Passa ai contenuti principali

Le Sorelle Marinetti al Teatro Sala Vignoli

Le Sorelle Marinetti 
in

TOPOLINI, MICI E PINGUINI INNAMORATI
Storie dal fantastico zoo dello swing italiano

di GIORGIO UMBERTO BOZZO

Direzione musicale del M° CHRISTIAN SCHMITZ


con

Matteo Minerva – Elica Marinetti

Marco Lugli – Scintilla Marinetti

Nicola Olivieri – Turbina Marinetti

Christian Schmitz – Chicco Maniscalchi


Sabato, 22 Aprile 2017 – h. 21:00

Domenica, 23 Aprile 2017 – h. 19:00

Teatro Sala Vignoli – Roma

Dopo gli straordinari successi in diversi teatri d'Italia arrivano a Roma Le Sorelle Marinetti. Il 22 e 23 aprile il Teatro Sala Vignoli di Roma apre il sipario su TOPOLINI, MICI E PINGUINI INNAMORATI - Storie dal fantastico zoo dello swing italiano.

Non può certo passare inosservato un fenomeno che ha attraversato tutta la produzione della canzonetta sincopata della fine degli anni Trenta e dell’inizio degli anni Quaranta: molti di quei simpatici motivetti, che avevano impegnato le penne dei migliori autori e compositori e le ugole dei più valenti interpreti del periodo, avevano per protagonisti gli animali.

Il pinguino innamorato, Il gatto in cantina, La canzone delle mosche, Maramao perché sei morto, La sardina innamorata… canzoni che allestirono un fantastico zoo al servizio dello swing e – a maggior ragione – della necessaria evasione dal contingente (un regime in agonia, le ristrettezze economiche dovute alle sanzioni, le leggi liberticide, l’avvicinarsi di una guerra…)

Fatta salva la tradizione millenaria della favola con interpreti zoomorfi (Esopo, Fedro e i loro epigoni più moderni) una ragione era senz’altro da rintracciare nelle programmazioni cinematografiche di quegli anni, che dalla metà degli anni Trenta cominciarono ad ospitare i primi cartoni animati di Walt Disney, le Silly Symphonies – il cui titolo nel nostro Pese venne italianizzato in Sinfonie Allegre – e la saga di Mickey Mouse, che avevano colonne sonore di sapore decisamente moderno, se non esplicitamente jazz e swing.

I programmi leggeri dell’EIAR e tutta la pletora di artisti che vi gravitavano intorno intuirono immediatamente il grosso successo di questi cortometraggi animati e si impegnarono da subito a creare canzoncine in sintonia con quel mondo fantastico.

Topolini, mici e pinguini innamorati è uno spettacolo che racconta in modo leggero, ma ricco di aneddoti e informazioni questo periodo e questo repertorio: una divertente lezione di storia del costume arricchita da una selezione di divertenti canzoni interpretate dalle sorelle canterine che hanno fatto dello swing una vera missione di vita.

Nate da un’idea del produttore Giorgio Bozzo e dell’arrangiatore Christian Schmitz, le Sorelle Marinetti sono il frutto di una seria ricerca nel repertorio dello swing e del jazz italiano degli anni Trenta e Quaranta, di un certosino lavoro di adattamento dei timbri vocali dei tre attori e cantanti e di recupero filologico degli arrangiamenti e del sound originale dei brani in repertorio.

Nel 2010 sono state sul palco del Teatro Ariston con Arisa, nel 2011 hanno fatto un tour estivo con Simone Cristicchi e nel 2012 Vinicio Capossela le ha volute per i cori del suo singolo Pryntyl estratto dall’album Marinai profeti e balene e per il tour seguito all’uscita del disco.

Hanno da poco dato alle stampe il loro terzo lavoro discografico dal titolo “La Famiglia Canterina”.
-------------------------------

Le Sorelle Marinetti in

Topolini, mici e pinguini innamorati

Storie dal fantastico zoo dello swing italiano

Testo e regia di Giorgio U. Bozzo

Direzione musicale M° Christian Schmitz




TEATRO SALA VIGNOLI

Via Bartolomeo D’Alviano, 1

22 e 23 aprile 2017

Sabato ore 21.00 Domenica ore 19.00

Biglietti: Intero 12,00 euro – Ridotto 10,00 euro

Tessera associazione 3,00 euro.

Info e prenotazioni: prenotazione@teatrosalavignoli.it

Cell. 371.16.27.502

biglietteria: www.etes.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI