Passa ai contenuti principali

ASPARAGUS – An eating piece for two performers

Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro
presenta

14 e 15 dicembre, ore 21

Premio Internazionale "Il Teatro Nudo" di Teresa Pomodoro

ASPARAGUS – An eating piece for two performers


Regia, produzione e interpretazione di Anthi Kougia e Mafalda Miranda Jacinto

Testo Devised Theatre text by Anthi Kougia e Mafalda Miranda Jacinto

Un nuovo appuntamento per il Premio Internazionale “Il Teatro Nudo” di Teresa Pomodoro che, il 14 e il 15 dicembre vedrà sul palcoscenico dello Spazio NO'HMA Asparagus, uno spettacolo proveniente da Londra, di e con Anthi Kougia e Mafalda Miranda Jacinto.

Una tavola imbandita e due donne sono gli ingredienti di Asparagus, spettacolo che nasce concettualmente dalle parole “tavolo” e “cibo”: la prima intesa come spazio, come confine tra la dimensione privata e quella pubblica, come limite tra noi e gli altri; uno spazio simbolico che sotto di sé cela ancora qualcosa, ma che cosa? La seconda parola, il cibo, è la materia prima che sul palcoscenico si trasforma continuamente, come un burattino nelle mani delle artiste, simbolo di qualunque cosa desideriamo per soddisfare il nostro insaziabile appetito.

Partendo da questi due elementi Anthi Kougia e Mafalda Miranda Jacinto portano sul palcoscenico, spazio per antonomasia condiviso con il pubblico, un tavolo apparecchiato come ad invitare gli spettatori a condividere la loro sfera privata e personale. Il risultato è uno spettacolo intelligente e sagace, capace di raccontare la paura individuale di perdere occasioni e di rimanere esclusi: una sorta di malattia della società contemporanea, che impone la ricerca continua di traguardi e soddisfazioni.


Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Per prenotazioni: 02.45485085/02.26688369 – nohma@nohma.it



Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI