Passa ai contenuti principali

L' IMPORTANTE E' AVERE UN PIANO - Ospiti della seconda puntata

Sul palco Ornella Vanoni e Valerio Mastandrea e ancora la Juniororchestra Santa Cecilia, il duo Igudesman & Joo e il mandolinista brasiliano Hamilton de Holanda Giovedì 17 novembre in seconda serata su Rai1. Dopo l’ottimo esordio, prosegue l’imperdibile avventura musicale de L’importante è avere un piano, il nuovo show di Stefano Bollani che giovedì 17 novembre torna in seconda serata su Rai1. Ancora una straordinaria notte all’insegna dell’improvvisazione e della grande musica live. Direttamente dai tasti e neri del suo pianoforte, Bollani darà il benvenuto ai suoi ospiti, tutti musicisti d’eccezione, che con lui si lasceranno andare al coinvolgente gioco della musica. Per il pubblico una fantastica maratona di performance fuori dal comune, che si avvicenderanno sul palco senza mai interrompersi, per non spezzare il ritmo e la magia delle 7 note.

La seconda puntata di questo imperdibile e scanzonato Late Night Show darà spazio a personaggi di incredibile spessore artistico, Il palco di Bollani accoglierà la regina della canzone italiana, Ornella Vanoni, che con il suo inconfondibile timbro e l’eleganza della sua voce è pronta ad incantare e stupire il pubblico. Tra gli ospiti anche uno dei volti più rappresentativi del nostro cinema, Valerio Mastandrea, che, messo da parte per una sera l’abito dell’attore, sarà il protagonista di una performance musicale davvero inaspettata, I giovani talenti della Juniorchestra dell’Accademia di Santa Cecilia mostreranno versatilità e grande personalità, mettendosi direttamente alla prova accanto all’estro di Bollani e della sua Resident Band, composta da Jeff Ballard alla batteria e Gabriele Evangelista al contrabbasso. Direttamente dal Brasile arriverà poi Hamilton De Holanda, raffinato mandolinista vincitore nel 2015 del Latin Grammy alla miglior canzone in lingua portoghese. Infine, lo scatenato duo Igudesman & J00 ( formato dal violinista russo Aleksej Igudesman e dal pianista anglo-coreano Richard Hyung-ki Joo) farà scoprire le inedite, e a volte comiche, potenzialità della musica classica unita alla cultura popolare. Sul calar della notte, quando sarà tempo di lasciare spazio ai sogni, tornerà infine la magica Fata del Sonno Valentina Cenni che saluterà i telespettatori con il suo Video della Buonanotte.

Prodotto da Rail in collaborazione con Ballandi Multimedia, L’importante è avere un piano rappresenta una splendida e unica occasione per scoprire quanto la musica dal vivo possa essere bella e appassionante in tv, grazie a un approccio non elitario e aperto a ogni tipo di platea, perché basato sul potere dello spettacolo e dell’emozione. L’importante è avere un piano è un programma di Stefano Bollani, prodotto da Rail in collaborazione con Ballandi Multimedia. Scritto con Fosco D’Amelio, Simone Di Rosa, Rosaria Parretti. Le scene sono di Luigi Dell’Aglio. La fotografia è di Eugene O’Connor John McCullagh. La regia di Cristian Biondani.

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI