Passa ai contenuti principali

Roma Fringe Festival 2016: tutti i vincitori

Si è concluso con una partecipata serata al Quirinetta di Roma, il Roma Fringe Festival 2016 che, grazie a Viteculture e Arci Roma, con la direzione artistica di Fringe Italia, si è svolto per quest’anno a Villa Ada Roma Incontra il Mondo.

Negli spazi liberty del Quirinetta, locale amato da Ernest Hemingway e calcato da grandi artisti italiani come Elio Germano, la finale del Roma Fringe Festival 2016 ha decretato vincitore della quinta edizione del festival lo spettacolo 9841/Rukeli di e con Gianmarco Busetto della Compagnia Farmacia Zoo:È.

Poetico e realista, in grado di sfruttare le tecnologie delle video proiezioni live streaming, abilmente inserite nel contesto di un monologo di teatro civile d’impatto, 9841/Rukeli è la storia del pugile tedesco di origine sinti Johann Trollmann detto Rukeli, considerato dagli esperti uno dei più grandi boxer di tutti i tempi, precursore del moderno modo di fare boxe. La sua storia, pur con tutto il suo carico di dolore, di discriminazione e d’ingiustizia, resta una delle più affascinanti (e delle meno raccontate) del periodo nazista.

Esilarante, irriverente e giocoso, altro apprezzatissimo finalista del Roma Fringe Festival è stato La Fanciulla con il Cesto di Frutta, una prova registica e attoriale di livello, con la regia di Francesco Colombo e con Marco Celli, Michele Ragno Adalgisa, Manfrina Grazia Capraro. Siamo in un museo, precisamente a Galleria Borghese, Roma; il personaggio raffigurato nel quadro di Caravaggio “Il fanciullo con la canestra di frutta”, rompe il silenzio assordante che regna nella sala ed inizia a parlare. “Nessuno mi conosce, nessuno sa chi sono, nessuno si ricorda di me”: si tratta di Mario Minniti, modello di Caravaggio e pittore siciliano, “intrappolato per l’eternità” dentro la sua cornice. È così che inizia a prendere vita un divertente, originale e inedito dialogo tra Minniti, il dipinto, e Caravaggio, il suo creatore, entrambi interpretati da Marco Celli.

Grande riscontro anche per l’altro finalista che nel corso del festival ha convinto la critica ricevendo ottime recensioni e il pubblico, attestandosi tra i più votati in assoluto dell’intera programmazione del Roma Fringe Festival 2016.

Tra gli ospiti della serata anche Daniele Parisi, Miglior Attore Emergente alla Mostra del Cinema di Venezia 2016.

Di seguito i vincitori del Roma Fringe Festival 2016.

Miglior Spettacolo Roma Fringe Festival 2016: 9841/Rukeli
Premio Special Off: Viviamoci di Giorgia Gigia Mazzucato
Premio del Pubblico: La fanciulla con la cesta di frutta
Premio Comedy: Principesse e Sfumature, Chiara Becchimanzi
Premio della Critica (Periodico Italiano Magazine): Antigone Fotti la Legge
Miglior Regia: Noi Che vi Scaviam La Fossa di Vania Castelfranchi
Miglior Drammaturgia: Mozza di Claudia Gusmano
Premio Fringers to Fringe (ossia lo spettacolo più votato dalle stesse compagnie in concorso): Mozza di e con Claudia Gusmano
Premio Spirito Fringe: Antigone Fotti la Legge e Il Cielo è Cosa Nostra
Miglior Attrice: Claudia Gusmano
Miglior Attore: Giovan Bartolo Botta
Premio Attore Emergente: La fanciulla con la cesta di frutta
Menzione speciale Laici.it: MUD Poeti in Trincea


Per info: www.romafringefestival.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"

THE TOXIC AVENGER   scritto da Joe Di Pietro,   musiche e testi di David Bryan   Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco   con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala direzione musicale Fulvio Epifani  

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu