Passa ai contenuti principali

Italia Spettacolo presenta LA FORMA DELLE COSE

Italia Spettacolo
Presenta

LA FORMA DELLE COSE
DI NEIL LABUTE

Regia Francesco Piotti

Con Manuela Zero, Gianfranco Terrin,
Stefano Moretti, Angela Pepi

TEATRO BRANCACCINO - Via Mecenate 2 (Roma) 12-15 MAGGIO


giovedì - sabato h.20.00
domenica h.17.30

Dal 12 al 15 maggio in scena al Teatro Brancaccino “La forma delle cose” di Neil Labute, diretto da Francesco Piotti. Protagonisti: Manuela Zero, Gianfranco Terrin, Stefano Moretti e Angela Pepi. Lo spettacolo va in scena dal giovedì al sabato alle ore 20 e la domenica alle ore 17.30.

La scena si apre sulla sala di un museo dove troneggia uno pseudo “David” rigorosamente “rivestito” nelle parti intime. Di fronte alla statua, una giovane studentessa ha oltrepassato il cordone di sicurezza e osserva con insistenza la statua mentre tiene salda in mano una bomboletta spray. Sopraggiunge il custode, altrettanto giovane, che le chiede immediatamente di allontanarsi.

Scaturisce una discussione tra i due che termina con un inaspettato invito a cena da parte di lui.

Lei è Evelyn (Manuela Zero), 25 enne, spudorata, seducente e attraente. Universitaria specializzanda in Master delle Belle Arti. Lui, Adam, (Gianfranco Terrin) al contrario è introverso, un po’ goffo, di media statura, fuori corso. Per mantenersi fa due lavori a tempo a pieno. Tra i due nasce una relazione, i cui effetti sono evidenti, costanti e crescenti su Adam che è totalmente travolto dall’energia, entusiasmo e stravaganza di Evelyn. Dal look, all’igiene personale, alle frequentazioni. Il mondo di Adam viene stravolto, guidato e protetto da Evelyn della quale lui si innamora perdutamente. Il cambiamento rende Adam più attraente, sicuro di se, tanto che la donna del suo amico, di cui lui è da sempre innamorato, s’invaghisce di lui e ci finisce a letto. Scoperto il tradimento, Evelyn si fa giurare da Adam, disposto a tutto pur di non perderla, che non vedrà più i due amici, senza dar loro alcuna spiegazione.

Adam diventa creta da modellare nelle mani dall’artista laureanda, che usa tutte le sue capacità charme e intrigante disponibilità sessuale per plasmare la vita di Adam, scovando il suo potenziale e usandolo per farlo diventare una “persona migliore” secondo gli standard sociali correnti. La tesi di laurea, che Evelyn presenterà davanti ad un folto pubblico, che include Adam, Jenny (Angela Pepi) e Philip (Stefano Moretti), rivelerà una trama sorprendente, originale e spietata.
-------------------------------------------------
ORARIO SPETTACOLI:

giovedì - sabato h.20.00
domenica h.17.30

PREZZO BIGLIETTI (interi):
€15,50

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI