo all’interno della manifestazione nella giornata conclusiva del festival, domenica 6 agosto.

Per il Concorso *Festival *Troia *Teatro – Premio Eceplast verrà conferito un premio dal valore di 1.500 euro.

Il Festival comunicherà l’esito degli spettacoli ammessi alla finale entro il 23 luglio 2017.
Il Premio è intitolato all’azienda ECEPLAST Srl, fondata a Troia nel 1995 da Giuseppe Altobelli, che sostiene con convinzione il Festival e la possibilità data alle giovani compagnie di raggiungere visibilità e notorietà. Eceplast srl crea e produce soluzioni di packaging per merci sfuse secche o liquide, seguendo il principio base di minimizzare l’impatto ambientale di tali prodotti. In particolare promuove valori di competenza, passione e coraggio nel lavoro. È riconosciuta quale eccellenza a livello internazionale.

Il Festival, organizzato dall’U.G.T. (Unione Giovanile Troiana), A.c.t! Monti Dauni Associazione Culturale & Turistica e Teatri35 Ass. Cult. Teatrale, con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Troia, crea, ancora una volta, un’occasione per interrogarsi e lanciare spunti di riflessione nei suoi spettatori.


REQUISITI DI AMMISSIONE AL CONCORSO

La selezione è destinata ai singoli artisti e alle compagnie professionali emergenti e indipendenti che operano con finalità professionali nel teatro contemporaneo, nella danza, nella musica e nella performing art, che abbiano prodotto o stiano per produrre un nuovo lavoro.


Sono ammesse tutte le forme di espressione artistica che indagano il corpo umano: spettacoli dal vivo, performance, teatro, danza, musica, installazioni, video e arti visive, di autori italiani o stranieri, con testi editi o inediti purché siano risolte tutte le questioni legate al diritto d’autore.

ISCRIZIONE DELLE OPERE

Le opere che intendono partecipare al Concorso *Festival *Troia *Teatro 2016 dovranno pervenire entro e non oltre il 16 luglio 2017 secondo le modalità di iscrizione qui sotto indicate.

Gli Artisti/Compagnie dovranno compilare l’apposito FORM presente all’indirizzo www.troiateatro.it

SELEZIONE DELLE OPERE

La selezione delle opere ammesse alla fase finale del Concorso avverrà sulla base della qualità artistica che la Direzione del Festival attribuirà alle opere visionate.

Al termine della procedura di selezione il Festival contatterà (via mail e telefonica) gli artisti/compagnie finalisti ammessi al Premio.

ll Festival pubblicherà entro il 23 luglio 2017 gli spettacoli ammessi alla finale.

Il calendario completo con le date di rappresentazione degli spettacoli finalisti sarà fornito agli artisti/compagnie selezionati entro il 27 luglio 2017.

GIURIA

Al termine del Concorso, la Giuria sarà chiamata a decidere l’opera vincitrice.

Il verdetto della Giuria è insindacabile.

La Giuria del Concorso sarà comunicata entro il 27 luglio 2017.

CONCORSO

Gli spettacoli prescelti saranno presentati nei giorni del *Festival *Troia *Teatro 2 agosto - 6 agosto 2017.

La durata degli spettacoli non dovrà superare i 60 minuti.

Il Festival darà un contributo di 100,00 euro alle compagnie finaliste come contributo alle eventuali spese di viaggio a/r

Ai gruppi selezionati verrà garantito l’alloggio per tutti i giorni delle rappresentazioni del concorso.

L’ufficio stampa, diffusione e promozione dell’evento, saranno curati dal *Festival *Troia *Teatro.

Gli artisti dovranno rigorosamente far riferimento alla seguente scheda tecnica:

SPAZIO:

Gli spettacoli si svolgeranno all’aperto (in una corte)

Non è previsto né palco né pedana

Larghezza dello spazio dedicato alla messa in scena: 6m.

Profondità dello spazio dedicato alla messa in scena: 4m.

Graticcia: non è presente, i fari saranno posizionati su un ring metallico o su delle piantane

MATERIALI AUDIO:

02 diffusori casse amplificate

01 Lettore CD

01 Mixer audio

Cavi audio e di alimentazione necessari

MATERIALI LUCI:
08 PC Teatrali 1000W con bandiere e TG

06 Canali dimmer 2,5 Kw

01 Consolle Regia 12

Cavi adeguati alle dimensioni dello spazio

PREMIO

Il Premio per l’opera vincitrice del Concorso verrà conferito il giorno finale del festival e consegnato direttamente al/alla regista o, in sua assenza, a persona da lui/lei delegata.

l’artista/compagnia sarà tenuto a rappresentare lo spettacolo domenica 6 agosto 2017 giornata conclusiva del festival.

Per il Concorso *Festival *Troia *Teatro – Premio Eceplast, verrà conferito un premio dal valore di 1.500,00 euro.

l’artista/compagnia sarà tenuto a scrivere su tutti i materiali pubblicitari la dicitura: “vincitore del premio Festival Troia Teatro - ECEplast“.

INFO:
www.troiateatro.it
direzioneartistica@troiateatro.it
www.troiateatro.it/concorso-2017


1 Il permesso generale di rappresentazione (compagnie professionali) e, in caso di repertorio estero, il permesso di utilizzazione dell’opera (compagnie amatoriali) sono subordinati all’autorizzazione del Concessionario avente diritto. Informazioni e richieste c/o Ufficio Permessi Direzione Generale SIAE - Sezione DOR


2 L’artista/compagnia dovrà presentare giustificativi di viaggio.


3 Sarà stipulato un contratto di coproduzione tra il Festival e la compagnia vincitrice. Il contributo sarà consegnato all’artista/compagnia dietro consegna di regolare fattura. L’importo si intende al lordo dell’iva.

Commenti

Post popolari in questo blog

DAREC ACADEMY: APERTE LE SELEZIONI PER L’ACCADEMIA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE AL MUSICAL

  La Darec Academy, fiera dei risultati ottenuti dai suoi allievi, tra cui Luca Gaudiano, vincitore del Festival di Sanremo 2021 nella sezione  Nuove Proposte, è lieta di annunciare l’apertura delle selezioni per il prossimo biennio.   Darec Academy è L’Accademia di Musical con la direzione artistica di Gino Landi (Regista e Coreografo delle commedie musicali di Garinei e Giovannini del Teatro Sistina di Roma e dei più famosi varietà della RAI) e diretta da Riccardo Trucchi, suo collaboratore da oltre trent ’ anni, prima come performer poi come regista RAI e di musical con la supervisione artistica del Maestro Gino Landi. I prossimi provini si terranno su PRENOTAZIONE il 16 e il 25 settembre e il 5 ottobre presso la sede della Darec Academy, Via Lucio Elio Seiano, 21 (Zona Tuscolana - Metro A - Giulio Agricola). Per prenotare la tua audizione clicca qui e compila il form: https://www.darec-academy.it/audizioni/   Il comitato direttivo offre l’opportunità di ottenere borse

PRETTY WOMAN - IL MUSICAL. DAL 28 SETTEMBRE A MILANO!

                                     Dal 28 settembre 2021 all’8 gennaio 2022     Stage Entertainment Matteo Forte & Dan Hinde presentano PRETTY WOMAN il Musical Scritto da Musiche e Testi di GARRY MARSHALL & J.F. LAWTON Musiche e Testi di  BRYAN ADAMS & JIM VALLANCE Basato sul film della Touchstone Pictures scritto da J.F.Lawton Presentato in accordo con Music Theatre International: www.mtishows.eu   “VOGLIO DI PIÙ, VOGLIO LA FAVOLA”   TEAM CREATIVO   Regia CARLINE BROUWER Regia Associata CHIARA NOSCHESE Coreografie DENISE HOLLAND BETHKE Supervisione musicale SIMONE MANFREDINI Direzione Musicale ANDREA CALANDRINI Scene CARLA JANSSEN HÖFELT Costumi IVAN STEFANUTTI Disegno Fonico ARMANDO VERTULLO Disegno Luci FRANCESCO VIGNATI Traduzione, adattamento e versi italiani FRANCO TRAVAGLIO   CAST   Vivian Ward    BEATRICE BALDACCINI Edward Lewis   THOMAS SANTU Happy Man / Mr. Thompson / Mr. Hollister   CRISTIA

IL SISTEMA - Edoardo Sylos Labini al Teatro Manzoni

                  29 e 30 settembre 2021 - ore 20,45 RG Produzioni e Cultura Identità con la partecipazione del Comune di Castel San Giovanni presentano EDOARDO SYLOS LABINI in IL SISTEMA adattamento teatrale ANGELO CRESPI tratto dall’omonimo libro di ALESSANDRO SALLUSTI e LUCA PALAMARA pubblicato da Rizzoli con SIMONE GUARANY scene e costumi Laura Giannisi - graphic designer Beatrice Buonaiuto video Nicola De Toma - disegno luci Luca Barbati - musiche originali Giacomo Vezzani