Passa ai contenuti principali

BANDO DI AUDIZIONE - SE IL TEMPO FOSSE UN GAMBERO

VIOLA PRODUZIONI
indice

BANDO DI AUDIZIONE

per lo spettacolo

SE IL TEMPO FOSSE UN GAMBERO

commedia musicale di
Garinei, Giovannini, Jaia Fiastri e Bernardino Zapponi

con musiche di Armando Trovajoli
regia Saverio Marconi
coreografie Rita Pivano
direzione musicale Maurizio Abeni

Le audizioni si terranno giorno 22 giugno 2016 a Roma presso TEATRO BRANCACCIO
negli orari sotto indicati

Disponibilità da novembre 2016 a gennaio 2017

SI CERCANO


DANZATRICI con ottime capacità canore e bella presenza
ore 09:30

DANZATORI con ottime capacità canore
ore 12:30

PRIMA PROVA - DANZA

I candidati dovranno eseguire una coreografia insegnata in loco

A SEGUIRE - CANTO

Tutti i candidati sono tenuti a preparare a memoria una sessione della durata massima
di un minuto, che metta in luce le proprie qualità vocali, di una canzone ballad (lenta)
e una up-tempo (veloce), tratte da musical/commedia musicale, esclusivamente con
base musicale

RECITAZIONE

Tutti i candidati sono tenuti a preparare a memoria un monologo brillante o drammatico in lingua italiana dalla durata massima di un minuto.

È gradito l’accento romanesco.


PER PARTECIPARE ALL'AUDIZIONE È OBBLIGATORIO PRENOTARSI INVIANDO UNA E-MAIL a casting@teatrobrancaccio.it

Non sarà necessario allegare alla e-mail foto e cv

Alla e-mail di iscrizione non seguirà risposta

All’audizione saranno richiesti:
1. Una foto in primo piano, una foto a figura intera e curriculum vitae della lunghezza

massima di 1 pagina, contenente unicamente: nome, cognome, formazione e, se

presenti, esperienze lavorative di carattere artistico professionali.

2. Un abbigliamento idoneo per la prova di danza

3. Disponibilità dalle ore 09,00 alle ore 20,00 del giorno di audizione.
-------------------------------------------

RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI:

La partecipazione alle audizioni è gratuita? SI

È possibile assistere alle audizioni senza parteciparvi? NO

È necessario avere un’età minima per partecipare all’audizione? L’ETÀ MINIMA È 18

ANNI (compiuti entro il 30 ottobre 2016)

Foto e curriculum vitae verranno restituiti? NO

È previsto l’uso del microfono durante l’audizione? NO

È necessario preparare una coreografia per la prova di danza? NO, VERRÀ INSEGNATA
IN LOCO

È possibile cantare a cappella? NO

È possibile essere accompagnati al pianoforte dal proprio maestro per la prova di canto?

NO, È NECESSARIO PRESENTARSI CON LA PROPRIA BASE MUSICALE

Quanto tempo si impiegherà per l’audizione? È RICHIESTA LA DISPONIBILITÀ PER L’INTERA GIORNATA

Verrà indetto un bando di audizione per la stessa produzione anche altrove o in un secondo momento? NO

Come e quando sarà possibile conoscere l’esito dell’audizione? NEL CASO DI UN CALL
BACK I CANDIDATI VERRANNO AVVISATI DALLA PRODUZIONE TRAMITE EMAIL

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI