Passa ai contenuti principali

AMICI DEL LOGGIONE TEATRO ALLA SCALA- Programmazione ottobre e novembre.

DOMANI PARTE LA PROGRAMMAZIONE CULTURALE DI OTTOBRE E NOVEMBRE

Da domani, venerdì 2 ottobre, alle ore 21, inizia la programmazione delle attività culturali di ottobre e novembre dell’associazione AMICI DEL LOGGIONE DEL TEATRO ALLA SCALA (via Silvio Pellico, 6 – ingresso gratuito), con concerti di musica classica e incontri tematici per contribuire all’offerta culturale di Expocittà 2015. Il primo appuntamento è il concerto di Tiziana Scaciga Della Silva (soprano), Andrea Bragiotto(tenore), Paolo Marconi (pianoforte) e le musiche di M. Costa, F. Lehár, C. Lombardo, J. Offenbach, G. Pietri, V. Ranzato, P. Sorozábal.

Questi gli appuntamenti di ottobre e novembre: Alberto Lodoletti, pianoforte (16 ottobre); Enrico Intra (23 ottobre); Classical Kids (24 ottobre); Cinzia Dato, pianoforte (6 novembre); Classical Kids (7 novembre);Patrizia de Carlo, violino, Claudia Della Gatta, violoncello, Anna Paola Milea, pianoforte (20 novembre);Concerto Coro in San Marco (27 novembre).
Tiziana Scaciga Della Silva, soprano, inizia la carriera di soprano all’Accademia Toscanini di Parma. Allieva di canto del Maestro Allain Billard, riceve numerosi premi, tra cui il Premio “Selezione Voci Liriche Mario Basiola” e il Secondo Premio al Quarto Forum Lirico Europeo di Arles (Francia). Ha un’intensa attività concertistica nei teatri italiani ed esteri (USA, Croazia, Francia, Bahrain, Malta, Londra), debutta in “La Bohème” (Mimì), “Carmen” (Micaela), “La Traviata” (Violetta), “Turandot” (Liù), “Le nozze di Figaro” (Contessa), “Otello” (Desdemona), “Falstaff” (Alice Ford). Partecipa come protagonista in numerose operette, fra le quali “La Vedova Allegra”, “La Principessa della Czarda”, “Il Paese dei Campanelli”.

Andrea Bragiotto, tenore, si diploma in canto lirico nel 2001 all’Istituto Musicale Pareggiato “O. Vecchi” di Modena. Nel suo repertorio operistico figurano ruoli come Il Conte d’Almaviva da “Il barbiere di Siviglia” di Rossini, Alfredo Germont da “La Traviata”, Il Duca di Mantova da “Rigoletto”, Fenton dal “Falstaff” di Verdi, Rinuccio dal “Gianni Schicchi” di Puccini e i mozartiani Ferrando da “Cosi fan tutte”. Nel repertorio operettistico figurano, tra i tanti, “La vedova allegra” e “Il paese dei campanelli”. Dal 2007 è giurato al Concorso Lirico Internazionale Città di Lissone e dal 2015 è giurato al concorso lirico “A. Toscanini” di Mantova. Attualmente insegna canto lirico e moderno, teoria e solfeggio alla Nova Scuola di Musica Buccinasco.

Paolo Marconi, diplomato in pianoforte al Conservatorio musicale “N. Paganini” di Genova, è compositore, autore, interprete ed arrangiatore di canzoni. Suona diversi strumenti (piano, tastiere, batteria, basso, chitarre) e abbraccia diversi generi musicali, dalla classica alla lirica, dal jazz al pop. Ha avuto occasioni di suonare per personaggi del mondo dello spettacolo, vince numerosi premi e nel 2005 canta nel coro della canzone “La grande festa” con i Pooh per l’antologia dei 40 anni del gruppo. Con il suo gruppo “Gli Aloha”, in cui è batterista-cantante, ha uno spettacolo concerto dedicato ai Pooh. Collabora come maestro accompagnatore con corali, compagnie di operetta, cantanti solisti in diversi teatri italiani. Dal 2011 è pianista, cantante e intrattenitore al fianco di Eugenio Ban nelle trasmissioni “Tutta un’altra musica” (TeleLombardia) e “Festa in piazza” (Antenna 3).

L'associazione AMICI DEL LOGGIONE DEL TEATRO ALLA SCALA di Milano, costituitasi il 31 gennaio 1973, è un Ente senza scopo di lucro finalizzato a promuovere e a sviluppare l'interesse per la musica e per il teatro lirico, con particolare riferimento al Teatro alla Scala. Al suo nascere Paolo Grassi, allora Sovrintendente del Teatro, salutò il nuovo sodalizio con queste parole: «Si è costituita una associazione giovane, densa di significato, gli Amici del Loggione, spettatori che danno sale al nostro lavoro, nell'indipendenza delle loro reazioni, nella passione del loro comportamento, nella libertà del loro amore, nella tenacia della loro presenza...» Oggi, dopo tanti anni, esperienza, attività e consapevolezza, permettono di svolgere un ruolo significativo nel contesto culturale milanese. L'Associazione ospita i più prestigiosi nomi dal mondo musicale: direttori d'orchestra, cantani, solisti, sovrintendenti, critici e musicologi.

www.amiciloggione.it; www.duoatzoribrunini.it;

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI